Pubblicato in 7 July 2015

Eritroblastosi fetale: sintomi, cause, diagnosi e Altro

Il corpo umano adulto è sede di bilioni di globuli rossi , noto anche come globuli rossi o eritrociti. Queste cellule del sangue trasportano l’ossigeno, il ferro, e molti altri nutrienti ai punti appropriati del corpo.

Quando una donna è incinta, è possibile che il gruppo sanguigno del suo bambino sarà incompatibile con la propria. Ciò può causare una condizione nota come eritroblastosi fetale, dove la madre globuli bianchi (WBC) attaccano i globuli rossi del bambino come farebbero con qualsiasi invasori stranieri.

Questa condizione è altamente prevenibile e la tipica, forma grave è ormai molto rara nei paesi sviluppati. La cattura è presto in grado di garantire una gravidanza per la madre e il bambino. Se non trattata, però, può essere pericolosa per la vita per il bambino.

Eritroblastosi fetale è ora conosciuta come la malattia emolitica del neonato.

I bambini che presentano sintomi fetale eritroblastosi possono apparire gonfie, pallida, o ittero dopo la nascita.

Un medico può scoprire che il bambino ha un grande del normale del fegato o la milza . Gli esami del sangue possono anche rivelare che il bambino ha l’anemia o un basso numero di globuli rossi.

Bambini possono anche verificare una condizione nota come idrope fetale , dove fluido inizia ad accumularsi in spazi dove il fluido non è normalmente presente. Questo include spazi nel:

Questo sintomo può essere dannoso perché i luoghi liquidi in eccesso pressione sul cuore e colpisce la sua capacità di pompare .

Ci sono due principali cause di eritroblastosi fetale: incompatibilità Rh e incompatibilità ABO .

Entrambe le cause sono associati con gruppo sanguigno . Ci sono quattro tipi di sangue:

  • UN
  • B
  • AB
  • O

In aggiunta, il sangue può essere sia Rh negativo positivo o Rh.

Ad esempio, se si è di tipo A e Rh positivo, si dispone di un’antigeni e gli antigeni fattore Rh sulla superficie dei vostri globuli rossi. Gli antigeni sono sostanze che scatenano una risposta immunitaria nel vostro corpo.

Se si dispone di AB sangue negativo, allora si hanno entrambi gli antigeni A e B, senza il fattore Rh antigeni.

incompatibilità Rh

Rh incompatibilità si verifica quando una madre Rh negativa viene impregnato da un padre Rh positivo. Il risultato può essere un bambino Rh positivo.

In tal caso, gli antigeni Rh del vostro bambino saranno percepiti come invasori stranieri, i virus o batteri modo in cui sono percepiti. Le cellule del sangue attaccano i bambini di come un meccanismo di protezione che può finire per danneggiare il bambino.

Se sei incinta con il tuo primo bambino, incompatibilità Rh non è tanto di una preoccupazione.

Tuttavia, quando il bambino Rh positivo è nato, il corpo crea anticorpi contro il fattore Rh. Questi anticorpi attaccano le cellule del sangue, se mai gravidanza con un altro bambino Rh positivo.

incompatibilità ABO

Un altro tipo di gruppo sanguigno non corrispondente che può provocare anticorpi materni contro le cellule del sangue del suo bambino è incompatibilità ABO. Ciò si verifica quando della madre gruppo sanguigno di A, B, o O non è compatibile con il bambino.

Questa condizione è quasi sempre meno dannoso o minacciare per il bambino di incompatibilità Rh. Tuttavia, i bambini possono portare antigeni rari che possono mettere a rischio di eritroblastosi fetale.

Questi antigeni sono:

  • Kell
  • Duffy
  • Kidd
  • luterano
  • Diego
  • Xg
  • P
  • Ee
  • cc
  • MNSs

Per diagnosticare eritroblastosi fetale, un medico sarà ordinare un esame del sangue di routine durante la vostra prima visita prenatale . Faranno prova per il vostro gruppo sanguigno .

Il test sarà anche aiutarli a determinare se si dispone anticorpi anti-Rh nel sangue da una precedente gravidanza.

il gruppo sanguigno del feto è raramente testata. E ‘difficile per testare il gruppo sanguigno di un feto e così facendo può aumentare il rischio di complicanze.

Frequenza di test

Se il test iniziale mostra il vostro bambino può essere a rischio di eritroblastosi fetale, il tuo sangue sarà continuamente testati per gli anticorpi per tutta la gravidanza - circa ogni due-quattro settimane.

Se i livelli di anticorpi cominciano a salire, un medico può raccomandare un test per rilevare il flusso di sangue fetale arteria cerebrale, che non è invasivo per il bambino. Eritroblastosi fetale è sospettata se il flusso di sangue del bambino è influenzato.

incompatibilità Rh

Se si dispone di sangue Rh-negativo, il sangue del padre sarà testato.

Se il gruppo sanguigno del padre è Rh negativo, non sono necessarie ulteriori prove.

Tuttavia, se il gruppo sanguigno del padre è Rh positivo o il loro gruppo sanguigno non è noto, il sangue può essere testato ancora una volta tra i 18 a 20 settimane di gravidanza, e di nuovo a 26 a 27 settimane. Riceverai inoltre un trattamento per prevenire eritroblastosi fetale.

incompatibilità ABO

Se il vostro bambino è itterico dopo la nascita, ma incompatibilità Rh non è un problema, il bambino potrebbe trattarsi di problemi a causa di incompatibilità ABO.

Incompatibilità ABO si verifica più frequentemente quando una madre con un tipo O sangue dà alla luce un bambino che ha un gruppo sanguigno A, B o AB.

Poiché i tipi di O sangue possono produrre sia anticorpi A e B, sangue della madre può attaccare il bambino. Tuttavia, questi sintomi sono in genere molto più mite di un’incompatibilità Rh.

Incompatibilità ABO può essere rilevato tramite un esame del sangue noto come test di Coombs . Questo test, insieme a un test per determinare il gruppo sanguigno del bambino, viene eseguita dopo il bambino è nato. Si può indicare il motivo per cui il bambino può apparire itterico o anemici.

Questi test si realizza per tutti i bambini le cui madri hanno il sangue di tipo O.

Se un bambino esperienze eritroblastosi fetale nel grembo materno, possono essere cedute intrauterini trasfusioni di sangue per ridurre l’anemia. Quando i polmoni e il cuore del bambino abbastanza maturi per la consegna, un medico può raccomandare consegnare il bambino precoce .

Dopo un bambino è nato, ulteriori trasfusioni di sangue possono essere necessarie. Dare i bambini fluidi per via endovenosa può migliorare la pressione sanguigna bassa . Il bambino può anche essere necessario il supporto di respirazione temporanea da un ventilatore o di macchina per la respirazione meccanica.

I bambini nati con fetale eritroblastosi devono essere monitorati per almeno tre o quattro mesi per i segni di anemia. Essi possono richiedere trasfusioni di sangue supplementari.

Tuttavia, se una corretta assistenza prenatale e la cura post-partum sono consegnati, eritroblastosi fetale dovrebbe essere prevenuta e il bambino non dovrebbe avere complicazioni a lungo termine.

Un trattamento preventivo conosciuto come RhoGAM, o Rh immunoglobuline, in grado di ridurre la reazione di una madre per le cellule del sangue Rh-positivo del loro bambino. Questo è somministrato come un colpo intorno alla 28a settimana di gravidanza.

Il colpo viene somministrato di nuovo almeno 72 ore dopo la nascita, se il bambino è Rh positivo. Questo impedisce che le reazioni avverse per la madre se una delle placenta del bambino rimane nel grembo materno.

Tag: Salute,