Pubblicato in 17 May 2018

Come l'epatite C trasmessa? Sangue, sesso, Piercing e Altro

Un’infezione da epatite C può portare a gravi danni al fegato, quindi è importante conoscere tutti i modi in cui può essere trasmesso. Può essere difficile: Più di 40 per cento delle persone con epatite C non è in grado di identificare la fonte di infezione.

Continua a leggere per scoprire tutti i modi l’epatite C può essere trasmesso e ciò aumenta il rischio.

Il modo più comune di contrarre l’epatite C è attraverso l’esposizione al sangue che contiene il virus dell’epatite C (HCV). Questo potrebbe accadere se:

  • usare un ago o una siringa che qualcuno con epatite C ha già utilizzato
  • sono bloccati da un ago che è venuto a contatto con il sangue che contiene HCV
  • rasoi, spazzolini da denti azionari, o altri oggetti personali che possono aver toccato il sangue che contiene HCV
  • hanno avuto una trasfusione di sangue o trapianto d’organo prima del luglio 1992

Secondo il Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC), È anche possibile ottenere l’epatite C da contatto sessuale, anche se il rischio è basso. Certi comportamenti sessuali sono più rischiosi di altri quando si tratta di aumentare le vostre probabilità di contrarre il virus.

Si aumenta il rischio di contrarre l’epatite C se:

  • fare sesso senza preservativo con più di un partner sessuale
  • avere una malattia a trasmissione sessuale o l’HIV
  • impegnarsi in attività sessuale che potrebbe causare sanguinamento

Il National Institutes of Health (NIH) consiglia l’uso del preservativo durante il sesso per aiutare a prevenire la diffusione di infezioni.

Il CDC rileva che le malattie infettive come l’epatite C possono essere trasmessi ricevendo tatuaggi, piercings o body art da impostazioni non regolamentate con scarse standard di controllo dell’infezione.

imprese tatuaggi in commercio con licenza sono generalmente pensato di essere al sicuro. impostazioni più informali che offrono servizi di tatuaggio o piercing non possono avere garanzie adeguate per contribuire ad evitare la diffusione di infezioni.

Se la vostra pelle è direttamente esposta al sangue di chi ha l’epatite C, è possibile contrarre il virus. Questa situazione è rara, ma è comunque importante prendere precauzioni in casa:

  • Pulire accuratamente eventuali sversamenti di sangue. Sangue su una superficie può essere ancora infettive, compreso il sangue essiccato.
  • Indossare guanti di gomma durante la pulizia del sangue. Usare 1 parte di candeggina e 10 parti di acqua.

Le madri con epatite C possono trasmettere l’infezione ai loro figli, ma questo si verifica solo in circa 6 per centodei casi. Se la madre ha avuto l’epatite C quando sei nato, si può avere un rischio leggermente più elevato per ottenere il virus e si dovrebbe essere testato.

L’epatite C spesso non ha sintomi visibili per molti anni. Un esame del sangue è uno dei pochi modi per confermare una diagnosi.

E ‘importante sapere come l’epatite C non può essere trasmesso in quanto è di sapere come si può ottenere il virus. IlCDC conferma che non si può contrarre l’epatite C tramite:

  • mangiare con utensili condivise da qualcuno con epatite C
  • tenendosi per mano, abbracci, o baciare qualcuno con epatite C
  • essere vicino a qualcuno con epatite C quando tossiscono o starnutiscono
  • l’allattamento al seno (i bambini non possono ottenere l’epatite C attraverso il latte materno di una madre)

Conoscere i fattori di rischio di contrarre l’HCV vi aiuterà a prevenire la trasmissione di epatite C. Se si sospetta di avere l’epatite C, parlare con il medico sui test e cercare il trattamento precoce. Questo può aiutare a ridurre il rischio di danni al fegato.