Pubblicato in 12 April 2013

Gli alimenti che combattono diabete di tipo 2

Se si dispone di diabete di tipo 2 - la forma più comune di diabete - mangiare una dieta sana ed equilibrata è fondamentale per controllare il vostro peso, glicemia, la pressione sanguigna e colesterolo. Arricchendo la vostra dieta e la creazione di un piano di pasto su misura per le preferenze personali e stile di vita, sarete in grado di godere i cibi che amate, riducendo al minimo le complicanze e riducendo ulteriormente il rischio.

Limone

Anche se non c’è alcuna ricerca che supporta direttamente le singole scelte alimentari nella lotta contro il diabete di tipo 2, non fa male a mantenere una dieta equilibrata. Più spesso che no, la dieta media è carente di questi nutrienti essenziali:

  • calcio
  • magnesio
  • fibra
  • potassio
  • le vitamine A, C, D, ed E
  • vitamina B-12 per chi metformina

L’aggiunta di alimenti ricchi di questi nutrienti è spesso un ottimo primo passo nella gestione del diabete. Secondo l’American Diabetes Association (ADA), i seguenti sono considerati supercibi diabete:

  • senza grassi del latte e yogurt sono sia una buona fonte di vitamina D, che promuove le ossa e denti forti.
  • I cereali integrali contengono germe e crusca sono spesso ricchi di magnesio, cromo, e folati.
  • Indipendentemente dal tipo, bacche sono un’ottima fonte di antiossidanti e fibre.
  • Agrumi, come arance, limoni e lime, sono ricchi di vitamina C.
  • Non solo i fagioli alto contenuto di fibre, sono una fonte solida di potassio e magnesio.
  • Gli acidi grassi Omega-3 possono contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache, in modo da non rifuggire da piatti di salmone.
  • Oltre a fornire magnesio e fibre, dadi possono semplificare la gestione fame. Alcune noci e semi contengono anche omega-3.
  • I pomodori contengono sostanze nutrienti essenziali come le vitamine C ed E.
  • Scambia le patate regolari per le patate dolci, che sono pieno zeppo di potassio e vitamina A.
  • Verdure a foglia verde come cavoli e cavoli sono a basso contenuto di calorie e carboidrati.

Quando si seleziona alimenti diabete-friendly al negozio di alimentari, è importante per mantenere la vostra dieta generale in mente. A seconda di cosa programma del pasto che si sta utilizzando, potrebbe essere necessario per conciliare dimensione delle porzioni con indice glicemico (IG) punteggio o altre metriche nutrizionali.

Piano pasto

Non c’è un-one-size-fits programma del pasto del diabete. E ‘importante lavorare con lo staff sanitario per creare un piano alimentare che si adatta con il vostro programma e abitudini alimentari, mentre in modo efficace gestione del diabete. Alcuni metodi raccomandati ADA includono porzioni di controllo e carboidrati conteggio. L’ADA raccomanda utilizzando il GI per “fine-tuning” conteggio dei carboidrati.

Questo metodo è semplice e veloce e non richiede attrezzi speciali o di conteggio. Esso si concentra su dimensioni delle porzioni, con la metà del piatto pieno di verdure nonstarchy, un quarto del piatto pieno di cereali integrali o legumi, e il restante un quarto pieno di fonti di proteine ​​magre. Se lo si desidera, è possibile aggiungere frutta intera, grassi sani, e latticini a basso contenuto di grassi per completare il pasto.

Per creare il tuo piatto, attenersi alla seguente procedura:

1. Disegnare una linea immaginaria giù la metà del vostro piatto.

Poi dividere il piatto in tre sezioni o utilizzare un piatto o contenitore con sezioni già costruiti in.

2. Riempire la più grande sezione della piastra con verdure nonstarchy.

Esempi inclusi:

  • spinaci
  • carote
  • lattuga
  • verdura
  • cavolo
  • cavolo cinese
  • fagioli verdi
  • broccoli
  • cavolfiore
  • pomodori
  • cetrioli
  • barbabietole
  • cipolle
  • ocra
  • peperoni
  • rape

3. In una delle sezioni più piccole, mettere alimenti ricchi di amido.

Esempi inclusi:

  • integrale, pane alta fibra
  • cereali cotti (farina d’avena, fiocchi di avena, polenta, e la crema di grano)
  • cereali integrali, come la pasta integrale, riso selvatico, quinoa, grano saraceno, amaranto, e miglio
  • patate, piselli, mais, fagioli di Lima, patate dolci, e squash inverno
  • fagioli o altri legumi
  • cracker basso contenuto di grassi, patatine, salatini, e popcorn senza grassi

4. Nella sezione rimanente (piccola), mettere la carne o il sostituto della carne.

Esempi inclusi:

  • pollo senza pelle e tacchino
  • pesce, come il tonno, salmone, merluzzo, e pesce gatto
  • altri frutti di mare, come i gamberi, vongole, ostriche, granchi e cozze
  • tagli magri di manzo e di maiale, come la lombata e lonza di maiale
  • uova
  • formaggio magro
  • tofu

5. Aggiungere un bicchiere di 8 once di scremato o latte magro o un contenitore 6 once di yogurt magro, se desiderato.

6. Top il pasto con un pezzo di frutta o 12 tazza di macedonia di frutta, se lo si desidera.

7. Aggiungere grassi sani in piccole quantità, come noci, semi, o di avocado.

E ‘i carboidrati presenti negli alimenti che aumentano di zucchero nel sangue. Per le persone con diabete, gestire la quantità di carboidrati consumati ad ogni pasto può aiutare a gestire l’aumento dei livelli di zucchero nel sangue.

Per gestire porzioni di carboidrati, si può decidere quanti grammi di carboidrati che si mangia per pasti e spuntini. Ad esempio, le donne possono decidere di avere 45 grammi di carboidrati in un pasto, e gli uomini possano mangiare circa 60 grammi di carboidrati. Per decidere quanto è giusto per te, essere sicuri di lavorare con il vostro medico o dietista.

Poiché diversi tipi di carboidrati digerire a velocità diverse, il GI può essere uno strumento utile messa a punto. Il GI misura il tasso a cui gli alimenti contenenti carboidrati alzano la glicemia. Per esempio, un alimento con un alto GI alza di glucosio nel sangue più di un alimento con un medio o basso indice glicemico. Alimentazione grassi e fibre allo stesso tempo tendono ad abbassare il GI di un alimento. Un piano di buon pasto diabete si concentra su alimenti con basso o medio GI. Si noti, tuttavia, che la miscelazione cibi insieme può rallentare la digestione dei carboidrati più veloce-digestione, quindi se avete riso bianco, aggiungere i fagioli rossi e avocado per contribuire a rallentarlo.

Gli alimenti che vengono elaborati, migliorati, aromatizzato, conservati e confezionati sono in genere meno sani di tutto, alimenti non trasformati. Questi includono:

  • alimenti a base di farina bianca o zucchero bianco, come la pasta bianca, riso bianco e pane bianco
  • carboidrati raffinati come prodotti da forno, caramelle, gelati, e prima colazione preparata cereali (a meno che siano grano intero non trasformati)
  • bibite, tè freddo zuccherato, bevande sportive, limonata, e succhi di frutta
  • sale e alto contenuto di sale alimenti e condimenti, come la zuppa in scatola, carne di pranzo, la salsa di soia, salsa, ketchup, senape e
  • carni trasformate, come ad esempio carni pranzo
  • bere più di due bevande alcoliche al giorno per gli uomini e uno per le donne

Partenza: 10 miti dieta del diabete »

Mangiare una dieta equilibrata può avere numerosi benefici per la salute, in particolare quando si tratta di gestione del diabete. Anche se la ricerca in materia è limitata, è chiaro che fare scelte alimentari sane può aiutare nella gestione del peso. Questo può aiutare a controllare i livelli di zucchero nel sangue.

Se vi state chiedendo come migliorare la vostra dieta, parlare con il medico di sviluppare un piano nutrizionale adatto alle vostre esigenze individuali. Esse possono fornire con alcune informazioni di carattere generale o di raccomandare un dietista per aiutarvi a elaborare una strategia adeguata.

Continua a leggere: Le migliori diete diabete-friendly per aiutare a perdere peso »

Tag: endocrino, Salute,