Pubblicato in 19 August 2016

Afrin durante la gravidanza: è sicuro?

Ci si può aspettare la malattia di mattina, le smagliature, e un mal di schiena, ma la gravidanza può causare alcuni sintomi meno noti, anche. Uno di questi è rinite allergica, chiamato anche allergie o febbre da fieno. Molte donne in gravidanza soffrono di starnuti, naso che cola, e congestione nasale (naso chiuso) causata da questa condizione.

Se i sintomi nasali fastidio, si può guardare al (OTC) rimedi over-the-counter per il sollievo. Afrin è uno spray decongestionante nasale OTC. Il principio attivo di Afrin si chiama ossimetazolina. E ‘utilizzato per fornire sollievo a breve termine di congestione nasale a causa del comune raffreddore, febbre da fieno, e allergie respiratorie. E ‘anche usato per trattare la congestione del seno e la pressione. Ossimetazolina opere di restringimento dei vasi sanguigni nei vostri passaggi nasali, che aiuta a respirare più facilmente.

Tuttavia, come molti farmaci, Afrin è dotato di considerazioni univoche durante la gravidanza e l’allattamento. Scopri le precauzioni di sicurezza con Afrin e cosa le altre opzioni sono per il trattamento i sintomi di allergia.

Afrin non sarebbe probabilmente la prima scelta del medico per curare le vostre allergie durante la gravidanza. Afrin è considerato un trattamento di seconda linea durante la gravidanza. trattamenti di seconda linea vengono utilizzati se trattamenti di prima linea sicuro o avere effetti collaterali che causano problemi.

È possibile utilizzare Afrin durante tutti e tre i trimestri di gravidanza, ma si dovrebbe usare solo se la scelta di prima linea del medico non funziona per voi. Tuttavia, essere sicuri di parlare con il medico prima di utilizzare Afrin o qualsiasi altro farmaco, se il farmaco prescritto non funziona per voi.

Non ci sono studi che mostrano gli effetti dell’utilizzo di Afrin durante l’allattamento. Anche se non si sa per certo, una fonte nel US National Library of Medicine suggerisce che poco di questo farmaco potrebbe passare al vostro bambino attraverso il latte materno. Anche così, si dovrebbe parlare con il medico circa i rischi ei benefici prima di utilizzare questo farmaco durante l’allattamento.

Si dovrebbe utilizzare solo Afrin come indicato dal vostro medico e per non più di tre giorni. Utilizzando Afrin più spesso di quanto prescritto o per una quantità di tempo più lungo può causare congestione di rimbalzo. congestione di rimbalzo è quando il tuo congestione nasale ritorna o peggiora.

Alcuni altri effetti collaterali comuni di Afrin includono:

  • bruciore o pungente al naso
  • aumento della secrezione nasale
  • secchezza nel naso
  • starnuti
  • nervosismo
  • vertigini
  • mal di testa
  • nausea
  • disturbi del sonno

Questi sintomi dovrebbero andare via da soli. Chiamate il vostro medico se peggiorano o non andare via.

Afrin può anche causare gravi effetti collaterali. Questi possono includere un battito cardiaco veloce o lento. Chiamate il vostro medico se si dispone di tutti i cambiamenti della frequenza cardiaca.

alternative di farmaci di prima linea

Un farmaco di prima linea per le allergie durante la gravidanza avrebbe la maggior parte della ricerca che mostra due cose: che il farmaco è efficace e che non provoca difetti alla nascita se usato durante la gravidanza. i farmaci di prima linea utilizzati per il trattamento di allergie nasali nelle donne in gravidanza includono:

  • cromoglicato (spray nasale)
  • corticosteroidi come budesonide e beclometasone (spray nasali)
  • antistaminici come clorfeniramina e difenidramina (compresse orali)

Il medico probabilmente consigliamo di provare uno di questi farmaci prima di utilizzare Afrin.

Per saperne di più: Panoramica dei nasali e orali corticosteroidi per le allergie »

alternative non farmacologiche

Seno e problemi nasali sono fastidiosi, ma non pericolosa per la vita, in modo che il medico può anche suggerire modi non farmacologiche per alleviare il disagio. Il medico può suggerire cercando prima questi consigli per prevenire o ridurre i sintomi di allergia.

Ridurre i sintomi di allergia

  • Evitare sostanze irritanti o trigger per i sintomi di allergia, come pollini, polvere, animali domestici, o fumo.
  • Utilizzare soluzione fisiologica spray nasale OTC in base alle esigenze.
  • Sciacquare i tuoi passaggi nasali con una pentola Neti una o due volte al giorno.
  • Esercizio. L’attività fisica può aiutare a diminuire il gonfiore nasale.
  • Utilizzare strisce nasali durante la notte per aiutare ad aprire i vostri passaggi nasali durante il sonno.
  • Usare cuscini o alzare la testa del vostro letto per elevare la vostra testa mentre stai dormendo.

Per saperne di più: pentole Neti per congestione nasale »

Se avete ulteriori domande sull’utilizzo Afrin durante la gravidanza o l’allattamento, si rivolga al medico. Essi possono suggerire altre opzioni che possono contribuire ad alleviare i vostri problemi nasali e del seno. Si consiglia di chiedere al medico le seguenti domande:

  • Ho bisogno di farmaci per trattare i miei sintomi?
  • Che non-droga trattamenti dovrei provare per primo?
  • Quali sono i rischi per la mia gravidanza se uso Afrin durante la gravidanza?

Il medico può aiutare a trovare sollievo dai sintomi di allergia, mantenendo la gravidanza sicura.