Pubblicato in 12 March 2019

Depressione e sonno: Connessione, Ricerca e trattamenti

La depressione è più comune di quanto si possa pensare, e problemi di depressione e di sonno può andare di pari passo.

Oltre 16 milioni di persone negli Stati Uniti hanno una qualche forma di depressione, e oltre75 per cento delle persone affette da depressioneavere una qualche forma di disturbo del sonno. I disturbi del sonno possono anche aumentare il rischio di sviluppare i sintomi della depressione.

Ma il rapporto tra il sonno e la depressione è complessa. Entriamo nei dettagli grintosi e discutere alcuni trattamenti e le modifiche stile di vita si può fare per contribuire a migliorare i sintomi.

Depressione e sonno sono collegate in modo interessante. I sintomi della depressione possono influenzare il vostro sonno e sintomi di disturbi del sonno come l’ apnea del sonno o insonnia può anche portare alla depressione.

Ha depressione influenzare il sonno?

L’effetto che la depressione ha sul sonno è Ben documentato. Uno dei sintomi più comuni della depressione è disturbi del sonno. Fino al 70 per cento delle persone affette da depressione hanno una sorta di disturbi del sonno. Questo può assumere la forma di:

  • Insonnia . Questo disturbo del sonno rende difficile cadere dormire o restare addormentato per lunghi periodi di tempo.
  • Ipersonnia . Chiamato anche eccessiva sonnolenza diurna (EDS), ipersonnia ti fa sentire in modo anomalo sonnolenza durante il giorno, anche se hai ottenuto l’abbondanza di sonno.

Ha il sonno ha alcun effetto sulla depressione?

Il collegamento sta diventando sempre più chiaro. Ad esempio, unstudio del 2005ha scoperto che l’insonnia aumenta la probabilità di sintomi di depressione quasi 10 volte. UN2009 recensionedi sonno apnea studi hanno notato una forte correlazione tra apnea ostruttiva del sonno (OSA) e sintomi di depressione.

Forse meno ben compreso è il link in direzione opposta: l’effetto che il sonno ha sulla depressione.

Andiamo un po ‘più in profondità questa connessione. In primo luogo, è ben noto che l’insonnia è un sintomo comune di depressione.

Ma la ricerca dimostra sempre più che la connessione tra l’insonnia e la depressione è una strada a doppio senso. Uno studio del 1997 ha rilevato che sia l’insonnia e ipersonnia sono stati collegati ad un più alto tasso di pensieri suicidari e comportamenti. L’insonnia si aumenta il rischio di sviluppare sintomi di depressione 10 volte .

E uno studio del 2006 di quasi 25.000 persone ha un chiaro legame tra la depressione e sempre troppo poco sonno (meno di 6 ore), così come troppo sonno (più di 8 ore).

Apnea ostruttiva del sonno (OSA) è legato anche alla depressione.

UN studio del 2003di quasi 19.000 partecipanti hanno trovato che la depressione aumenta il rischio di sviluppare un disturbo del sonno con sintomi di respirazione di cinque volte. Una revisione 2009 ha osservato che in campioni di persone in cura presso cliniche del sonno per OSA, ovunque dal 21 per cento al 41 per cento ha anche mostrato i sintomi della depressione. e unstudio 2017 del sonno di 182 persone ha scoperto che, dei 47 partecipanti che avevano la depressione, 44 avevano lieve a grave OSA.

Il rischio di depressione di sviluppo da OSA può anche aumentare quando si invecchia. Uno studio del 2005 suggerisce che almeno il 26 per cento delle persone oltre i 65 con OSA hanno sintomi notevoli di depressione.

Se si dispone di depressione e si verificano i sintomi legati al sonno, è meglio cercare un trattamento per la depressione. Se si dispone di un disturbo del sonno e stanno notando segni di depressione, è più utile per trattare il disturbo del sonno per ridurre la depressione risultante.

Alcuni trattamenti efficaci per la depressione includono:

  • farmaci, tra cui antidepressivi come il citalopram (Celexa) o fluoxetina (Prozac)
  • vedere un terapista per aiutare a far fronte con le vostre emozioni, sentimenti e comportamenti attraverso terapia della parola o la terapia cognitivo comportamentale (CBT)
  • ottenere esposti a luce bianca per aiutare a regolare il vostro umore
  • supplementi di erbe, come l’olio di pesce e iperico, possono essere utili, ma i risultati degli studi sono misti.

Alcuni trattamenti per OSA comprendono:

  • utilizzando una pressione positiva continua (CPAP) -ricerca mostra anche che le macchine CPAP può aiutare con la depressione
  • utilizzando un doppio livello di pressione positiva (BiPAP o BPAP) Macchina
  • prendendo decongestionanti nasali
  • perdere peso in eccesso per alleviare la pressione sui polmoni e il diaframma
  • Uvulopalatopharyngoplasty (UPPP) per rimuovere il tessuto in eccesso dalla parte posteriore della gola

La terapia privazione del sonno

La privazione del sonno terapia consiste di rimanere svegli per lunghi periodi di tempo. Ad esempio, si potrebbe rimanere svegli per una notte intera, fino al giorno successivo, o svegliarsi alle 1:00 e rimanere sveglio per tutto il giorno successivo. UN2015 studio ha scoperto che questo trattamento può dare un sollievo temporaneo dai sintomi di depressione.

Ecco alcuni passi si può prendere per contribuire a migliorare il sonno e alleviare i sintomi della depressione:

  • Mangiare una dieta sana e regolare . Prova ad ottenere porzioni regolari di frutta, verdura, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi e carni magre per mantenere la vostra salute generale.
  • Ottenere almeno 30 minuti di moderata esercizio fisico ogni giorno. Prova a fare una routine di andare a passeggiare, fare jogging, o visitando la palestra.
  • Andare a letto e svegliarsi alla stessa ora ogni giorno. Avere un consistente programma di sonno può aiutare a ridurre alcuni dei sintomi di depressione e disturbi del sonno .
  • Smettere di usare dispositivi elettronici almeno due ore prima di coricarsi. La luce blu e stimoli da telefoni, tablet o TV possono interrompere il ritmo circadiano e rendere più difficile per dormire.
  • Limitare il tempo online e sui social media. Il diluvio di informazioni provenienti da social media può farti sentire sopraffatti, ericercasuggerisce un legame tra l’uso dei social media e bassa autostima. Mantenere il vostro uso al minimo, soprattutto a destra prima di coricarsi.
  • Tieni i tuoi amici e la famiglia vicino. Avendo forti relazioni personali può aiutareridurre gli effetti della depressione e contribuire ai vostri sentimenti di realizzazione personale, che possono anche aiutare a dormire.
  • Prova a meditare . Chiudete gli occhi, liberare la mente, e respirare lentamente dentro e fuori ogni volta che vi sentite stressati o depressi.

Consultare un medico subito o servizi di salute mentale se si verifica uno o più dei seguenti sintomi:

  • tristezza costante per interi giorni, per più di due settimane
  • pensieri di suicidio regolari, taglio voi stessi, o di autolesionismo
  • dolore, anormali dolori problemi, o digestivi che non rispondono alla terapia medica
  • incapacità di dormire per diversi giorni di fila
  • costante incapacità di concentrarsi, concentrarsi, o ricordare le cose con chiarezza.
  • svegliarsi improvvisamente durante la notte senza fiato o avere difficoltà a catturare il respiro
  • persistenti mal di testa
  • sensazione di ansia o irritabile
  • sensazione di anomalo sonnolenza durante il giorno
  • perdita di interesse per il sesso
  • gonfiore anormale nelle gambe ( edema )

Depressione e sonno sono collegati tra loro in vari modi. Mentre la depressione può rendere volete dormire più spesso e più a lungo, si può anche tenere sveglio di notte con l’insonnia. E le condizioni come l’insonnia e apnea del sonno aumentano il rischio di sviluppare i sintomi della depressione.

I collegamenti qui non tutti sono conclusivi, e più ricerca è al momento stato fatto per capire meglio come queste condizioni sono correlate.

Entrare in contatto con un professionista della salute mentale, se sei:

  • sensazione di disperazione
  • costantemente stanco
  • avere pensieri suicidi
  • preoccupato depressione che si potrebbe sperimentare

È anche possibile chiamare uno dei seguenti hotline: