Pubblicato in 17 January 2018

Dottore Guida Discussione: La partnership con il tuo ginecologo

Per molte donne che vivono con l’endometriosi, che riceve una diagnosi accurata sono voluti anni. Se siete stati gestendo i sintomi da soli per un lungo periodo, si potrebbe trovare sfidando a fidarsi di un nuovo medico. Tuttavia, un forte rapporto con il vostro ginecologo è importante per aiutare a gestire l’endometriosi.

È possibile impostare il tono per questo nuovo rapporto dal primo appuntamento. Annotare le vostre domande prima della riunione. Prendere lentamente e hanno il coraggio di chiedere tutto ciò che è sulla vostra mente. Essa aiuta a fare ricerca on-line da siti affidabili, in modo da poter porre domande che sono rilevanti.

Questa guida breve discussione può aiutare a pianificare per la vostra prima visita. Se lo trovate utile, non esitate a stamparlo e portarlo con voi.

1. Perché ho l’endometriosi?

Nessuno sa esattamente cosa provoca l’endometriosi. Alcuni del tessuto che normalmente riveste l’utero in qualche modo inizia a crescere in altre parti del corpo, di solito la vostra zona pelvica. Durante il ciclo mestruale, questo tessuto cresce proprio come se fosse parte del rivestimento uterino. Tuttavia, perché non è dentro il tuo utero, non è lavata fuori del corpo del tessuto normale modo è durante il periodo di.

I ricercatori hanno molte teorie per il motivo per cui questo accade. Il sangue mestruale può rifluire attraverso le tube di Falloppio e verso altre zone del corpo. Gli ormoni possono cambiare il tessuto al di fuori dell’utero in tessuto endometriale. Può anche essere il risultato di una reazione del sistema immunitario. Si potrebbe essere nato con questo tessuto in quei luoghi, e quando si passa attraverso la pubertà, il tessuto cresce e risponde agli ormoni.

Ci sono fattori di rischio per lo sviluppo di endometriosi. Secondo la Mayo Clinic , è molto più probabile di avere l’endometriosi, se un parente stretto, come una madre o la sorella ha. Donne che hanno sperimentato la pubertà precoce, o che hanno cicli mestruali brevi o un’anomalia dell’utero, sono anche più a rischio.

Non importa quale teoria è corretta, essere consapevoli del fatto che non hai fatto nulla per provocare la vostra endometriosi.

2. Esiste una cura per la mia condizione?

Non esiste una cura per l’endometriosi. E ‘gestito nel corso del tempo. Trattamenti aiutare a fermare la condizione di peggioramento. Secondo l’ American College of Ostetrici e Ginecologi , anche i trattamenti più radicali non forniscono alcuna garanzia l’endometriosi non tornerà.

Tuttavia, ci sono un certo numero di modi voi e il vostro medico può lavorare insieme per alleviare i sintomi. E ‘nel vostro potere di gestire la vostra salute generale per ridurre l’impatto di endometriosi sulla vostra vita.

3. Come posso gestire il mio endometriosi?

Il medico deve discutere le opzioni di trattamento con voi. Le opzioni giuste dipendono da quanto male i sintomi sono e la vostra fase della vita.

trattamenti ormonali, come il controllo delle nascite, sono per le donne con dolore moderato. Gonadotropina-releasing hormone (GnRH) agonisti causano una sorta di menopausa temporanea, ma si può ancora essere in grado di rimanere incinta.

La chirurgia è un’opzione per le donne con un forte dolore. Il medico può rimuovere le lesioni che causano dolore endometriosi. Come ultima risorsa, voi e il vostro medico può accettare di avere il vostro utero rimosso. Uno dei problemi con la chirurgia è che non tutte le cellule può essere rimossa. Così alcune cellule che si sono lasciati alle spalle rispondono agli ormoni e crescere di nuovo.

Secondo il Dipartimento di Salute e Servizi Umani, Ufficio la Salute delle Donne, È possibile effettuare scelte di vita che riducono la quantità di estrogeni nel vostro sistema. bassi livelli di estrogeni possono ridurre la gravità dei sintomi di endometriosi. Cercate di esercitare regolarmente, mangiare cibi integrali, ed evitare alcol e caffeina. attualericercasupporta una dieta che non favorisce l’infiammazione. Molti grassi trasformati e cibi dolci innescano reazioni infiammatorie nel corpo.

4. Posso avere ancora figli?

Molte donne con endometriosi può rimanere incinta e avere bambini sani, ma la condizione fa aumentare il rischio di infertilità. Tra le donne che soffrono di infertilità, circa il 20 al 40 per cento hanno l’endometriosi, in base alla UCLA salute . La condizione può danneggiare le tube di Falloppio. Può anche causare l’infiammazione in organi riproduttivi, che porta a problemi di rimanere incinta.

Il medico dovrebbe trovare un piano di trattamento che funziona con il vostro desiderio di avere un bambino. trattamenti ormonali e chirurgia devono essere valutati tenendo conto le scelte riproduttive. Sarete incoraggiati ad avere i vostri figli prima, piuttosto che dopo. In attesa può significare che più danno è fatto per la vostra fertilità. L’endometriosi può peggiorare progressivamente con il tempo.

5. Che dire di intimità?

Molte donne che vivono con endometriosi hanno dolore durante l’attività sessuale, in particolare la penetrazione. Parlate con il vostro medico circa le vostre preoccupazioni. Possono essere in grado di consigliarvi su come discutere il tema con il vostro partner, se necessario. Si può anche cercare l’aiuto di un altro tipo di medico, come ad esempio un consigliere.

Tu e il tuo medico dovrebbe discutere la gestione complessiva del dolore. Over-the-counter farmaci per il dolore, come l’ibuprofene, può aiutare. A differenza di terapia ormonale o interventi chirurgici, farmaci per il dolore solo mascherare i sintomi, quindi non si dovrebbe fare affidamento su di loro troppo senza parlarne con il medico. Il medico può avere suggerimenti, come ad esempio alcuni farmaci non-narcotici, per alleviare il dolore.

6. Dove altro posso ottenere supporto?

L’endometriosi è una condizione profondamente personale. Può interessare tutti gli aspetti della vostra vita, compresi i vostri rapporti e la pianificazione familiare. È possibile ricevere un sostegno emotivo, parlando con altri che vivono con l’endometriosi.

Il medico può sapere di gruppi di supporto per aiutarvi. Essi possono anche fare riferimento ad altri esperti per le questioni relative alla sua condizione, come l’infertilità, dolore cronico, o un rapporto di intimità.

Se i sintomi si sono causa di stress, potreste trovare utile parlare con un terapista qualificato.

7. Come posso contattarvi in ​​caso di domande?

Non preoccupatevi se si pensa di cose da chiedere dopo aver lasciato l’ufficio del medico. A volte i consigli del medico solleva più domande. I sintomi, obiettivi di vita e lo stato di partnership tutto cambiare nel tempo. Dal momento che l’endometriosi è una malattia a lungo termine, potrebbe essere necessario un punto regolare di contatto per la consulenza medica.

Chiedi al tuo ginecologo modalità di collegamento, se hai bisogno di aiuto. Il medico può dare indicazioni su come fare gli appuntamenti di follow-up e quando a farlo. Ulteriori materiale di lettura può anche aiutare a capire come la condizione può influenzare la vita. Se vi piace, per chiedere le fotocopie si possono leggere sul proprio tempo in modo da non sentire affrettato.

l’asporto

Molte persone sono nervoso per porre domande personali durante gli appuntamenti del medico. Ricordate che il vostro ginecologo è lì per aiutarlo ad ottenere le cure mediche necessarie. Essi dovrebbero guidarvi e sostenere in tutte le fasi del trattamento. L’endometriosi è una condizione grave, e hai già percorso una lunga strada di rivolgersi al medico e ottenere una diagnosi. Si può avere il potere di prendere il controllo della propria salute, una domanda alla volta.