Pubblicato in 12 September 2017

Gastrite / duodenite: Tipi, cause e sintomi

La gastrite è un’infiammazione del rivestimento dello stomaco. Duodenite è l’infiammazione del duodeno. Questa è la prima parte dell’intestino tenue, che si trova proprio sotto il vostro stomaco. Sia gastrite e duodenite hanno le stesse cause e trattamenti.

Entrambe le condizioni si possono verificare in uomini e donne di tutte le età. Le condizioni possono essere acuta o cronica. Le forme acute si accendono all’improvviso e dura per un breve periodo. La forma cronica può progredire lentamente e durare per mesi o anni. Le condizioni sono spesso curabile e generalmente non causano complicanze a lungo termine.

La causa più comune di gastrite e duodenite è un batterio chiamato Helicobacter pylori . Grandi quantità di batteri che invadono il vostro stomaco o nell’intestino tenue può causare infiammazione.

H. pylori può essere trasferita da persona a persona, ma esattamente come non è chiaro. Si ritiene da diffondere attraverso cibo e acqua contaminati, anche se questo è meno comune negli Stati Uniti. Secondo le Malattie Digestive Nazionale Information Clearinghouse, circa il 20 al 50 per cento di persone negli Stati Uniti potrebbe essere infettato da H. pylori . In confronto, fino al 80 per cento delle persone in alcuni paesi in via di sviluppo sono infettati con i batteri.

Altre cause comuni di gastrite e duodenite comprendono l’utilizzo a lungo termine di alcuni farmaci, come l’aspirina, ibuprofene o naprossene , o bere troppo alcol .

cause meno comuni includono:

Le malattie infiammatorie intestinali (IBD) è l’infiammazione cronica di parte o di tutto il tubo digerente. La causa esatta non è nota, ma i medici ritengono che IBD possa essere il risultato di un disturbo immunitario. Una combinazione di fattori dall’ambiente e il trucco genetico di una persona appaiono anche a svolgere un ruolo. Esempi di IBD comprendono la colite ulcerosa e morbo di Crohn. La malattia di Crohn può colpire qualsiasi parte del tratto digestivo e spesso si diffonde al di là del rivestimento intestinale e in altri tessuti.

Uno studio pubblicato nel malattie infiammatorie intestinali ha riferito che le persone con IBD hanno maggiori probabilità di sviluppare una forma di gastrite o duodenite che non è causata da H. pylori rispetto alle persone che non hanno la malattia.

Gastrite e duodenite non sempre producono segni o sintomi. Quando lo fanno, i sintomi più comuni sono:

In alcuni casi, le feci può apparire di colore nero e il vomito può apparire come fondi di caffè usati . Questi sintomi possono indicare emorragie interne . Chiamate il vostro medico se si verifica uno di questi sintomi.

Ci sono diverse prove il medico può utilizzare per diagnosticare gastrite e duodenite. H. pylori può spesso essere rilevato mediante test sangue, feci, o respiro. Per un test del respiro, ti verrà richiesto di bere un liquido trasparente, insapore e poi respirare in un sacchetto. Questo aiuterà il medico rileva alcun gas in più di anidride carbonica nel tuo respiro, se sei stato infettato da H. pylori .

Il medico può anche eseguire un endoscopia superiore con biopsia . Durante questa procedura, una piccola telecamera collegata ad un tubo lungo, sottile, flessibile è spostato verso il basso la gola di guardare nello stomaco e nell’intestino tenue. Questo test permetterà al medico di verificare la presenza di infiammazione, sanguinamento e qualsiasi tessuto anomalo apparire. Il medico può richiedere alcuni piccoli campioni di tessuto per ulteriori test per aiutare nella diagnosi.

Il tipo di tempo di trattamento e di recupero raccomandato dipenderà dalla causa della sua condizione. Gastrite e duodenite spesso chiarire senza complicazioni, soprattutto quando sono causati da farmaci o scelte di vita.

antibiotici

Se H. pylori è la causa, queste infezioni sono trattate con antibiotici. Il medico può raccomandare una combinazione di farmaci per uccidere l’infezione. Avrete probabilmente bisogno di prendere gli antibiotici per due settimane o più.

acido riduttori

Riduzione della produzione di acido nello stomaco è un passo importante nel trattamento. Over-the-counter bloccanti acido, che sono farmaci che agiscono per ridurre la quantità di acido rilasciata nel tratto digestivo, possono essere raccomandati. Questi includono:

Inibitori della pompa protonica che bloccano le cellule che producono acido sono spesso necessari per il trattamento di queste condizioni. Essi possono anche essere necessario adottare a lungo termine. Alcuni di questi includono:

Negozio di inibitori della pompa protonica in linea.

antiacidi

Per temporaneo sollievo dei sintomi, il medico può suggerire antiacidi per neutralizzare l’acidità di stomaco e alleviare il dolore. Questi sono over-the-counter farmaci e non hanno bisogno di essere prescritto. Opzioni di antiacidi includono:

  • carbonato di calcio (Tums)
  • idrossido di magnesio (latte di magnesia)
  • carbonato di calcio e idrossido di magnesio (Rolaids)

Gli antiacidi possono prevenire il vostro corpo di assorbire altri farmaci, quindi è consigliato di prendere antiacidi almeno un’ora prima di altri farmaci per evitare questo effetto collaterale. Tuttavia, gli antiacidi sono raccomandati solo per uso occasionale. Se si hanno sintomi di bruciore di stomaco , indigestione, o gastrite più di due volte a settimana per più di due settimane, consultare il medico. Essi possono fornire una corretta diagnosi insieme ad altri farmaci per trattare la sua condizione.

Negozio di antiacidi on-line.

cambia stile di vita

Il fumo, che utilizzano regolarmente alcol e assunzione di farmaci come l’aspirina e FANS aumenta l’infiammazione del tratto digestivo. Sia il fumo e l’uso di alcol (più di cinque bicchieri al giorno) aumentano anche il rischio di cancro allo stomaco. Completamente smettere di fumare e di bere alcol è spesso raccomandata. Fermare l’uso di antidolorifici come l’aspirina, naprossene, ibuprofene e può anche essere necessario se questi farmaci sono la causa.

Se si dispone di una diagnosi di malattia celiaca , sarà necessario rimuovere il glutine dalla dieta.

Per fissare un appuntamento con il medico se i sintomi non vanno via entro due settimane di trattamento. Chiamare immediatamente il medico se:

  • hai la febbre di (38 ° C) 100,4 ° F o superiore
  • il tuo vomito assomiglia a fondi di caffè usati
  • le feci sono neri o catramosi
  • si dispone di forti dolori addominali

Casi non trattati di gastrite e duodenite possono diventare cronica . Questo può portare a ulcere allo stomaco e sanguinamento dello stomaco . In alcuni casi, l’infiammazione cronica della mucosa dello stomaco può cambiare le cellule nel corso del tempo e aumentare il rischio di sviluppare il cancro dello stomaco .

Parlate con il vostro medico se i sintomi gastrite o duodenite si verificano più di due volte a settimana. Essi possono aiutare a determinare la causa e si ottiene il trattamento è necessario.

Tag: infettivo, Salute,