Pubblicato in 20 October 2014

I sintomi della fibromialgia: dolore, la fatica e Altro

Fibromialgia è una malattia cronica e sintomi possono crescere e calare per lunghi periodi di tempo.

Come per molti altri disturbi del dolore, i sintomi della fibromialgia variano da persona a persona. I sintomi possono anche differire in gravità da un giorno all’altro. E possono variare in base a determinati fattori, come il livello di stress e la dieta.

Il sintomo principale della fibromialgia è il dolore nei muscoli, articolazioni e tendini. Questo dolore può essere diffusa in tutto il corpo. Molte persone lo descrivono come un profondo, dolore sordo all’interno dei muscoli che peggiora con un intenso esercizio fisico.

Il dolore può anche essere palpitante, tiro, o bruciore. E si può irradiarsi dalle zone del corpo conosciuta come punti di gara, e può essere accompagnato da intorpidimento o formicolio degli arti.

Il dolore è spesso peggiore nei muscoli di uso frequente come quelli di mani, piedi e gambe. Rigidità in queste articolazioni è anche comune.

Anche se non è il caso per tutte le persone con fibromialgia, alcuni riferiscono che il dolore è più grave al risveglio, migliora nel corso della giornata, e peggiora la sera.

Gara punti sono macchie sul corpo che diventano molto doloroso anche quando viene applicato solo una piccola quantità di pressione. Un medico spesso toccare queste aree leggermente nel corso di un esame fisico. Pressione su un punto un’offerta può anche causare dolore in zone del corpo lontano dal tender point.

Ci sono nove coppie di punti di gara che sono spesso associati con fibromialgia:

  • entrambi i lati della parte posteriore della testa
  • entrambi i lati del collo
  • superiore di ciascuna spalla
  • scapole
  • entrambi i lati della parte superiore del torace
  • al di fuori di ogni curva
  • entrambi i lati dei fianchi
  • natiche
  • interni delle ginocchia

I primi criteri diagnostici per la fibromialgia, stabiliti dalla American College of Rheumatology (ARC) nel 1990, ha dichiarato che ci doveva essere il dolore in almeno 11 di questi 18 punti, al fine di fare una diagnosi di fibromialgia.

Anche se i punti di gara sono ancora considerati importanti, il loro impiego nella diagnosi della fibromialgia è diminuito. Nel maggio 2010, l’ ACR ha sviluppato nuovi criteri, riconoscendo che la diagnosi di fibromialgia non dovrebbe basarsi solo sui punti di gara o la gravità dei sintomi di dolore. Dovrebbe anche essere basata su altri sintomi costituzionali.

Estrema stanchezza e spossatezza sono sintomi comuni della fibromialgia. Alcune persone anche esperienza “nebbia fibro”, una condizione che può includere difficoltà di concentrazione, ricordando le informazioni, o in seguito a conversazioni. nebbia fibro e la fatica possono rendere il lavoro e le attività di tutti i giorni difficili.

Le persone con fibromialgia spesso hanno difficoltà a prendere sonno, mantenere il sonno, o raggiungere gli stadi più profondi e benefici del sonno. Questo può essere dovuto al dolore che sveglia le persone più volte per tutta la notte.

Un disturbo del sonno come l’apnea del sonno o sindrome delle gambe senza riposo potrebbe anche essere la colpa. Entrambe queste condizioni sono associati con fibromialgia.

Sintomi psicologici sono comuni in quanto la fibromialgia può essere correlato a squilibri nella chimica del cervello. Questi sintomi possono essere causati anche da livelli anormali di alcuni neurotrasmettitori e anche dallo stress da affrontare con il disordine.

I sintomi psicologici includono:

  • depressione
  • ansia
  • disturbo post-traumatico da stress (PTSD)

Le persone spesso usano gruppi di sostegno per ottenere aiuto con questi sintomi.

Ci sono diverse altre condizioni che sono più comuni tra le persone con fibromialgia rispetto alla popolazione generale. Avendo queste altre condizioni aumenta solo il numero di sintomi qualcuno con fibromialgia può avere. Questi includono:

  • tensione e emicrania
  • sindrome dell’intestino irritabile
  • sindrome delle gambe agitate
  • Sindrome dell’affaticamento cronico
  • lupus
  • artrite reumatoide