Pubblicato in 11 September 2018

Si può perdere peso più velocemente esercitando su uno stomaco vuoto?

Qualcuno ha mai suggerito si lavora a stomaco vuoto? Facendo cardio prima o senza alimentare con il cibo, altrimenti noto come cardio a digiuno, è un tema caldo nel mondo del fitness e nutrizione.

Come molte tendenze di salute, ci sono tifosi e gli scettici. Alcune persone giurano da essa come un modo rapido ed efficace per perdere grasso, mentre altri credono che sia uno spreco di tempo e di energia.

Cardio digiuno non significa necessariamente che si sta attaccando a un digiuno intermittente routine. Potrebbe essere semplice come andare a fare una prima cosa eseguire al mattino, poi mangiare la colazione dopo.

Abbiamo parlato con tre esperti di fitness e nutrizione circa i pro ei contro di cardio digiuno. Ecco cosa avevano da dire.

1. Provalo: a digiuno cardio potrebbe aiutare a bruciare più grassi

Colpire il tapis roulant o in bicicletta in posizione verticale per una sessione di cardio prima di mangiare è popolare in perdita di peso e cerchi di fitness. La possibilità di bruciare più grasso è spesso la motivazione principale. Ma come funziona?

“Non avendo eccesso di calorie o di carburante a portata di mano da un recente pasto o pre-allenamento forze spuntino vostro corpo a fare affidamento su carburante immagazzinato, che risulta essere glicogeno e grasso immagazzinato”, spiega Emmie Satrazemis, RD, CSSD, una scheda certificata sport nutrizionista e nutrizione direttore di Trifecta .

Si punta a un qualche piccolo studiche suggeriscono che lavora fuori la mattina dopo 8 a 12 ore di digiuno durante il sonno può consentire di masterizzare fino al 20 per cento più grasso. Tuttavia, ci sono anchestudi dimostrando che non fa alcuna differenza nella perdita complessiva di grasso.

2. Skip: Mangiare prima di un allenamento cardio è essenziale se si sta cercando di aggiungere la massa muscolare

Ma sanno che c’è una differenza tra l’aggiunta di massa muscolare e preservare la massa muscolare.

“Finché si sta mangiando proteine ​​adeguata e continuando ad usare i muscoli, ricerca suggerisce che la massa muscolare è abbastanza ben protetto, anche in un deficit calorico complessivo “, spiega Satrazemis.

Questo perché, quando il vostro corpo sta cercando per il carburante, gli amminoacidi non sono così desiderabile come carboidrati e grassi immagazzinati. Tuttavia, Satrazemis dice il tuo fornitura di energia rapida è limitata, e la formazione troppo duro per troppo tempo, mentre il digiuno sta per causare a corto di gas o potenzialmente iniziare abbattendo più muscoli.

Inoltre, dice che mangiare dopo un allenamento permette di ricostituire questi negozi e riparare eventuali disgregazione muscolare che si è verificato durante l’allenamento.

3. Prova: Ti piace il modo in cui il corpo si sente mentre si fa cardio digiuno

Questa ragione può sembrare un gioco da ragazzi, ma non è raro a chiedersi perché facciamo qualcosa, anche se ti fa sentire bene. Ecco perché Satrazemis dice che la decisione di provare cardio digiuno si riduce a preferenze personali. “Alcune persone preferiscono lavorare a stomaco vuoto, mentre altri funzionano meglio con il cibo,” dice.

Condividi su Pinterest

4. Skip: attività che richiedono potenza e la necessità di velocità deve essere eseguito con il carburante nello stomaco

Se avete intenzione di fare un’attività che richiede alti livelli di potenza o la velocità, si dovrebbe prendere in considerazione di mangiare prima di eseguire questi allenamenti, secondo David Chesworth, un personal trainer ACSM-certificata.

Egli spiega che il glucosio, che è la forma più veloce di energia, è la fonte di combustibile ottimale per le attività di potenza e velocità. “In uno stato di digiuno, la fisiologia in genere non ha le risorse ottimali per questo tipo di esercizio”, dice Chesworth. Pertanto, se il vostro obiettivo è quello di diventare veloce e potente, lui dice di assicurarsi per la formazione dopo aver mangiato.

5. Prova: a digiuno cardio può essere utile se si dispone di stress GI

Di sedersi a un pasto o anche uno spuntino prima di fare cardio può farvi sentire male durante l’allenamento. “Questo può essere il caso in particolare al mattino e con cibi ricchi di fibre ad alto contenuto di grassi e”, spiega Satrazemis.

Se non è possibile gestire un pasto più grande o non si dispone di almeno due ore per digerire ciò che si mangia, si può essere meglio consumare qualcosa con una rapida fonte di energia - o l’esecuzione di cardio in uno stato di digiuno.

6. Skip: si dispone di condizioni di salute

Per fare cardio in uno stato di digiuno richiede di essere in ottima salute. Satrazemis dice è inoltre necessario prendere in considerazione le condizioni di salute che possono provocare vertigini di pressione bassa o basso livello di zucchero nel sangue, che potrebbe mettere a rischio maggiore di lesioni.

Suggerimenti rapidi per fare cardio digiuno

Se si decide di provare cardio digiuno, seguire alcune regole per stare al sicuro:

  • Non superare i 60 minuti di cardio senza mangiare.
  • Scegli moderato per gli allenamenti a bassa intensità.
  • cardio digiuno comprende l’acqua potabile - in modo da rimanere idratati.
  • Tenete a mente lo stile di vita in generale, in particolare la nutrizione, gioca un ruolo più importante in un aumento di peso o perdita rispetto alla tempistica dei tuoi allenamenti.

Ascolta il tuo corpo e fare ciò che si sente meglio per voi. Se avete domande circa se o non si dovrebbe fare cardio a digiuno, in considerazione consultare un dietista registrato, personal trainer, o il medico per l’orientamento.


Sara Lindberg, BS, MED, è uno scrittore freelance salute e fitness. Ha conseguito una laurea in scienze motorie e un master in counseling. Ha trascorso la sua vita di educare le persone sull’importanza della salute, benessere, mentalità, e la salute mentale. Si è specializzata nella connessione mente-corpo, con un focus su come il nostro benessere impatto la nostra forma fisica mentale ed emozionale e la salute.