Pubblicato in 1 June 2016

Femorale trombosi venosa: sintomi, trattamento e Altro

Avete mai sentito qualcuno dire la parola TVP in riferimento alle gambe e si chiedeva che cosa stavano parlando? TVP è sinonimo di trombosi venosa profonda. Si riferisce ad un coagulo di sangue nelle vene. Questi coaguli di sangue di solito si verificano nel vostro polpaccio, coscia, o del bacino.

La vostra vena femorale corre lungo la parte interna delle gambe dalla tua zona inguinale verso il basso. Femorale trombosi venosa si riferisce ad un coagulo di sangue contenuta in tali vene. Queste vene sono superficiali, o vicino alla superficie della pelle, e sono spesso più inclini a coaguli di sangue che vene profonde.

I sintomi di trombosi venosa femorale sono simili ai sintomi di TVP. Loro includono:

  • gonfiore evidente di tutta la vostra gamba
  • tenerezza lungo le vene
  • gonfiore anormale che rimane gonfio quando si preme con il dito, noto anche come l’edema pitting
  • febbre bassa

Inoltre, il polpaccio della gamba interessata può gonfiarsi a una dimensione che è più di 3 centimetri superiore alla gamba non affetto.

Femorale trombosi venosa può verificarsi a seguito di un intervento chirurgico o di complicazioni dalla malattia. Può anche verificarsi senza una causa o evento noto.

Fattori di rischio per la trombosi venosa femorale includono:

  • immobilità
  • importanti condizioni mediche che richiedono di essere a riposo a letto per un periodo prolungato di tempo
  • recente intervento chirurgico o un trauma gamba
  • una, disturbo esistente coagulazione del sangue sottostante
  • diagnosi del cancro
  • storia del passato, trombosi venosa profonda

Il medico può essere in grado di riconoscere i segni e sintomi di una trombosi venosa femorale da un esame fisico, ma avrà bisogno di fare ulteriori test per diagnosticare la condizione.

ecografia di compressione

La compressione ecografia è la tecnica più comunemente usata per diagnosticare un coagulo di sangue. Si tratta di un test non invasivo che consente al medico di vedere un’immagine di vene femorali verso il basso per le vene del polpaccio. Sarà visualizzare un’immagine sullo schermo in vari colori. Se si dispone di un ostacolo, il medico può utilizzare questa immagine per individuare il coagulo.

venografia

Venografia è un test diagnostico invasivo per immagini usato per cercare TVP. Può essere doloroso e costoso. Questo test è meno probabile utilizzato a causa del disagio e dei costi. Il medico può raccomandare venografia se i risultati di un’ecografia sono inconcludenti.

MRI

Una risonanza magnetica è un test diagnostico non invasivo che sembra un immagine ad alta risoluzione della vostra anatomia. Il medico può ordinare una risonanza magnetica, se non si riesce a fare un’ecografia.

Il trattamento per la trombosi venosa femorale si concentra principalmente sulla prevenzione prima che il coagulo di sangue si sviluppa. Il trattamento consiste tipicamente di una terapia anticoagulante per diluire il sangue per aiutare a prevenire formazioni coagulo.

Inizialmente, il medico può prescrivere iniezioni di eparina o iniezioni fondaparinux (Arixtra). Dopo un periodo di tempo, essi interrompere l’eparina e si passa a warfarin (Coumadin). Più recenti farmaci approvati per il trattamento della TVP e EP includono:

  • edoxaban (Savaysa)
  • dabigatran (Pradaxa)
  • rivaroxaban (Xarelto)
  • apixaban (Eliquis)

Se sei inattivo, il medico può anche raccomandare elevare le gambe con un cuscino per evitare di comprimere le vene.

Se si sviluppa un coagulo, il medico può anche prescrivere farmaci antidolorifici per contribuire a ridurre il disagio causato dal coagulo.

Se non si riesce a prendere fluidificanti del sangue, il medico può inserire un interno filtro cavale filtro (IVCF) nelle vene. Un IVCF è destinato a prendere un coagulo di sangue, se comincia a muoversi attraverso la vena.

Se sono previste per un intervento chirurgico o se si è inattivo, parli con il medico di metodi di prevenzione coagulo di sangue. Evitare che un coagulo di sangue è la migliore forma di trattamento.

Se si sospetta un coagulo di sangue, contattare immediatamente il medico. L’intervento precoce può rendere meno probabilità di complicazioni esperienza.

Se state pensando di avere un intervento chirurgico, parlare con il medico in anticipo sui modi per prevenire i coaguli di sangue. Si dovrebbe anche parlare con il medico se si dispone di eventuali lesioni che ti lascia immobile. Si può consigliare modi sicuri per ridurre il rischio di coaguli di sangue.

La migliore prevenzione per la trombosi venosa femorale è di rimanere attivi e mobile. Il più immobili si è, più alto sarà il rischio di sviluppare una trombosi venosa profonda. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Se si viaggia per lunghe distanze, alzarsi in piedi e muovere le gambe con regolarità. Se siete su un aereo, camminare su e giù per il corridoio ogni ora. Se siete in auto, prendere frequenti fermate in modo che si può ottenere dalla macchina e muoversi.
  • Rimanere idratati, specialmente durante i viaggi. Non solo questo aiuterà a ricordare di spostare perché avrete bisogno di prendere i viaggi per il bagno, ma sarà anche contribuire a promuovere il flusso di sangue.
  • Parlate con il vostro medico di calze elastiche, a volte chiamato tubo TED o calze a compressione. Essi possono contribuire a migliorare la circolazione nelle gambe.
  • Se il medico prescrive fluidificanti del sangue, prenderli come diretto.

D:

Come è femorale trombosi venosa diverso da altri tipi di coaguli di sangue?

UN:

La differenza di una trombosi della vena femorale e altri tipi di trombosi venosa profonda è la posizione del coagulo e il significato di un coagulo in questa regione. Essa si verifica nella vena femorale, per definizione, e anche se può essere superficiale, è considerato una profonda vena. Quando si verifica nella vena femorale, è più probabile che embolizzare di una TVP al polpaccio. Pertanto, si tratta di un tipo più grave di TVP, e più probabilità di causare trombosi venosa profonda ed embolia polmonare.

William Morrison, MD risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato consigli medici.