Pubblicato in 7 April 2016

Il diabete e perdita di memoria: sintomi, cause e Altro

Nel 2012, 9,3 per cento di persone negli Stati Uniti aveva il diabete. Ciò significa che circa 29,1 milioni di americani avevano il diabete nel 2012. Questo numero è in crescita. Ogni anno, i medici a diagnosticare una stima di 1,4 milioni di nuovi casi negli Stati Uniti.

Il diabete è una malattia che comporta avere livelli di glucosio nel sangue più alti del normale. Questo è noto come l’iperglicemia. L’iperglicemia si verifica quando il corpo non può produrre o rispondere all’insulina. Il pancreas produce l’ormone insulina per regolare i livelli di zucchero nel sangue. A causa della produzione di insulina ridotta o resistenza all’ormone, livelli di zucchero nel sangue tendono ad essere elevati.

Il diabete di tipo 1

Questo è anche noto come diabete giovanile. Un processo autoimmune può causare il diabete di tipo 1. Se si dispone di diabete di tipo 1, gli anticorpi del vostro corpo attaccare le cellule che producono insulina nel pancreas. Hai bisogno di insulina per aiutare a molecole di glucosio entrano nelle cellule. Una volta che il glucosio entra nelle cellule, il corpo può essere utilizzato per creare energia. Le persone con diabete di tipo 1 non producono una quantità adeguata di insulina. Questo porta ad una maggiore ai livelli normali di zucchero nel sangue.

Iniezioni di insulina sono una parte necessaria della vita delle persone affette da diabete di tipo 1. A partire dal 2012, circa 1,25 milioni di americani avevano di tipo 1 diabete.

Il diabete di tipo 2

Questa è la forma più comune di diabete in tutto il mondo. Se si dispone di diabete di tipo 2, il corpo produce insulina, ma non può usarla nel modo in cui dovrebbe. Questa resistenza provoca il pancreas a produrre più insulina. L’insulina aggiunto aumenta i livelli di ormone nel sangue. Questo può avere effetti negativi a lungo termine sul cervello.

Partenza: Diabete dai numeri: fatti, statistiche, e si »

La perdita di memoria è un fenomeno normale di invecchiamento. Ci sono differenze tra la perdita di memoria che si verifica con l’età e i complessi cambiamenti di memoria causata dalla malattia di Alzheimer (AD) e di altre malattie degenerative correlate.

Dimenticare i nomi e misplacing oggetti sono entrambi associati con la perdita di memoria correlata all’età. Questi sintomi in genere non avrà un impatto sulla capacità di vivere in modo indipendente.

Più gravi sintomi di perdita di memoria possono includere:

  • dimenticando le parole di uso comune, a volte mentre si parla
  • ripetendo le stesse domande
  • perdersi mentre si cammina o guida
  • sperimentare repentini cambiamenti di umore
  • essendo in grado di seguire le indicazioni

Questi sintomi indicano la possibile insorgenza di demenza. Se stai riscontrando uno di questi sintomi, si deve consultare il medico. Insieme, si può capire che cosa sta causando i sintomi.

Il tipo più comune di demenza è AD. Recentericerca ha suggerito che AD può essere fortemente connessa ad avere livelli di zucchero nel sangue.

perdita di memoria e deterioramento cognitivo generale, che sono entrambi sintomi di AD, possono essere collegati al diabete di tipo 2. Il danneggiamento dei vasi sanguigni è comune nelle persone con diabete. Questo danno può portare a problemi cognitivi e demenza vascolare. Questi sono spesso visti con i sintomi di AD.

I risultati di uno studiamostrano che AD è strettamente connessa alla segnalazione insulina e il metabolismo del glucosio nel cervello. Il cervello contiene recettori per l’insulina. Queste strutture riconoscono l’insulina. L’insulina colpisce conoscenza e la memoria. Quando l’insulina nel vostro corpo è sbilanciato, aumenta il rischio di AD. Questo squilibrio può verificarsi in persone con diabete di tipo 2.

Gli scienziati hanno visto anche come i sintomi della sindrome metabolica influenzare la memoria. La sindrome metabolica è un fattore di rischio per il diabete di tipo 2. I sintomi della sindrome possono includere:

  • aumento della pressione sanguigna
  • i livelli di zucchero nel sangue
  • i livelli di colesterolo anomali
  • aumento del grasso corporeo soprattutto intorno alla vita

Lo studio ha concluso che il legame tra alti livelli di zucchero e AD va in entrambe le direzioni. Le persone con sindrome metabolica hanno un rischio maggiore di sviluppare AD. Le persone con AD spesso sviluppano iperglicemia e insulino resistenza.

Queste conclusioni sono rafforzate da una recensione pubblicata in Frontiers in Neuroscience. Anche se i ricercatori non conoscono la piena portata della connessione in questo momento, il collegamento tra la segnalazione dell’insulina e la malattia di Alzheimer è chiara.

Continua a leggere: La vecchiaia o qualcos’altro? 10 Primi segni di demenza »

Una volta che il medico ha determinato la causa della vostra perdita di memoria, lavoreranno con voi per creare il piano di trattamento. Ciò potrebbe includere modifiche dello stile di vita se si è a rischio di o hanno già stato diagnosticato il diabete di tipo 2.

Se AD provoca la perdita di memoria, il medico può raccomandare inibitori della colinesterasi per iniziare. Questi inibitori tendono a ritardare il peggioramento dei sintomi e possono migliorare la funzionalità nelle persone affette da demenza. A seconda di come la malattia progredisce, possono prescrivere farmaci supplementari.

Seguire questi suggerimenti per migliorare la cognizione del cervello e prevenire la perdita di memoria

Passare a una dieta sana a base di frutta fresca e verdura, cereali integrali e carni magre. Si dovrebbe anche limitare l’assunzione di cibi ad alto contenuto di grassi. Questo è noto come “la dieta mediterranea”. Questa dieta è statacollegato ad un minor rischio di malattie degenerative croniche come AD.

Aggiungere più omega-3 acidi grassi vostra dieta. Gli Omega-3 hanno possono contribuire a migliorare la salute del cuore e prevenire il declino cognitivo.

Trattamenti di medicina tradizionale cinese hanno avuto risultati positivinella gestione dei sintomi della sindrome metabolica. composti attivi, quali berberina o quelle che si trovano nel ginseng e melone amaro può aiutare con metabolismo glucidico e lipidico.

Si dovrebbe verificare con il proprio medico prima di assumere qualsiasi integratore. Se si consulta un medico di medicina alternativa, assicurarsi di mantenere un elenco di tutti gli integratori che si sta prendendo e consultare il proprio medico. Si dovrebbe discutere eventuali interazioni con altri farmaci si può prendere.