/ Salute 

Trattamento della gotta e la prevenzione

La gotta è causata dalla sovrabbondanza di acido urico nel corpo. Questo eccesso può risultare dal corpo o producendo troppo o troppo poco espellendo. Il termine “gotta” è usato genericamente per descrivere lo spettro di questa malattia da acuta a cronica.

Le persone che hanno la gotta in genere soffrono di sintomi che interessano i piedi, come gonfiore, dolore e arrossamento, soprattutto nel giunto dietro l’alluce. gotta acuta provoca attacchi sporadici e può colpire la maggior parte qualsiasi importante joint estremità, con le piccole articolazioni delle mani e dei piedi colpite più spesso.

Con gotta cronica, gonfiori principali noti come tofi possono formare sulle articolazioni. Queste tofi sono fatti di acido urico e può crescere molto grandi, fino al punto di rompere attraverso la pelle.

Le persone che soffrono di gotta di solito sottoposti a uno o più dei seguenti trattamenti per aiutarli a gestire la loro condizione.

I trattamenti per la gotta sono progettati per ridurre sia il dolore e l’infiammazione dei singoli attacchi o la frequenza degli attacchi. I trattamenti tradizionali includono un cambiamento di dieta e assunzione di alcuni farmaci.

modificazione della dieta

Regolare la vostra dieta è uno dei modi più importanti per ridurre il numero di attacchi acuti di gotta si verificano. L’obiettivo di questi cambiamenti è quello di abbassare i livelli ematici di acido urico .

I seguenti cambiamenti nella dieta possono ridurre i sintomi della gotta:

  • Ridurre o eliminare l’alcol, in particolare la birra.
  • Bere molta acqua o altre bevande non alcoliche.
  • Mangiare più prodotti lattiero-caseari senza grassi a basso contenuto di grassi o.
  • Evitare alte-purine alimenti , tra cui carni di organi (reni, fegato e animelle) e pesce azzurro (sardine, acciughe, aringhe e).
  • Limitare la carne a favore di proteine ​​di origine vegetale, come fagioli e legumi.
  • Mangiare carboidrati complessi, come pane di grano intero, frutta e verdura, piuttosto che dolci zuccherati e carboidrati raffinati come pane bianco.

farmaci

Ecco un breve riepilogo di diverse classi di farmaci utilizzati per il trattamento della gotta:

  • farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS), corticosteroidi e colchicina tutti ridurre il dolore e l’infiammazione associata con un attacco acuto di gotta.
  • Xantina ossidasi inibitori come allopurinolo ridurre la quantità di acido urico prodotto dal corpo.
  • Probenecid migliora la capacità dei reni di rimuovere l’acido urico nel sangue.

Durante un attacco acuto di gotta, la priorità principale del trattamento farmacologico è quello di ridurre il dolore e l’infiammazione. Ci sono tre categorie di farmaci utilizzati per questo: i FANS, la colchicina, e corticosteroidi. Altri due tipi di farmaci vengono prese ogni giorno per aiutare a prevenire futuri attacchi di gotta: inibitori della xantina ossidasi e probenecid.

FANS

Farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) ridurre sia il dolore e l’infiammazione. Molti FANS sono disponibili al banco a basse dosi e ad alte dosi di prescrizione. Essi possono causare effetti indesiderati gastrointestinali, come nausea , diarrea e ulcere gastriche . In rari casi, possono causare danni renali o epatiche.

FANS comunemente utilizzati per la gotta comprendono:

  • aspirina (Bufferin)
  • celecoxib (Celebrex)
  • ibuprofene (Advil)
  • indometacina (Indocin)
  • ketoprofene
  • naproxene (Aleve)

colchicina

Colchicina (Colcrys) è un farmaco usato principalmente per il trattamento della gotta. Previene acido urico nel corpo da formare cristalli di urato. Se preso molto presto dopo l’insorgenza dei sintomi della gotta acuta, può impedire efficacemente il dolore e gonfiore. E ‘anche a volte prescritto per l’uso quotidiano per prevenire attacchi futuri.

Tuttavia, la colchicina provoca anche effetti collaterali quali nausea, vomito e diarrea. Di solito è prescritto per le persone che non possono assumere FANS.

I corticosteroidi

I corticosteroidi sono molto efficaci nel ridurre l’infiammazione. Possono essere assunto per via orale o iniettato direttamente nel comune interessato sulla via endovenosa. Hanno gravi effetti collaterali se usato per lunghi periodi, tra cui:

Per questo motivo, sono generalmente utilizzati solo da persone che non possono assumere FANS o colchicina. I corticosteroidi utilizzati per la gotta comprendono:

  • desametasone (DexPak)
  • metilprednisolone (Medrol)
  • prednisolone (Omnipred)
  • prednisone (Rayos)
  • triamcinolone (Aristospan)

inibitori della xantina ossidasi

inibitori della xantina ossidasi riducono la quantità di acido urico prodotto dal corpo.

Tuttavia, questi farmaci possono scatenare un attacco acuto di gotta quando li inizia a prendere. Essi possono anche fare un attacco acuto di peggio se sono presi durante l’attacco. Per questo motivo, le persone con la gotta sono comunemente prescritti un breve ciclo di colchicina quando si inizia un inibitore della xantina ossidasi.

Gli effetti collaterali di questi farmaci includono eruzioni cutanee e nausea.

Ci sono due principali inibitori della xantina ossidasi utilizzati per la gotta:

  • allopurinolo (Lopurin, Zyloprim)
  • febuxostat (Uloric)

probenecid

Probenecid (Probalan) è un farmaco che aiuta i reni rimuovono l’acido urico dal sangue in modo più efficace. Gli effetti collaterali includono eruzioni cutanee, disturbi di stomaco, e calcoli renali.

Trattamenti alternativi per la gotta mirano sia a ridurre il dolore durante gli attacchi o per abbassare i livelli di acido urico e potenzialmente prevenire gli attacchi. Come per molti trattamenti alternativi per qualsiasi malattia o condizione, le opinioni sono spesso mescolati da quanto bene questi metodi di trattamento funzionano. La ricerca è spesso minimo in confronto ai tradizionali trattamenti medici per la gotta.

Tuttavia, molte persone hanno avuto successo nell’uso di trattamenti alternativi nella gestione di molte malattie e condizioni, tra cui la gotta. Prima di provare qualsiasi trattamenti alternativi gotta, si dovrebbe sempre consultare il medico per essere sicuri che i metodi sono sicuri e giusto per te.

Foods, erbe e integratori

Il seguente hanno mostrato almeno qualche promessa per la gotta.

Caffè. Secondo la Mayo Clinic , ci sono prove che bere una moderata quantità di caffè al giorno può ridurre il rischio di gotta.

Frutti ricchi di antiossidanti. Frutti di colore scuro come more, mirtilli, uva, lamponi, e soprattutto le ciliegie possono aiutare a mantenere l’acido urico sotto controllo.

Vitamina C. Il consumo di moderate quantità di vitamina C è collegato anche a livelli più bassi di acido urico. Tuttavia, molto grandi dosi di vitamina possono effettivamente aumentare i livelli di acido urico.

Altri supplementi. Ci sono anche integratori a base di erbe che sono stati trovati per ridurre efficacemente l’infiammazione tra cui artiglio del diavolo, la bromelina , e la curcuma . Questi non sono stati specificamente studiati per la gotta, ma possono aiutare con il gonfiore e dolore associato a un attacco.

Agopuntura

Questa tecnica, che è una forma di medicina tradizionale cinese, prevede il posizionamento di aghi molto sottili in punti del corpo. E ‘stato trovato efficace nel trattamento di diversi tipi di dolore cronico. Non ci sono ancora stati gli studi condotti su agopuntura e la gotta, ma le sue proprietà antidolorifiche sono promettenti.

impacchi caldi e freddi

Il passaggio tra un impacco caldo per tre minuti e un impacco freddo per 30 secondi sulla zona interessata può aiutare a ridurre il dolore e gonfiore che si verifica nel corso di un attacco di gotta.

Nella maggior parte delle persone, un primo attacco di gotta acuta arriva senza preavviso, e non ci sono altri sintomi di acido urico alto. gli sforzi di prevenzione per la gotta sono focalizzati sulla prevenzione degli attacchi futuri o diminuendo la loro gravità.

medicazione

inibitori della xantina ossidasi e probenecid sia prevenire attacchi di gotta, riducendo la quantità di acido urico nel sangue. Un medico può anche prescrivere un FANS o colchicina da prendere ogni giorno per contribuire a rendere i futuri attacchi meno doloroso.

cambiamenti nella dieta

monitoraggio dietetico attento può anche contribuire a ridurre i livelli di acido urico. Il medico e dietista può aiutare a creare un piano specifico, ma qui ci sono alcuni dei cambiamenti più comuni dovrebbe fare:

  • Bere più acqua e altri fluidi analcoliche.
  • Bere meno alcol, in particolare la birra.
  • Mangia meno carne.
  • Limitare carni di alta purine e frutti di mare.
  • Limite aggiunto zuccheri e bibite.
  • Aumentare l’assunzione di frutta, verdura, legumi e cereali integrali.

Alcuni la gotta è descritto come l’artrite gottosa e, pertanto, può beneficiare di cambiamenti dietetici simili a quelli raccomandati per chi soffre di artrite, come evitare alimenti contenenti glutine e latticini.

Il mantenimento di un peso sano

Inoltre, cambiamenti nella dieta possono anche avere l’obiettivo di ridurre il peso corporeo. L’obesità è un fattore di rischio per la gotta. Il mantenimento di un peso sano attraverso una dieta equilibrata ed esercizio fisico regolare può aiutare a prevenire gli attacchi.