Pubblicato in 23 September 2016

vs Diretta Ernia indiretta: Qual è la differenza?

Un ernia si verifica quando un organo o parte interna del corpo spinge attraverso il tessuto che circonda di solito e la protegge. L’ernia può svilupparsi in vari luoghi nell’addome.

ernie inguinali sono il tipo più comune di ernia. Essi formano quando c’è una macchia sottile sulla vostra parete addominale.

Per saperne di più: ernia »

Un’ernia inguinale può essere etichettato “diretto” o “indiretto” a seconda di come e quando si forma. Le probabilità sono, l’età e il sesso della persona con l’ernia avranno molto a che fare con quale tipo si tratta.

Entrambi un’ernia inguinale indiretta e diretta può causare un rigonfiamento su entrambi i lati dell’inguine, se l’ernia è abbastanza grande. Il rigonfiamento è solitamente più evidente quando in piedi e quando sforzare o tossire. In molti casi, le ernie causano alcun dolore fino a quando non diventano più grandi. Negli uomini, il dolore può essere sentito in scroto, se l’intestino spinge verso il basso in quella regione.

Un’ernia indiretta di solito prima si verifica durante l’infanzia. Ecco perché è spesso una condizione congenita. Un’ernia indiretta in un bambino può essere più evidente quando il bambino piange.

L’ernia diretta si sviluppa quasi sempre in età adulta, di solito più tardi nella vita, a meno che il problema è il risultato di una lesione specifica.

L’ernia diretta di solito è causato quando il muro dei muscoli addominali diventa debole. Che permette una porzione dell’intestino spingere attraverso la parete addominale. Questo indebolimento può sviluppare nel corso del tempo, a causa di attività di tutti i giorni e l’invecchiamento. In alcuni casi, in modo non corretto di sollevamento qualcosa di pesante può mettere ulteriore pressione su quei muscoli, permettendo loro di indebolire e allo strappo.

Un’ernia indiretta non è causato da muscoli addominali indeboliti o feriti. Invece, si verifica quando una superficie di tessuto muscolare addominale chiamato anello inguinale non riesce a chiudere, mentre un bambino è nel grembo della madre. Nei maschi, l’anello permette i testicoli a cadere nello scroto, e quindi di solito si chiude. Quando resta aperta, una parte dell’intestino può anche spingere attraverso di essa.

Fattori di rischio per ernie diretti includono:

  • essendo un uomo, anche se le donne possono anche sviluppare ernie
  • avere una storia familiare di ernie
  • fumo
  • avente una condizione che porta a tosse cronica, come la fibrosi cistica
  • avente un basso indice di massa corporea (BMI)
  • avendo malattie vascolari del collageno

Non è chiaro se sollevamento di carichi pesanti rende più probabile che le persone avranno ernie.

Non ci sono fattori di rischio per lo sviluppo di veri e propri un’ernia indiretta, oltre ad essere un uomo. Gli uomini sono 9 volte più probabilità rispetto alle donne di sviluppare un’ernia indiretta.

L’ernia è di solito diagnosticata attraverso un esame fisico. Il medico può essere in grado di identificare un rigonfiamento all’inguine come un’ernia. Può essere difficile distinguere un’ernia indiretta da un’ernia diretta. La maggior parte delle persone tra i 20 o più giovani che hanno un’ernia hanno un ernia inguinale indiretta.

Se sei un uomo e il medico scopre che l’ernia si è estesa nel vostro scroto, la diagnosi è di solito un ernia indiretta. Un ernia diretta non segue quel percorso attraverso l’anello inguinale nello scroto. Ciò significa un’ernia che forma un lato del inguine o l’altro è più probabile un’ernia diretta.

Un’ernia indiretta può anche causare ostruzione intestinale se scivola nella dell’anello inguinale e diventa gonfio nell’addome. Questa condizione può peggiorare in una fase detta “strangolamento”, che può influenzare il flusso di sangue negli intestini. L’ernia diretta è meno probabilità di causare strangolamento dell’intestino.

Se l’ernia è mite e causando sintomi, potrebbe non essere necessario fare qualcosa di diverso da un approccio “vigile attesa”. Ernie non guariscono da soli quindi potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per il futuro che si tratti di un ernia diretta o indiretta.

L’intervento chirurgico per ernie indirette in neonati e bambini è di solito abbastanza sicuro. E ‘in genere una procedura ambulatoriale. Il sacco ernia viene allontanato dallo scroto e altre aree sensibili, e chiuso con suture.

Una piccola percentuale di bambini con un’ernia indiretta da una parte anche a sviluppare uno sull’altro lato. V’è una certa dibattito nella comunità medica circa la necessità di indagare su un’eventuale seconda ernia. Se avete domande circa i rischi ei benefici di questa procedura come parte della chirurgia, parlare con il chirurgo prima del tempo.

Negli adulti, chirurgia a cielo aperto è spesso fatto per riparare un’ernia diretta. Un grande incisione è fatto e l’ernia viene spostata in posizione. La parete addominale viene riparato, talvolta con un piccolo dispositivo maglia che fornisce maggiore resistenza alla parete interessata.

La chirurgia laparoscopica è una crescente opzione per i molti tipi di interventi chirurgici addominali, comprese le operazioni di ernia. Un medico utilizza strumenti speciali che possono essere inseriti attraverso un paio di piccole incisioni. Uno degli strumenti è una piccola telecamera che permette al chirurgo di vedere l’ernia e trattarlo.

La chirurgia laparoscopica comporta meno cicatrici dei muscoli addominali più grandi, quindi è una buona scelta per ernie recidive.

Se hai avuto sia un’ernia indiretta o diretta, si ha un aumento del rischio di sviluppare un altro ernia.

Interventi chirurgici per riparare ernie sono comuni e hanno alti tassi di successo, quindi si dovrebbe aspettare un recupero completo. Può essere diverse settimane prima che stai facendo di nuovo tutte le vostre attività abituali. E si può essere consigliato anche di non sollevare oggetti pesanti per un po ‘. Si consiglia di consultare il proprio medico o un fisioterapista o terapista occupazionale, per suggerimenti sul sollevamento in futuro.

Non si può impedire un problema congenito, come un ernia inguinale indiretta. Ma ci sono alcuni passaggi si possono adottare per ridurre il rischio di ernie dirette.

  • Perdere peso se si è in sovrappeso o obesi. La perdita di peso non eliminerà il rischio di un’ernia, ma sarà alleggerire la pressione sui muscoli addominali.
  • Smettere di fumare in parte a causa dei danni che provoca tutto il tessuto nel vostro corpo, e in parte perché la tosse molto aumenta il rischio di sviluppare un’ernia diretta.
  • Fare attenzione quando sollevare oggetti pesanti , e sollevare sempre dalle gambe, non la parte bassa della schiena. Per fare questo, piegare le ginocchia per prendere le cose, e poi raddrizzare le gambe per stare in piedi. Ciò riduce lo sforzo per la schiena bassa e l’addome.