Pubblicato in 19 January 2018

Hodgkin trattamento: Domande da porre al medico

Dopo la diagnosi di stadio 3 o fase 4 linfoma di Hodgkin, probabilmente ha avuto un sacco di domande. Ora che voi e il vostro medico avete deciso su un piano di trattamento, si potrebbe voler sapere di più su quello che succede dopo.

Quando imparare a conoscere ogni forma di trattamento del cancro, la quantità di informazioni che vengono voi può sentire schiacciante. Utilizzare questa guida discussione medico durante il vostro prossimo appuntamento per assicurarsi che si sta pienamente informati circa i dettagli del tuo percorso di trattamento.

Una delle domande più urgenti sulla vostra mente come si inizia il trattamento è probabile che circa la vostra prospettiva per il recupero. Anche se le fasi 3 e 4 sono considerate fasi di linfoma di Hodgkin avanzato, la ricerca dimostra che la causa tasso di sopravvivenza a 5 anni per la speranza. Per le persone con la fase 3 linfoma di Hodgkin, il tasso di sopravvivenza a 5 anni è di circa l’80 per cento, e per le persone con stadio IV, è circa il 65 per cento.

Ricordate che ogni caso è diverso. Il medico sarà in grado di darvi una stima più precisa circa la vostra prospettiva sulla base di propri dati personali e la storia medica.

I quattro tipi principali di trattamento per stadio 3 o 4 Hodgkin sono la chemioterapia, radioterapia, trapianto di cellule staminali, e l’immunoterapia. Ogni tipo di terapia ha effetti collaterali unici, e il proprio percorso trattamento potrebbe comportare una combinazione di diverse terapie differenti. E ‘importante parlare con il medico su cosa aspettarsi durante e dopo il trattamento.

Alcuni effetti collaterali non possono mostrare fino a ben dopo il trattamento che hai finito, in modo da essere sicuri di controllare con il medico su quali segni e sintomi si dovrebbe guardare fuori per. E ‘anche utile per chiedere di che cosa si può fare per aiutare a gestire uno qualsiasi di questi potenziali effetti collaterali. Se si verificano gravi effetti collaterali, è possibile parlare con il medico di altre opzioni di trattamento.

Finora, nessun forme alternative di medicina sono stati trovati per trattare efficacemente il linfoma di Hodgkin. Tuttavia, ci sono una serie di terapie complementari che è possibile utilizzare insieme il piano di trattamento corrente per aiutare a gestire eventuali effetti dello stress e laterali che hai incontrato. Ad esempio, si può decidere di provare:

  • massaggio
  • meditazione
  • agopuntura
  • esercizio
  • art / musicoterapia
  • diete speciali

E ‘importante discutere di queste opzioni di trattamento complementari con il proprio medico prima di decidere di provare uno, come alcune attività fisiche o diete non può essere la giusta misura per voi.

Dopo aver completato il trattamento, si dovrebbe parlare con il medico circa la creazione di un piano di follow-up. A volte indicato come un piano di assistenza sopravvivenza, questo sarà composto da un calendario di massima per gli esami di follow-up e test di screening per altri tipi di tumore. Si può anche includere un elenco di potenziali sintomi e gli effetti collaterali di guardare fuori per, e suggerimenti per le attività di dieta e allo stile di vita.

Alcune persone possono beneficiare di studi clinici che garantiscono loro l’accesso a forme di trattamento del cancro non è attualmente disponibile al pubblico in generale. Anche se la partecipazione a questi studi clinici, non può essere la scelta migliore per tutti, vale la pena di chiedere al medico se non si qualificano. Il medico può discutere con voi alcuni dei potenziali benefici e rischi di prendere parte a uno.

Mentre il medico dovrebbe essere la vostra principale fonte di sostegno e di informazione durante il trattamento, non sono l’unico che può fornire aiuto. Non esitate a chiedere informazioni su altri sistemi di supporto ospedale a base, come i servizi sociali di lavoro, esperti nutrizionisti e consulenti professionali.

I tuoi amici e la famiglia può essere un altro risorsa preziosa per il supporto mentre siete in trattamento. Che si tratti di aiutare con cose come il trasporto e pasti o semplicemente prestando orecchio, i vostri cari vogliono essere lì per voi.

Ci sono anche una serie di gruppi formali di sostegno del cancro in grado di fornire un luogo per voi per parlare dei tuoi sentimenti con altre persone che hanno condiviso esperienze. Questi gruppi possono essere un modo per incontrare nuovi amici e per ricordare che non siete soli.

Tenete a mente, questi argomenti sono solo un punto di partenza. percorso di trattamento di ogni persona è diversa, e probabilmente pensa a più domande, come si lavora verso la guarigione. Ricordate che non c’è cosa come una domanda stupida quando si tratta di salute. Il medico è la persona migliore per chiedere tutto ciò che riguarda il trattamento.