Pubblicato in 27 March 2019

Magnesio e diabete: come può aiutare, Fonti, rischi e vantaggi

Healthline ei nostri partner possono ricevere una parte dei ricavi, se si effettua un acquisto tramite un link in questa pagina.

Il magnesio è un nutriente essenziale per il cervello e il corpo. Aiuta a regolare lo zucchero nel sangue, tra i suoi numerosi vantaggi. Eppure, una carenza di magnesio è spesso visto nelle persone con diabete.

Una carenza può verificarsi con tipo 1 e diabete di tipo 2 , ma sembra esserepiù diffusodi tipo 2. Questo perché bassi livelli di magnesio sono associati a resistenza all’insulina .

Se si dispone di diabete di tipo 2, il corpo produce insulina , ma non abbastanza per soddisfare le vostre esigenze. Questo è chiamato insulino-resistenza.

Le persone con la sensibilità all’insulina o la resistenza anche perdere l’eccesso di magnesio nelle urine, contribuendo ad abbassare i livelli di questo nutriente.

Alcune persone con diabete di tipo 1 sviluppano anche insulino-resistenza. Questo potrebbe metterli a rischio di una carenza di magnesio, anche.

Assunzione di un integratore di magnesio, tuttavia, può aumentare il vostro livello di sangue di magnesio e di migliorare il controllo del diabete. Se si dispone di pre-diabete , la supplementazione può anche migliorare la glicemia e possibilmente prevenire il diabete di tipo 2.

I vari tipi di magnesio includono:

  • magnesio glicinato
  • ossido di magnesio
  • cloruro di magnesio
  • solfato di magnesio
  • carbonato di magnesio
  • magnesio taurato
  • magnesio citrato
  • magnesio lattato
  • magnesio gluconato
  • magnesio aspartato
  • magnesio treonato

integratori di magnesio non sono creati uguali. Diversi tipi sono migliori per alcuni disturbi e hanno differenti tassi di assorbimento. Alcuni tipi sciolgono facilmente in un liquido, consentendo più rapido assorbimento nel corpo.

Secondo il National Institutes of Health (NIH) , alcuni studi hanno trovato che il magnesio aspartato, citrato, lattato, e cloruro hanno migliori tassi di assorbimento, quando confrontato con ossido di magnesio e solfato.

Ma il NIH riporta anche che quando le persone con diabete scarsamente controllato sono stati dati 1.000 milligrammi (mg) di ossido di magnesio al giorno negli studi clinici, hanno mostrato miglioramenti nel controllo glicemico dopo 30 giorni.

Allo stesso modo, le persone che hanno ricevuto 300 mg di cloruro di magnesio al giorno hanno avuto miglioramenti nella glicemia a digiuno dopo 16 settimane. Eppure, coloro che hanno ricevuto il magnesio aspartato avevano alcun miglioramento del controllo glicemico dopo tre mesi di supplementazione.

Solo un paio di piccoli studi clinici hanno valutato i benefici del magnesio supplementare per il diabete. Più ricerca è necessaria per determinare con certezza il miglior tipo di magnesio per il controllo del glucosio.

Se si ha un deficit, si rivolga al medico per vedere se la supplementazione è giusto per te. Il magnesio è disponibile per via orale come una capsula, liquido o in polvere.

Può anche essere iniettato nel corpo, o applicato localmente e assorbito attraverso la pelle con oli e creme.

Negozio di integratori di magnesio in linea.

Anche se la supplementazione può correggere un livello di sangue di magnesio basso, si può anche aumentare il vostro livello di naturalmente attraverso la dieta.

La dose giornaliera raccomandata di magnesio per le femmine adulte è 320 mg a 360 mg e 410 mg a 420 mg per i maschi adulti, secondo il NIH .

Molte piante e prodotti di origine animale sono un’ottima fonte di magnesio:

L’acqua del rubinetto, acqua minerale, e acqua minerale sono anche fonti di magnesio, anche se i livelli di magnesio può variare, a seconda della fonte di acqua.

Un totale di prova del sangue siero magnesio può diagnosticare una carenza di magnesio. I segni di una carenza includono la perdita di appetito, nausea , crampi muscolari , e la fatica.

Il magnesio non solo aiuta a regolare la glicemia. Altri vantaggi di un livello nel sangue di magnesio sano includono:

Prendendo troppo magnesio pone alcuni rischi per la salute. Può avere un effetto lassativo in alcune persone, con conseguente diarrea e crampi allo stomaco. Quindi è importante prendere integratori di magnesio come diretto.

Questi effetti indesiderati possono verificarsi con carbonato di magnesio, cloruro, gluconato, e ossido.

Se il vostro intestino non può tollerare integratori di magnesio per via orale, utilizzare un olio d’attualità o crema, invece. Tuttavia, c’è un rischio di irritazione della pelle. Testare la reazione della pelle dalla prima applicazione della crema ad una piccola zona di pelle.

L’ingestione di grandi quantità di magnesio può anche portare a tossicità magnesio . Questa condizione può essere fatale. I sintomi di tossicità comprendono nausea, vomito, difficoltà di respirazione, battito cardiaco irregolare, e l’arresto cardiaco .

scarsa funzionalità renale è un fattore di rischio per la tossicità magnesio causa dell’incapacità dei reni di rimuovere l’eccesso di magnesio dal corpo.

Gli effetti collaterali non si verificano quando si consumano una grande quantità di magnesio attraverso il cibo. Il corpo è in grado di eliminare quantità in eccesso di magnesio naturale attraverso la minzione.

Consultare il proprio medico prima di assumere un supplemento se anche assumere un farmaco di prescrizione. Questo può prevenire possibili interazioni farmacologiche.

Se hai il diabete o pre-diabete, discutere la possibilità di una carenza di magnesio con il medico. Correzione di una carenza potrebbe potenzialmente migliorare il tuo livello di zucchero nel sangue, aiutando a gestire meglio la sua condizione.