Pubblicato in 18 July 2017

Fibrosarcoma: sintomi, il trattamento, rischi e Altro

Sarcoma è il cancro che inizia nei tessuti molli del corpo. Questi sono i tessuti connettivi che tengono tutto sul posto, ad esempio:

  • nervi, tendini e legamenti
  • tessuti cutanei fibrosi e profonde
  • vasi sanguigni e linfatici
  • grasso e muscolo

Ci sono più di 50 tipi di sarcomi dei tessuti molli . Fibrosarcoma rappresenta circa il 5 per cento dei sarcomi ossei primari. E ‘raro, che colpisce circa 1 a 2 milioni di persone.

Fibrosarcoma è così chiamato perché è fatto di fibroblasti affusolato maligne o miofibroblasti. Ottiene il suo inizio nel tessuto fibroso che avvolge i tendini, legamenti e muscoli. Anche se può avere origine in qualsiasi zona del corpo, è più comune nelle gambe o tronco.

Nei neonati di età inferiore a 1, si chiama fibrosarcoma infantile o congenita ed è tipicamente lento crescendo . Nei bambini più grandi e negli adulti, si chiama forma adulta fibrosarcoma.

I sintomi di fibrosarcoma possono essere sottili in un primo momento. Si potrebbe notare un nodulo indolore o gonfiore sotto la pelle. Mentre si sviluppa, può interferire con la capacità di utilizzare l’arto.

Se inizia nel vostro addome, probabilmente non noterà finché non è di dimensioni significative. Poi si può iniziare a spingere sulle circostanti organi, muscoli, nervi o vasi sanguigni. Questo può portare a dolore e tenerezza. A seconda della posizione del tumore, può portare a problemi respiratori.

I sintomi di fibrosarcoma sono simili a quelli di molte altre condizioni. Dolore, gonfiore, o un grumo insolito non sono necessariamente un segno di cancro, ma vale la pena di essere esaminato da un medico se i sintomi sono persistenti e non preceduta da recenti traumi o lesioni.

La causa precisa di fibrosarcoma non è nota, ma la genetica può giocare un ruolo. Alcuni fattori possono aumentare il rischio di sviluppare la malattia, tra cui alcune malattie ereditarie. Questi includono:

Altri fattori di rischio possono includere:

  • radioterapia precedente
  • esposizione ad alcune sostanze chimiche, come l’anidride torio, cloruro di vinile, o arsenico
  • linfedema , un gonfiore delle braccia e delle gambe

Fibrosarcoma è più probabile di essere diagnosticati in adulti di età compresa tra 20 e 60 tra.

Il medico eseguirà un esame fisico e prendere una storia medica completa. A seconda delle particolari sintomi, test diagnostici può includere un esame emocromocitometrico completo (CBC) ed ematochimici.

test di imaging in grado di produrre immagini dettagliate che rendono più facile identificare i tumori e altre anomalie. Alcuni test di imaging il medico può ordinare sono:

Se viene trovata una massa, l’unico modo per confermare fibrosarcoma è con una biopsia , che può essere eseguita in diversi modi. Il medico sceglierà il metodo di biopsia in base alla posizione e le dimensioni del tumore.

In una biopsia incisionale, parte del tumore verrà rimosso per fornire un campione di tessuto. Lo stesso può essere realizzato con una biopsia, in cui una vasta ago viene utilizzato per rimuovere il campione. Una biopsia escissionale è quando viene rimossa l’intero grumo o tutto il tessuto sospetto.

Metastasi linfonodali è raro , ma i campioni di tessuto può essere preso da linfonodi vicini allo stesso tempo.

Un patologo analizzerà i campioni per determinare se ci sono eventuali cellule tumorali e, in caso affermativo, di che tipo sono.

Se il cancro è presente, il tumore può essere classificato in questo momento. I tumori fibrosarcoma sono classificati su una scala da 1 a 3. Il meno le cellule tumorali assomigliano cellule normali, più alto è il grado. tumori Di alta qualità tendono ad essere più aggressivi di tumori a basso grado, nel senso che si diffondono più velocemente e possono essere più difficile da trattare.

Il cancro può diffondersi in diversi modi. Le cellule del tumore primario può spingere nel tessuto nelle vicinanze, entrare nel sistema linfatico, o farlo nel flusso sanguigno. Questo permette alle cellule di formare i tumori in una nuova posizione (metastasi).

Messa in scena è un modo per spiegare quanto sia grande il tumore primario è e come il cancro lontano può essere diffuso.

esami di imaging possono aiutare a determinare se ci sono tumori aggiuntivi. Studi ematochimici possono rivelare sostanze che indicano cancro in un particolare organo o tessuto.

Tutte queste informazioni possono essere utilizzate per mettere in scena il cancro e formare un piano di trattamento. Queste sono le fasi di fibrosarcoma:

Fase 1

  • 1A: Il tumore è di basso grado e 5 centimetri (cm) o più piccole.
  • 1B: Il tumore è di basso grado e più grande di 5 cm.

Fase 2

  • 2A: Il tumore è medio o alto grado e 5 cm o più piccoli.
  • 2B: Il tumore è medio o alto grado e più grande di 5 centimetri.

Fase 3

Il tumore può essere:

  • di alta qualità e più grande di 5 cm, o
  • ogni grado e di qualsiasi dimensione, più esso si è diffuso ai linfonodi vicini (fase avanzata 3).

Fase 4

Il tumore primario è qualsiasi grado e dimensioni, ma il cancro si è diffuso in una parte del corpo lontana.

Il medico basare il piano di trattamento da molti fattori, come ad esempio:

  • grado, dimensioni e posizione del tumore primario
  • se e quanto il tumore si è diffuso
  • la vostra età e la salute generale
  • anche se non si tratta di una recidiva di un cancro precedente

A seconda della fase al momento della diagnosi, la chirurgia può essere tutto ciò che serve. Ma è possibile che avrete bisogno di una combinazione di terapie. Test periodici aiuterà il medico a valutare l’efficacia di questi trattamenti.

Chirurgia

Il principale trattamento per fibrosarcoma è un intervento chirurgico per rimuovere il tumore primario, con ampi margini attorno al tumore (rimozione di alcuni tessuti normali) per assicurarsi che l’intero tumore è stato rimosso. Se il tumore è in un arto, alcune ossa può essere necessario rimuovere e può essere sostituita con una protesi o un innesto osseo. Questo è talvolta indicato come chirurgia degli arti risparmiatori.

In rari casi in cui il tumore comporta nervi e vasi sanguigni di un arto, amputazione può essere necessaria.

Radiazione

Radiazioni è una terapia mirata che utilizza i raggi X ad alta energia per distruggere le cellule tumorali o impedire loro di crescere.

Può essere usato per aiutare a ridurre il tumore prima dell’intervento chirurgico (terapia neoadiuvante). Può essere utilizzato anche dopo l’intervento chirurgico (terapia adiuvante) per uccidere eventuali cellule tumorali che possono essere stati lasciati indietro.

Se la chirurgia non è un’opzione, il medico può raccomandare alte dosi di radiazioni per ridurre il tumore come trattamento primario.

Chemioterapia

La chemioterapia è un trattamento sistemico, che significa che è stato progettato per uccidere le cellule tumorali, ovunque essi possono essere migrati. Si può essere raccomandato se il cancro si è diffuso ai linfonodi o di là. Come radiazioni, può essere usato prima o dopo l’intervento chirurgico.

Riabilitazione e terapia di supporto

intervento chirurgico che coinvolge gli arti può influenzare l’uso di un arto. In questi casi, può essere necessaria la terapia fisica e occupazionale. Altri trattamenti di supporto possono includere la gestione del dolore e di altri effetti collaterali del trattamento.

Test clinici

Si può avere la possibilità di partecipare ad una sperimentazione clinica. Questi studi hanno spesso criteri rigorosi, ma possono dare accesso a trattamenti sperimentali che sono altrimenti non disponibili. Chiedete al vostro medico per ulteriori informazioni su studi clinici per fibrosarcoma.

Il medico è la migliore risorsa per informazioni sulla vostra prospettiva individuale. Ciò è determinato da una serie di cose, tra cui:

  • quanto il tumore si è diffuso
  • grado del tumore e la posizione
  • la vostra età e la salute generale
  • come ben si tollerare e rispondere alla terapia

Il tasso metastatico di grado 2 e 3 fibrosarcoma è di circa il 50 per cento , mentre quelle di grado 1 tumori hanno un tasso molto basso di metastasi.

Il medico valuterà tutti questi fattori per offrire un’idea di quello che ci si può aspettare.

Perché la causa di fibrosarcoma non è ben compreso, non c’è nessuna prevenzione conosciuta.

Tag: cancro, Salute,