Pubblicato in 18 March 2016

Melatonina e Emicrania: funziona?

Se si verificano emicranie regolarmente, è probabile che capisce l’importanza di trovare un trattamento che funziona. Per alcune persone, l’emicrania può essere una condizione di salute cronica debilitante.

Ci sono diversi farmaci da prescrizione disponibili che possono trattare le emicranie in modo efficace. Ma se siete alla ricerca di un approccio più naturale, ci sono altre opzioni. La melatonina è uno dei più recenti trattamenti completamente naturali per l’emicrania. Funziona?

Che cosa è un emicrania?

Un emicrania non è solo un forte mal di testa. Si tratta di una causa un insieme di sintomi neurologici. Questi sintomi di solito comprendono una grave, ricorrente, dolore lancinante in uno o entrambi i lati della testa.

I suoi sintomi possono includere anche:

  • disturbi visivi
  • nausea
  • vomito
  • vertigini
  • sensibilità alla luce, suono, tatto, o l’odore
  • formicolio alle estremità o del viso

Un attacco di emicrania può durare da quattro a 72 ore. A differenza di mal di testa occasionale, emicrania cronica sono classificati come una malattia. 

Che cosa è la Melatonina?

La melatonina è un ormone che è secreto dalla ghiandola pineale nel cervello. Ti fa sentire sonno e aiuta a addormentarsi.

Il tuo corpo non produce la melatonina alla luce del sole o in ambienti luminosi. Si comincia il rilascio di melatonina durante la notte, quando diventa buio, o in ambienti scarsamente illuminati. Secondo la National Sleep Foundation, il livello di melatonina nel sangue è in genere elevata per circa 12 ore . Di solito aumenta bruscamente a circa 9 pm tipicamente scende a livelli bassi entro le 9

Come può Melatonina Aiuto con emicrania?

Le emicranie sono una condizione neurologica. Essi possono essere causati da cambiamenti nel vostro tronco cerebrale o squilibri nei vostri prodotti chimici del cervello. Questi possono essere attivati ​​da una varietà di cose. Ottenere troppo sonno o non abbastanza sonno può scatenare l’emicrania in alcune persone.

Uno studio pubblicato sulla rivista Headache trovato che i pazienti con emicrania cronica avevano anormalmente bassi livelli di sottoprodotti di melatonina nelle urine. Questo sostiene la ricerca precedente che collegava basso melatonina a emicranie. Essa suggerisce che l’assunzione di integratori di melatonina può aiutare a prevenire o curare l’emicrania.

In realtà, la ricerca sulla melatonina ha prodotto risultati contrastanti. Uno studio promettente pubblicato sulla rivista Neurology ha scoperto che ogni giorno dosi di 3 mg di melatonina hanno contribuito a ridurre la frequenza delle emicranie. Più di tre quarti dei partecipanti alla ricerca hanno segnalato avvertire almeno il 50 per cento in meno di attacchi di emicrania. La terapia melatonina è apparso anche a ridurre la durata degli attacchi di emicrania, così come la gravità. “La melatonina è efficace nel ridurre il numero di giorni di cefalea al mese”, gli autori hanno concluso.

Un altro studio più recente sulla rivista Neurologiahanno scoperto che i trattamenti con placebo erano altrettanto efficaci come la melatonina per prevenire l’emicrania. partecipanti alla ricerca hanno ricevuto un placebo o rilascio prolungato melatonina un’ora prima di coricarsi. Dopo otto settimane, sono passati protocolli di trattamento. Entrambi i protocolli di trattamento sembravano ridurre la frequenza degli attacchi di emicrania.

sono necessarie ulteriori ricerche su melatonina come trattamento per l’emicrania. Nel frattempo, parlare con il medico per sapere se la melatonina può essere un’opzione di trattamento appropriato per voi.

Finora, la melatonina è stato studiato solo come terapia preventiva per l’emicrania negli adulti. Gli studi hanno esaminato l’efficacia di prendere 3 mg di melatonina al giorno, 22:00-23:00 Questi studi hanno esaminato la terapia di melatonina a breve termine, della durata massima di otto settimane. Non è noto se la melatonina può essere tranquillamente usato per prevenire o trattare le emicranie su una base a lungo termine.

La melatonina non ha alcun noti effetti collaterali importanti. Si può interagire con un sacco di farmaci comuni, come zolpidem (Ambien) o fluvoxamina. Essere sicuri di parlare con il medico prima di iniziare qualsiasi tipo di terapia melatonina per l’emicrania. Dite loro di eventuali farmaci o integratori che si sta già prendendo.

Altri rimedi per trattare le emicranie

Per ridurre il rischio di un attacco di emicrania o per aiutare a superare un attacco di emicrania, può aiutare a:

  • Mangiare ogni due ore. Saltare i pasti o il digiuno può scatenare l’emicrania.
  • Evitare formaggi stagionati, cibi salati, cibi elaborati, glutammato monosodico, e dolcificante aspartame. Tutti questi alimenti e gli ingredienti sono stati trovati per scatenare l’emicrania in alcune persone.
  • Ridurre l’alcol e assunzione di caffeina.
  • Ridurre il livello di stress. Lo stress è un trigger principale per gli attacchi di emicrania, così le tecniche di cura di sé e lo stress di gestione sono incredibilmente importanti per il trattamento e prevenire l’emicrania.
  • Riconoscere e limitare l’esposizione a stimoli sensoriali che attivano la tua emicrania, come luci, riverbero del sole, suoni forti o odori insoliti. Conoscere i propri trigger e cercare di evitarli.
  • Ridurre al minimo i disturbi del sonno. Ad esempio, tenere la camera tranquilla, fresco, buio, e mentre stai dormendo pet-free.
  • Escludere farmaci che possono essere innescare la tua emicrania. Ad esempio, alcune pillole anticoncezionali e vasodilatatori, come la nitroglicerina, possono aggravare emicranie.

Molti farmaci possono aiutare a prevenire o curare l’emicrania. mitigatori prescrizione dolore, i farmaci anti-nausea e altri farmaci possono aiutare ad alleviare i sintomi. Antidepressivi possono aiutare a stabilizzare la chimica del cervello. Alcuni farmaci cardiovascolari, farmaci antiepilettici e altri farmaci possono anche aiutare a prevenire l’emicrania. Una nuova classe di farmaci chiamati antagonisti CGRP è stato progettato specificamente per prevenire l’emicrania. Se stai riscontrando emicrania su base regolare, essere sicuri di parlare con il medico di opzioni di trattamento, tra cui la melatonina.