Pubblicato in 25 July 2012

Erisipela: cause, rischi e prevenzione

Erisipela è un’infezione batterica nello strato superiore della pelle. È simile ad un altro disturbo pelle conosciuto come cellulite , che è un’infezione negli strati inferiori della pelle. Entrambe le condizioni sono simili nell’aspetto e vengono trattati nello stesso modo.

Erisipela di solito è causata dal batterio streptococco di gruppo A, lo stesso batterio che provoca mal di gola. I risultati di infezione in larga, sollevato macchie rosse sulla pelle. Questo a volte è accompagnata da altri sintomi, tra cui vesciche, febbre e brividi. Erisipela si verifica più frequentemente sul viso e le gambe.

Erisipela spesso migliora con il trattamento. L’infezione può solitamente essere trattati efficacemente con antibiotici.

I sintomi erisipela tipicamente includono:

  • febbre
  • brividi
  • sensazione generale di malessere
  • un rosso, gonfio, e doloroso zona di pelle con un bordo rialzato
  • vesciche sulla zona interessata
  • ghiandole gonfie

Quando risipola colpisce il viso, la zona gonfia comprende solitamente il naso e guance.

Erisipela si verifica quando i batteri Streptococcus gruppo A penetrare la barriera esterna della vostra pelle. Questi batteri vivono normalmente sulla pelle e altre superfici senza causare alcun danno. Tuttavia, essi possono entrare la vostra pelle attraverso un taglio o una ferita e causare un’infezione. Condizioni che causano interruzioni nella pelle, come il piede d’atleta e l’eczema , a volte può portare a erysipelas. Erisipela può verificarsi anche quando i batteri si sviluppa per passaggi nasali dopo un’infezione nel naso e gola.

Altre cause di risipola includono:

  • ulcere nella pelle
  • incisioni chirurgiche
  • morsi di insetto
  • determinate condizioni della pelle, come la psoriasi
  • gonfiore delle gambe a causa di problemi di salute, come l’insufficienza cardiaca e diabete
  • iniezione di droghe illecite, come l’eroina

I bambini piccoli (in particolare da 2 a 6 anni) e adulti oltre i 60 anni hanno maggiori probabilità di sviluppare erysipelas. Gli anziani che hanno un sistema immunitario debole o che hanno problemi con l’accumulo di liquido dopo l’intervento chirurgico sono a più alto rischio.

Il medico può diagnosticare solitamente erysipelas semplicemente l’esecuzione di un esame fisico e ti chiede circa i sintomi. Durante l’esame, il medico controllerà per le zone gonfie, arrossate e calde della pelle in faccia e le gambe. Il medico può anche chiedere se hai recentemente avuto un altro tipo di infezione o sperimentato un lieve infortunio, come ad esempio un taglio o raschiare.

La maggior parte delle persone con erisipela possono essere curati a casa, ma alcuni possono richiedere un trattamento in un ospedale. A seconda della gravità della sua condizione, il piano di trattamento può includere rimedi casalinghi, i farmaci, o interventi chirurgici.

Cura della casa

Di solito, la parte del corpo interessata deve essere sollevato più alto rispetto al resto del corpo per ridurre il gonfiore. Per esempio, se la gamba è interessato, si dovrebbe cercare di riposare il più possibile con la gamba elevata sopra l’anca. Si può tenere in piedi la gamba su alcuni cuscini sdraiati. E ‘anche importante bere molti liquidi e di alzarsi e camminare di tanto in tanto. Potrebbe essere necessario tenere la gamba elevata per diversi giorni prima che il gonfiore va via.

medicazione

Gli antibiotici, come la penicillina, sono il trattamento più comune per l’erisipela. Si può essere in grado di prendere una prescrizione orale a casa se si dispone di un caso delicato di erysipelas. Probabilmente si dovrà prendere i farmaci per circa una settimana. Più gravi casi di erisipela sono generalmente trattati in ospedale, dove gli antibiotici possono essere somministrati attraverso una vena (IV). I bambini e gli adulti più anziani possono anche richiedere un trattamento in un ospedale. Di tanto in tanto, i batteri non rispondono agli antibiotici ed è necessario cercare un diverso tipo di farmaco.

Si può anche essere somministrato antidolorifici per ridurre il disagio e curare la febbre.

farmaco antifungino per il piede d’atleta può essere richiesta se questa è la causa delle vostre erysipelas.

Chirurgia

La chirurgia è necessaria solo in rari casi di erisipela che hanno progredito rapidamente e causato il tessuto sano a morire. Un intervento chirurgico può essere necessario per tagliare il tessuto morto.

Per la maggior parte delle persone, gli antibiotici saranno trattare con successo risipola entro una settimana. Tuttavia, può richiedere più di una settimana per la pelle per tornare alla normalità, e peeling può verificarsi nelle zone colpite. Le persone che hanno continuato episodi di risipola possono avere bisogno a lungo termine il trattamento antibiotico preventivo.

Senza trattamento, si può essere a rischio di varie complicazioni, tra cui:

  • un ascesso
  • coaguli di sangue
  • cancrena , che si riferisce alla morte del tessuto corporeo
  • avvelenamento del sangue , che si verifica quando l’infezione si diffonde in tutto il flusso sanguigno
  • valvole cardiache infetti
  • infezioni articolari e delle ossa

E ‘anche possibile per l’infezione a diffondersi al cervello se si dispone di erisipela vicino agli occhi.

Anche se erysipelas non possono sempre essere evitati, si possono adottare le seguenti misure per ridurre il rischio:

  • Tenere sempre le ferite pulita.
  • Trattare il piede d’atleta, se lo avete.
  • Utilizzare creme idratanti per evitare che la pelle si secchi e screpolature.
  • Cercate di non graffiare la pelle.
  • Assicurarsi che tutti i problemi della pelle, come eczema, sono trattati in modo efficace.

È inoltre possibile prevenire futuri episodi di erysipelas frequentando appuntamenti di follow-up con il vostro medico. Possono fare in modo che l’infezione non è tornato o diffuso ad altre parti del corpo.

Tag: pelle, Salute,