Pubblicato in 10 January 2018

La rimozione della colecisti: Scopo, i rischi, e procedura

Rimozione Aprire colecisti è un intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea tramite un unico, grande incisione aperta nell’addome. E ‘chiamata anche colecistectomia aperta . I medici eseguono la procedura per fornire sollievo permanente ad una persona con calcoli biliari e altri problemi connessi con la cistifellea.

La cistifellea è un piccolo organo situato sul lato inferiore del fegato. Il suo scopo principale è di stoccaggio bile. Il fegato produce la bile, una sostanza che aiuta il corpo abbattere e assorbire grassi. La cistifellea memorizza quindi la bile in più il fegato fa. Si rilascia la bile quando si mangia un pasto con grassi che devono essere digerito.

normale digestione è possibile senza una colecisti. Bile continuerà a raggiungere il tuo intestino tenue, ma semplicemente non verrà memorizzata lungo la strada nella cistifellea.

Secondo la Mayo Clinic , laparoscopica colecistectomia è il tipo più comune di chirurgia rimozione della colecisti eseguita. Si tratta di una chirurgia mini-invasiva. Tuttavia, interventi chirurgici alla cistifellea aperte sono ancora utilizzati per una varietà di persone, specialmente coloro che hanno tessuto cicatriziale o altre complicazioni anatomiche da precedenti interventi chirurgici addominali.

Purtroppo, la colecisti non è sempre l’organo più efficiente. Bile può essere spesso e creare blocchi lungo il percorso dove sfocia tipicamente. La colecisti è anche inclini a sviluppare calcoli biliari in certe persone.

Calcoli biliari sono depositi principali di sostanze nella bile che può rimanere bloccati all’interno della colecisti e dotti biliari. Essi possono essere piccoli come un granello di sabbia o grande come una pallina da golf. Biliari possono anche portare a infiammazione della colecisti acuta o cronica, a volte con un’infezione associata, che può causare:

Un chirurgo rimuoverà il tuo cistifellea, se i calcoli biliari causano dolore significativo e altre complicazioni.

Altre condizioni che potrebbero rendere un candidato per la rimozione della colecisti comprendono:

Un medico consiglia la rimozione della colecisti se la cistifellea sta causando una grave, problema acuto o è diventata una preoccupazione cronica. Alcuni sintomi che possono indicare la necessità di rimozione della colecisti comprendono:

  • acuto dolore nella parte in alto a destra del vostro addome che può irradiare al centro del vostro addome, spalla destra, o alla schiena
  • febbre
  • nausea
  • gonfiore
  • ittero o ingiallimento della pelle, che di solito indica un blocco dotto biliare, quando a causa di malattie delle vie biliari

A volte un medico consiglia vigile attesa per vedere se i sintomi legati alla cistifellea diminuire. cambiamenti di dieta, come ad esempio riducendo l’assunzione complessiva di grassi, può anche aiutare. Se i sintomi persistono, un medico può raccomandare un intervento chirurgico.

la rimozione della colecisti aperto è considerato un funzionamento sicuro. Le complicanze sono rare. Tuttavia, ogni intervento chirurgico comporta alcuni rischi. Prima della procedura, il medico eseguirà un esame fisico completo e la storia medica per ridurre al minimo questi rischi.

Rischi di rimozione della colecisti aperta includono:

Il chirurgo spiegare questi rischi per voi e vi darà la possibilità di porre domande prima della procedura.

Prima dell’intervento, verrete sottoposti diversi test per garantire che sei sano abbastanza per la procedura. Questi includeranno esami del sangue e test di imaging del vostro cistifellea.

Potrebbe essere necessario avere studi di imaging aggiuntive, come ad esempio una radiografia del torace o di un elettrocardiogramma , a seconda della vostra storia medica. Sarà anche necessario un esame fisico completo e record di vostra storia medica.

Durante questi appuntamenti, informi il medico se si sta prendendo tutti i farmaci, compresi i farmaci over-the-counter o integratori alimentari. Alcuni farmaci possono interferire con la procedura. Potrebbe essere necessario interrompere l’assunzione di loro prima di un intervento chirurgico. Inoltre, informi il medico se sei incinta o potrebbe essere incinta.

Il medico vi darà istruzioni complete sul modo migliore per voi per preparare per la chirurgia.

Queste istruzioni possono includere:

  • Disporre di avere qualcuno stare con voi subito dopo l’intervento chirurgico e si guida a casa.
  • Veloce (non mangiare o bere) per almeno quattro o più ore prima dell’intervento chirurgico.
  • Piano per una degenza ospedaliera in caso di complicazioni.
  • Doccia con uno speciale, sapone antibatterico.

tipi di Chirurgia

Quando possibile, la chirurgia laparoscopica è preferibile rispetto alla chirurgia tradizionale aperta. Questo è perché è meno invasiva e di solito ha un tempo di recupero più brevi.

Tuttavia, alcune complicazioni possono fare chirurgia a cielo aperto una scelta migliore, come ad esempio quando la cistifellea è gravemente malata. Una cistifellea gravemente malato può essere più difficile da rimuovere perché potrebbe aver influenzato le zone circostanti, il che rende una procedura laparoscopica più difficile.

Se qualcuno ha avuto precedenti interventi chirurgici addominali che hanno causato alterazioni infiammatorie vicino alla zona della colecisti, come aderenze tessuto cicatriziale, questo può anche fare una colecistectomia laparoscopica meno possibile.

A volte, un chirurgo avrà inizio con il metodo laparoscopica, ma non sarà in grado di rimuovere in modo sicuro la cistifellea. In questo caso, faranno finire la procedura nel modo aperto. Secondo l’ American College of Surgeons (ACS) , un chirurgo inizia con un metodo laparoscopica e converte un metodo aperto se necessario. La probabilità di un metodo aperto è:

  • meno dell’1 per cento del tempo nei giovani, individui sani.
  • 1.3 a 7,4 per cento del tempo quando calcoli biliari sono presenti nel dotto biliare comune
  • fino al 30 per cento se si è più di 50 anni, di sesso maschile, e hanno complicando i fattori di rischio, come ad esempio l’infiammazione acuta della colecisti, precedenti interventi chirurgici addominali, febbre alta, elevati livelli di bilirubina , o una storia di frequenti attacchi cistifellea

Chirurgia passo-passo

Al centro ospedaliero o un intervento chirurgico, cambierai in un camice. Una linea (IV) endovenosa sarà inserito in una vena del braccio o mano ai fini dell’anestesia. Una procedura aperta cistifellea viene in genere eseguita in anestesia generale, così sarete in un indolore, sonno profondo prima della chirurgia inizia.

L’addome viene prima purificato con una soluzione antisettica per ridurre il rischio di infezione. Il chirurgo poi fare un’incisione nell’addome. Ci sono due tipi di incisione il chirurgo può scegliere. Il chirurgo potrebbe creare un’incisione inclinata appena sotto le costole sul lato destro del vostro addome. Oppure potrebbero creare un’incisione su e giù sulla parte in alto a destra del vostro addome. Questo è meno comune.

La pelle, muscoli e altri tessuti sono tirato indietro per esporre la vostra cistifellea. Il chirurgo quindi rimuovere il tuo cistifellea, chiudere la ferita con punti di sutura, e quindi bendare la zona.

Secondo l’ ACS , una procedura di rimozione della colecisti laparoscopica richiede circa una a due ore. Una procedura aperta può richiedere più tempo, ma il tempo dipende dalla gravità della malattia della colecisti.

Dopo l’intervento, sarete presi alla zona di recupero post-operatorio e poi di nuovo alla vostra stanza d’ospedale. I suoi segni vitali, livelli di dolore, di aspirazione e di uscita, e sito di incisione continueranno ad essere monitorati finché non si è liberato a casa.

Il medico si scarica si dall’ospedale una volta i segni vitali si sono stabilizzati e vi mostrerà segni clinici di ripresa senza complicazioni.

ricoveri in ospedale sono in genere più a lungo dopo una procedura aperta. Questo perché procedure aperte sono più invasivo di procedure laparoscopiche. Il medico vuole fare in modo che non stanno avendo eccessivo sanguinamento, nausea o dolore. Il personale medico sarà anche monitorare eventuali segni di infezione, come febbre o pus contenente il drenaggio presso il sito chirurgico.

Secondo la Mayo Clinic , in genere si spendono fino a tre giorni in ospedale, mentre si inizia a recuperare. Un pieno recupero da un intervento chirurgico alla cistifellea aperto potrebbe prendere circa quattro-sei settimane.

Alcuni modi per prevenire le complicanze dopo l’intervento sono i seguenti:

  • Passeggiata intorno frequentemente per evitare coaguli di sangue.
  • Bere molti liquidi per evitare la disidratazione .
  • Non sollevare più di 10 sterline per quattro-sei settimane.
  • Lavarsi le mani prima e dopo aver toccato la zona intorno al vostro sito di incisione.
  • Modificare le bende come diretto.
  • Evitare di indossare vestiti stretti che potrebbe sfregare contro l’incisione.

Mentre ci si può aspettare un po ‘di dolore da lieve a moderata dopo l’intervento chirurgico, non dovrebbe essere grave. Alcuni farmaci antidolorifici presi dopo l’intervento chirurgico possono causare stitichezza. Il medico può prescrivere un lassativo o lassativo per ridurre sforzare. Si può anche desiderare di mangiare una dieta ricca di fibre che comprende frutta e verdura. Questo vi aiuterà a superare le feci più facile.

Il rischio di complicazioni dopo un intervento chirurgico di rimozione della colecisti aperto è bassa. Tuttavia, alcuni sintomi potrebbero indicare un’infezione. Chiamate il vostro medico se si verifica uno dei seguenti:

  • dolore che peggiora, non meglio
  • febbre superiore (38,3 ° C) 101 ° F
  • vomito che non si abbasserà
  • maleodorante o drenaggio sanguinante dall’incisione
  • arrossamento e gonfiore significativi dell’incisione
  • non passa attraverso un movimento intestinale per due o tre giorni dopo l’intervento