Pubblicato in 26 June 2019

Daith Piercing per l'emicrania: funziona ed è sicuro?

L’emicrania è una condizione neurologica che in genere provoca mal di testa dolorosi, di solito su un solo lato della testa. Emicrania mal di testa sono spesso accompagnati da nausea, vomito, e la sensibilità alla luce e suono.

Questi sintomi possono interferire con la vita quotidiana e, in alcuni casi, durare per giorni. Quindi non è una sorpresa che c’è un sacco di interesse a trovare efficaci opzioni di trattamento .

Di recente, c’è stata una certa speculazione che daith piercing può contribuire ad alleviare l’emicrania. Ma che cosa è esattamente un piercing daith e può aiutare il trattare o prevenire gli attacchi di emicrania?

Un piercing daith è un piercing della piega della cartilagine che è appena sopra l’ingresso al canale uditivo. Non ci sono studi di ricerca per confermare che daith piercing in grado di alleviare il dolore di emicrania al di là di prove aneddotiche.

Continuate a leggere per saperne di più su piercing daith ed emicrania, più altri metodi che possono aiutare a gestire i sintomi.

Il collegamento tra piercing e l’emicrania sollievo è legato ad agopuntura , un antico metodo cinese della medicina-based per il trattamento di varie condizioni innescando punti specifici del corpo con aghi.

L’agopuntura è un trattamento alternativo popolare per il mal di testa ed emicrania , e l’orecchio ha alcuni punti di pressione utilizzati nella moderna agopuntura.

Daith piercing per il sollievo di emicrania guadagnato popolarità a metà degli 2010s. Sostenitori di questo trattamento hanno affermato che la perforazione daith attiva un punto di pressione che può contribuire ad alleviare i sintomi di emicrania.

I punti di pressione nell’orecchio sono in posizioni molto particolari e avrebbe bisogno di essere identificato da un agopuntore addestrato per garantire il piercing era nel posto giusto. Anche allora, non c’è alcuna prova scientifica che suggerisce piercing daith sono efficaci nel trattamento dei sintomi di emicrania.

In uno caso di studio nel 2017, Sintomi di emicrania del partecipante migliorata dopo aver ottenuto un piercing daith. I ricercatori hanno concluso che gli studi più clinici sono necessari per collegare la procedura per il sollievo di emicrania.

Ma i ricercatori hanno anche messo in guardia sui rischi di piercing daith, e la possibilità che sintomo sollievo può essere il risultato della effetto placebo.

L’effetto placebo si verifica quando si sottoporsi ad un trattamento inattivo e hanno un minor numero di sintomi come risultato. Questa è una condizione psicologica ed i benefici del trattamento inattivo solito indossare nel tempo.

In un altro studio , i ricercatori hanno esaminato una serie di trattamenti alternativi per mal di testa cronico quotidiano.

I ricercatori hanno concluso che la mancanza di prove sull’efficacia di piercing daith per il mal di testa o emicrania ha impedito loro di consigliarlo. Gli autori di questo studio raggruppati altri trattamenti in questa categoria, tra cui riflessologia, aromaterapia e idroterapia.

Piercing daith obiettivo la piega della cartilagine appena sopra il canale uditivo . Tutti i piercing portano qualche rischio, ma piercing cartilagine sono spesso più rischioso di piercing lobo dell’orecchio.

Piercing daith possono avere molte complicazioni , come ad esempio:

  • infezione
  • emorragia
  • gonfiore
  • cicatrici
  • dolore persistente
  • sviluppo di un ascesso
  • eventuale rimozione della cartilagine infetto
  • peggioramento dei sintomi di emicrania

Inoltre, il punto piercing è in una posizione molto precisa e può essere difficile da perforare. Può anche essere molto doloroso.

Se si decide che un piercing daith vale il rischio, cercare un piercer licenza per farlo per voi. In seguito, essere sicuri di mantenere il sito di perforazione pulita fino a che non guarisce.

La ricerca ha dimostrato che ci sono una serie di altre terapie alternative che possono aiutare con sintomi di emicrania. Alcuni possono anche contribuire a ridurre la frequenza degli attacchi di emicrania.

Agopuntura

L’agopuntura è stata usata per molti anni per il trattamento di una vasta gamma di dolore, tra l’emicrania.Gli studi suggeriscono che può essere una terapia efficace.

auricoloterapia

Un’altra opzione è auricoloterapia. Questo è un tipo di agopuntura che si è concentrata su un orecchio.

I praticanti di questa terapia possono utilizzare aghi, semi , o le loro dita per applicare la pressione di punti specifici sull’orecchio.La ricerca suggerisce che questa terapia può essere efficace per aiutare ad alleviare il dolore.

Meditazione

Recentemente, la ricerca ha anche dimostratoche la meditazione di consapevolezza può contribuire a ridurre l’intensità del dolore, e può essere una buona opzione di trattamento per le persone che vivono con l’emicrania.

Biofeedback

Il biofeedback è una terapia che aiuta a entrare in sintonia con il tuo corpo e regolare di conseguenza.

Misurate le risposte nel vostro corpo come il modo teso i muscoli sono, o altre reazioni allo stress. Poi si può imparare a rilassarsi, o diminuire la vostra reazione allo stress, nel tentativo di alleviare i sintomi di emicrania.

Integratori alimentari e molto altro ancora

Alcuni integratori alimentari possono anche aiutare i sintomi di emicrania. Questi includono:

Gli studi hanno anche dimostratoche lo zenzero può essere utile nel trattamento del dolore dell’emicrania.

Alcuni dei più popolari tipi di trattamenti di emicrania convenzionali includono:

  • over-the-counter antidolorifici come non steroidei anti-infiammatori, acetaminofene (Tylenol), o quelli che si rivolgono specificamente l’emicrania
  • prescrizione di farmaci come i triptani, segala cornuta, steroidi, beta-bloccanti, gli antidepressivi e farmaci anti-sequestro
  • farmaci iniettabili somministrati da un medico

Non c’è nessuna ricerca per data che indica che i piercing daith può contribuire ad alleviare i sintomi di emicrania. Questo tipo di piercing può essere difficile da fare e può provocare un’infezione e altri effetti collaterali.

Se volete provare una terapia alternativa per aiutare i vostri attacchi di emicrania, si consiglia di guardare in trattamenti che sono supportati dalla ricerca. Alcune opzioni includono l’agopuntura, auricoloterapia, meditazione di consapevolezza, o biofeedback.

Anche parlare con il medico circa i metodi convenzionali che possono aiutare ad alleviare il dolore dell’emicrania.