Pubblicato in 15 July 2016

Vertigini e vomito

Vertigini è una condizione che si verifica quando ci si sente vertigini, debolezza, o fisicamente instabile. Alcune persone possono sentirsi come se la stanza è la filatura intorno a loro.

Il vomito si verifica quando il contenuto dello stomaco viaggiano verso l’alto dallo stomaco all’esofago e la bocca. Il vomito può essere forte e doloroso. vomito cronico può danneggiare i denti e il delicato rivestimento dell’esofago e della bocca, perché vomito è molto acido.

Una varietà di cause può farvi vomito o vertigini. Cause di vertigini e vomito possono includere:

  • gittata cardiaca interessato: Quando il tuo cuore non sta pompando correttamente, la pressione sanguigna può cadere. Ciò può provocare vertigini e vomito.
  • Ansia : intensi sentimenti di ansia può portare a sintomi fisici, come vertigini e vomito.
  • Infiammazione dell’orecchio interno: L’orecchio interno è responsabile per aiutare a mantenere l’equilibrio nel corpo. L’infiammazione dell’orecchio interno può causare vertigini che porta a nausea e vomito.
  • Farmaci: I farmaci, tra cui sedativi, la chemioterapia, tranquillanti e farmaci anti-sequestro possono tutti causare vertigini e vomito.
  • Emicrania vestibolare : emicranie sono mal di testa che possono causare sintomi intensi, tra cui vertigini, nausea e sensibilità alla luce e rumore.

Altre cause comuni includono:

Nei bambini, vertigini e vomito possono essere segni di:

Nei casi più gravi, questi sintomi possono essere causati da:

  • problemi del sistema nervoso centrale, dovuti a processi intracranici o la presenza di un eccesso di liquido nel cervello
  • problemi dell’orecchio interno, che possono causare una perdita di equilibrio, con conseguente vertigini e vomito
  • malattie cardiache, come ad esempio un attacco di cuore o ictus
  • emorragia interna, che può derivare da traumi al corpo e portare a vertigini e vomito a causa della perdita di sangue
  • l’ingestione di veleno o respirare sostanze chimiche nocive
  • neurologico, articolare, muscolare o disturbi sensoriali, che può risultare in una perdita di equilibrio e di orientamento, causando vertigini e vomito
  • alcuni farmaci, come quelli usati per il trattamento di disturbi psichiatrici

La malattia di mattina

Vertigini e vomito possono influenzare alcune donne in gravidanza. In molti casi, questi sintomi sono il risultato di malattia di mattina e non motivo di preoccupazione. Mattina malattia può verificarsi appena tre settimane dopo il concepimento. E ‘un risultato di aumento dei livelli di ormoni estrogeni e progesterone nel corpo. Questi ormoni causano lo stomaco per svuotare più lentamente.

Gli odori

Le donne incinte hanno anche un elevato senso dell’olfatto. Alcuni odori - tra cui alimenti come il pesce o carne, profumo, e il fumo di sigaretta - possono causare vertigini e vomito. Donne che subiscono sensibilità per l’odore dovrebbe cercare di mangiare piccoli pasti frequenti nel corso della giornata ed evitare tutti gli alimenti che hanno odori offensivi o forti.

vasi sanguigni dilatati

vasi sanguigni del corpo anche dilatano e la pressione sanguigna gocce durante la gravidanza, causando vertigini. Le donne incinte dovrebbero evitare di stare per lunghi periodi e salire lentamente dopo sdraiati o seduti per evitare vertigini. Se avverte capogiri in piedi, sdraiati sul fianco sinistro.

Gravidanza extrauterina

In alcuni casi, vertigini e vomito durante la gravidanza possono essere segni di un problema. Se si verificano forti capogiri con dolore addominale o sanguinamento vaginale, si può avere una condizione grave chiamata gravidanza ectopica . In una gravidanza extrauterina, un ovulo fecondato si impianta al di fuori dell’utero. Se non trattata, questa condizione può essere pericolosa per la vita.

Chiamare il 911 o avere qualcuno si guida in ospedale, se si pensa che stai avendo un attacco di cuore o ictus.

Consulta il medico se sei incinta e questi sintomi influenzare la capacità di mangiare, bere, o dormire.

Vertigini e vomito spesso andare via senza trattamento, ma si dovrebbe rivolgersi al medico se si vomita sangue, passare sgabello sanguinante, o perdere coscienza.

Consultare un medico se i sintomi non regrediscono entro due o tre giorni.

Consultare un medico se i sintomi sono accompagnati da febbre, cambiamenti nella vostra visione o dell’udito, o debolezza / intorpidimento / formicolio nelle braccia e gambe.

Questa informazione è una sintesi. Sempre cercare un medico se sei preoccupato potrebbe trattarsi di un’emergenza medica.

Il medico cercherà di determinare che cosa sta causando il vostro vertigini e vomito. Per farlo, lui o lei può chiedere alcune domande, tra cui:

  • State prendendo dei nuovi farmaci?
  • Avete avuto questi sintomi prima?
  • Quando ha inizio i sintomi?
  • Ciò che rende i sintomi peggio o meglio?

Dopo aver preso la vostra storia medica, il medico eseguirà un esame fisico. Se sei incinta, lui o lei sarà probabilmente eseguire un esame pelvico per controllare il sistema riproduttivo per i problemi.

Il medico può anche eseguire:

  • esami del sangue, per controllare la conta delle cellule del sangue e livelli di elettroliti nel sangue
  • test di funzionalità epatica, per escludere la disidratazione e infezioni
  • analisi delle urine, per verificare i livelli di diverse sostanze chimiche nelle urine per verificare la disidratazione
  • di imaging, per ottenere un quadro più preciso di alcune parti del tuo corpo per indagare cause organiche

Il tipo di trattamento il medico suggerisce per il vostro vertigini e vomito dipenderà dalla condizione di base è causata da. Per alcune delle meno gravi cause di questi sintomi, lui o lei può prescrivere antiemetici o farmaci usati per trattare il vomito. Alcuni esempi sono ondansetron (Zofran) e prometazina (Phenergan).

Meclizine (Antivert) è disponibile al banco e in forza di prescrizione per le vertigini. Questo tipo di farmaco è usato trattare la cinetosi, nausea e vertigini. Se siete inclini a cinetosi e avete intenzione di viaggiare, il medico può prescrivere uno scopolamina (Transderm Scop) patch. Questa opzione è adatta solo per gli adulti.

Se stai prendendo un nuovo farmaco, non interrompere il suo utilizzo meno che il medico indica di, anche se si sospetta che può essere correlato al tuo vertigini e nausea.

Se siete disidratati, il medico prescriverà i liquidi. Se la disidratazione è grave, lui o lei può collegare fino a un endovenosa (IV) a goccia.

Cura della casa

Vertigini e nausea spesso migliorare con il riposo. Rimanere idratato e mangiare cibi leggeri che non stimolano o sconvolgere il vostro stomaco può aiutare. Esempi inclusi:

  • brodo
  • cracker
  • pane tostato
  • fiocchi d’avena
  • budino
  • grani raffinati

Altri trattamenti a casa utili includono evitare questi inneschi comuni di vertigini e nausea:

  • cibo e la cucina odori
  • profumo
  • Fumo
  • camere soffocanti
  • calore
  • umidità
  • luci tremolanti
  • guida

Sdraiati quando si inizia a sentire le vertigini o nausea. Non alzarti fino a quando i sintomi si risolvono, e quando lo fai alzarsi, salire lentamente per evitare di peggiorare i sintomi.

È possibile evitare vertigini e vomito a causa di zucchero nel sangue da mangiare pasti a intervalli regolari e, se siete diabetici, evitando di prendere troppa insulina.

Se si verificano cinetosi, evitare gite in barca e sempre sedersi sul sedile anteriore di un veicolo. Si consiglia inoltre di utilizzare una malattia braccialetto movimento o prendere cinetosi farmaco se si conosce si prenderà un viaggio.

E ‘un’idea intelligente per evitare tutti gli alimenti che sconvolgere il vostro stomaco o alimenti che siete allergici a. Quando si mangia, mangiare lentamente e riposare dopo aver mangiato. Mangiare diversi piccoli pasti al giorno invece di tre grandi pasti per ridurre la pressione sul sistema digestivo. Assicurati di rimanere idratati; bere almeno sei-otto bicchieri di 8 once di acqua al giorno.

Una volta che si sente nauseato, consumare piccole quantità di liquidi, dolcificati chiari come le bevande sportive o ginger ale. ghiaccioli sono un’altra buona scelta. Evitare di mangiare cibi solidi quando sei nausea. Sdraiarsi e riposare fino a quando si sente meglio.