Pubblicato in 13 December 2016

IPF: statistiche, fatti e Lei

La fibrosi polmonare idiopatica (IPF) è una malattia polmonare rara, ma grave. Essa provoca un accumulo di tessuto cicatriziale nei polmoni, che irrigidisce i polmoni fino al punto in cui non sono in grado di espandersi e contrarsi. Questo rende più difficile respirare soprattutto perché i polmoni sono in grado di prendere in quanto l’ossigeno, se necessario.

IPF è considerata una malattia rara e sporadica. Secondo il National Institutes of Health , circa 100.000 persone negli Stati Uniti hanno IPF, e circa 30.000 a 40.000 nuovi casi si trovano ogni anno. In tutto il mondo, IPF colpisce da 13 a 20 su 100.000 persone.

100.000 in tutto il mondoCondividi su Pinterest

Mentre è difficile individuare chi ottiene esattamente IPF, un recente studiaha riferito che più gli uomini americani sono diagnosticati con la malattia rispetto alle donne. Un altro fattore predittivo è l’età. Diversi studi hanno riportato che l’età avanzata è un fattore diagnosi comune di IPF.

IPF è difficile da diagnosticare, soprattutto perché ci sono poche o nessuna sintomi nelle sue prime fasi. Inoltre, i sintomi della IPF - come una secca, tosse, mancanza di respiro, dolore al petto e - imitano altre condizioni. Tuttavia, con FPI respirazione diventa così difficile che pur essendo a riposo è teso sul corpo. Altri sintomi comuni includono estrema stanchezza e discoteche, dove i polpastrelli e unghie sono allargata ed arrotondata.

Condividi su Pinterest

Mentre l’esatta causa della IPF è sconosciuta, alcuni fattori di stile di vita possono giocare un ruolo nello sviluppo di questa malattia. Questi fattori includono fumare sigarette, lavorare in ambienti polverosi o sporchi, e bruciore di stomaco coerente. Altre possibili cause includono infezioni virali, alcuni farmaci, e la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

Le riacutizzazioni, o peggioramento dei sintomi, sono una delle principali complicazioni di vivere con IPF. Una riacutizzazione in genere si verifica dopo un’infezione, insufficienza cardiaca, o embolia polmonare. Tuttavia, una riacutizzazione può verificarsi anche senza causa nota. Una riacutizzazione può presentarsi come una tosse secca o dispnea.

Altre complicazioni più gravi possono anche sorgere, come ad esempio lo sviluppo di coaguli di sangue nei polmoni o addirittura il cancro ai polmoni.

Se siete interessati a saperne di più su IPF, controlla i nostri articoli sulle opzioni di trattamento, gestione e prospettive.