Pubblicato in 25 July 2012

Difterite: cause, sintomi e diagnosi

Difterite è un’infezione batterica grave che colpisce le mucose della gola e naso. Sebbene si diffonde facilmente da una persona all’altra, difterite può essere evitato con l’uso di vaccini.

Chiamate il vostro medico se credi di avere la difterite. Se è lasciata non trattata, può causare gravi danni ai reni, il sistema nervoso e il cuore. E ‘fatale in circa il 3 per cento dei casi, secondo la Mayo Clinic.

Un tipo di batterio chiamato Corynebacterium diphtheriae provoca la difterite. La condizione è tipicamente diffonde attraverso il contatto da persona a persona o attraverso il contatto con oggetti che hanno i batteri sopra, come una tazza o tessuto utilizzato. Puoi anche avere la difterite, se sei in giro una persona infetta quando starnutiscono, tosse, o soffiare il naso.

Anche se una persona infetta non mostra alcun segno o sintomo di difterite, sono ancora in grado di trasmettere l’infezione batterica per un massimo di sei settimane dopo l’infezione iniziale.

I batteri più comunemente infettano il naso e la gola. Una volta che sei stato infettato, i batteri rilasciano sostanze pericolose denominate tossine. Le tossine si diffondono attraverso il flusso sanguigno e sono spesso causa di uno spesso rivestimento grigio a formare in queste zone del corpo:

  • naso
  • gola
  • lingua
  • via aerea

In alcuni casi, queste tossine possono anche danneggiare altri organi, compreso il cuore, il cervello e reni . Questo può portare a complicazioni potenzialmente letali, come ad esempio:

Bambini negli Stati Uniti e in Europa sono regolarmente vaccinati contro la difterite, quindi la condizione è rara in questi luoghi. Tuttavia, la difterite è ancora abbastanza comune nei paesi in via di sviluppo, dove i tassi di immunizzazione sono bassi. In questi paesi, i bambini sotto i 5 anni e persone con più di 60 anni sono particolarmente a rischio di ottenere la difterite.

Le persone sono anche a un aumento del rischio di contrarre la difterite se:

  • non sono aggiornati sui loro vaccini
  • visitare un paese che non fornisce vaccinazioni
  • avere un disturbo del sistema immunitario, come ad esempio l’AIDS
  • vivere in condizioni non igieniche o affollati

Condividi su Pinterest

Segni di difterite appaiono spesso entro due a cinque giorni di infezione che si verificano. Alcune persone non avvertire alcun sintomo, mentre altri hanno sintomi lievi che sono simili a quelle del comune raffreddore .

Il sintomo più visibile e comune di difterite è una spessa, rivestimento grigio sulla gola e tonsille . Altri sintomi comuni includono:

Altri sintomi possono verificarsi come l’infezione progredisce, tra cui:

Se si dispone di scarsa igiene o vivere in una zona tropicale, si può anche sviluppare la difterite cutanea, o la difterite della pelle. Difterite della pelle di solito provoca ulcere e arrossamento della zona colpita.

Il medico probabilmente eseguire un esame fisico per verificare la presenza di gonfiore dei linfonodi. Faranno anche chiedere sulla vostra storia medica ed i sintomi che hai avuto.

Il medico può credere di avere la difterite se vedono un rivestimento grigio sulla vostra gola o tonsille. Se il medico ha bisogno per confermare la diagnosi, prenderanno un campione del tessuto colpito e inviarlo a un laboratorio per i test. Una cultura di gola può anche essere presa se il medico sospetta la difterite della pelle.

Difterite è una condizione grave, per cui il medico vorrà trattare rapidamente e in modo aggressivo.

Il primo passo di trattamento è un’iniezione di antitossina. Questo è utilizzato per contrastare la tossina prodotta dai batteri. Assicurati di informare il medico se si sospetta che si può essere allergici al l’antitossina. Essi possono essere in grado di darvi piccole dosi di l’antitossina e costruire fino a importi superiori a poco a poco. Il medico anche prescrivere antibiotici, come eritromicina o la penicillina, per aiutare a chiarire l’infezione.

Durante il trattamento, il medico può avere il vostro soggiorno in ospedale in modo da poter evitare di passare l’infezione ad altri. Essi possono anche prescrivere antibiotici per coloro che vicino a voi .

Difterite è prevenibili con l’uso di antibiotici e vaccini.

Il vaccino per la difterite si chiama DTaP. Di solito è dato in un solo colpo con vaccini per la pertosse e il tetano . Il vaccino DTaP viene somministrato in una serie di cinque colpi. E ‘dato a bambini alle seguenti età:

  • Due mesi
  • 4 mesi
  • 6 mesi
  • 15 a 18 mesi
  • Da 4 a 6 anni

In rari casi, un bambino potrebbe avere una reazione allergica al vaccino. Ciò può portare a crisi epilettiche o orticaria , che sarà in seguito andare via.

Vaccini durano solo per 10 anni, quindi sarà necessario essere vaccinati nuovo intorno 12 anni Per gli adulti, è consigliabile che si ottiene un colpo di richiamo difterite-tetano-pertosse combinato una volta il vostro bambino. Ogni 10 anni dopo, riceverete il vaccino contro il tetano-difterite (Td). Prendendo questi passaggi può aiutare voi o il vostro bambino impedisce di ottenere la difterite in futuro.

Tag: infettivo, Salute,