Pubblicato in 15 February 2019

Epworth Sonnolenza Scala: Segnare, Interpretazione, Come Funziona

La scala di sonnolenza di Epworth (ESS) è un questionario auto-somministrato che viene abitualmente utilizzato dai medici per valutare la sonnolenza diurna. La persona compilazione dei tassi questionario come è probabile che ad assopirsi durante il giorno in diverse situazioni.

L’ESS è stato sviluppato nel 1990 dal medico australiano Murray Johns e prende il nome dal Epworth sonno Centro ha fondato nel 1988.

Il questionario è stato creato per gli adulti, ma è stato utilizzato con successo in vari studi di adolescenti. Una versione modificata - l’ ESS-CIAD - è stato creato per i bambini e gli adolescenti. Questa versione è simile alla ESS per adulti, ma le istruzioni e le attività sono state modificate leggermente per renderlo più facilmente riconoscibili per i bambini e gli adolescenti e più facile da capire.

Sonnolenza diurna può essere un segno di un disturbo del sonno o di una condizione medica di base. Il questionario può essere utilizzato per aiutare il medico a diagnosticare un disturbo del sonno o per monitorare la risposta al trattamento.

L’ESS è costituito da otto domande. Ti viene chiesto di votare i soliti probabilità di avere appisolato o addormentato mentre era impegnato in diverse attività su una scala da 0 a 3. Le attività incluse nel questionario sono:

  • seduta e la lettura
  • guardare la TV
  • seduto inattivo in un luogo pubblico, come ad esempio una riunione o di teatro
  • in sella come passeggero in una macchina per un’ora senza una pausa
  • sdraiato a riposare nel pomeriggio, quando le circostanze lo permettono
  • seduti e parlare con qualcuno
  • seduto tranquillamente dopo un pranzo senza alcol
  • seduto in una macchina, si fermò per alcuni minuti nel traffico

Queste attività variano nella loro somnificity, che è un termine introdotto dal creatore del SSE. Esso descrive come diverse posture e le attività impatto vostra disponibilità ad addormentarsi.

I tuoi punteggi forniscono stime di come sarà la probabilità di addormentarsi durante le situazioni di routine nella vostra vita quotidiana. Più alto è il punteggio, più alto sarà il sonnolenza diurna.

È possibile scaricare il questionario ESS dal America Sleep Apnea Association o tramite divisione del Sonno presso la Harvard Medical School .

Ognuna delle attività elencate ha un punteggio assegnato da 0 a 3 che indica come probabile una persona è quello di addormentarsi durante l’attività:

  • 0 = non avrebbero mai sonnecchiare
  • 1 = piccola possibilità di sonnecchiare
  • 2 = moderata possibilità di sonnecchiare
  • 3 = alta probabilità di sonnecchiare

Il tuo punteggio totale può variare da 0 a 24. Un punteggio più alto è associato ad aumento della sonnolenza.

Quanto segue mostra come il tuo punteggio è interpretato:

  • Da 0 a 10 = normale range di sonnolenza in adulti sani
  • 11 a 14 = lieve sonnolenza
  • 15 a 17 = sonnolenza moderato
  • Da 18 a 24 = sonnolenza grave

Un punteggio di 11 o superiore rappresenta eccessiva sonnolenza diurna, che potrebbe essere un segno di un disturbo del sonno o condizione medica. Se il vostro punteggio 11 o superiore, il medico può consigliare di vedere uno specialista del sonno.

Di seguito sono alcune condizioni che possono causare eccessiva sonnolenza diurna.

  • ipersonnia , che è eccessiva sonnolenza diurna, anche dopo una lunga notte di sonno
  • apnea del sonno , in cui è smettere di respirare involontariamente per brevi periodi durante il sonno
  • narcolessia , una malattia neurologica che provoca attacchi di sonno in cui una persona possa cadere e risveglio dal sonno REM a qualsiasi ora del giorno durante qualsiasi attività

L’eccessiva sonnolenza diurna può anche essere causata da:

La validità del SSE è stata stabilita in diversi studi e in correlazione con i test sonnolenza oggettive, quali il test di latenza del sonno multipla (MSLT) . Mentre è stato dimostrato di essere un modo affidabile per misurare la sonnolenza diurna, ci sono prove che essa non può essere un predittore affidabile di disturbi del sonno, come l’apnea del sonno e narcolessia.

Il test ha dimostrato di essere un efficace strumento di screening, ma non è inteso per essere usato come strumento diagnostico per sé. Questo è perché non può distinguere quali disturbi del sonno o fattori causano la propensione sonno di una persona. Il questionario è anche auto-somministrato, in modo da punteggi sono basati su rapporti soggettivi.

Uno studio 2013 ha esaminato se o non avere il questionario somministrato da un medico, invece di auto-somministrazione è stata più accurata nelle persone con sospetta apnea ostruttiva del sonno .

I risultati hanno mostrato i punteggi medico-somministrato per essere più precisi. Ciò suggerisce che avere un medico somministrare il questionario può rendere l’ESS più affidabili nel predire l’apnea del sonno.

L’ESS non è uno strumento diagnostico e non può diagnosticare un disturbo del sonno. Il questionario è pensato per essere usato come strumento di screening per aiutare il medico a determinare se o non avete bisogno di ulteriori test, come ad esempio un rinvio per uno studio del sonno.

Ci sono altri fattori che possono influenzare i risultati e causare il tuo punteggio ad essere più elevata, come ad esempio occasionale insonnia .

Se siete preoccupati per la qualità del vostro sonno o di possibile che si può avere un disturbo del sonno, consultare il medico indipendentemente da ciò che la vostra auto-valutazione rivela.