Pubblicato in 5 October 2018

C-Sezione esercizi di recupero: Per Forza

Un parto cesareo è un intervento chirurgico in cui un’incisione è fatta attraverso la parete addominale per trasportare un bambino modo rapido e sicuro. parti cesarei sono a volte medicalmente necessarie, ma il tempo di recupero è leggermente più lungo di un parto vaginale. Per questo motivo, si deve usare cautela. Le mamme dovrebbero ottenere il loro medico di OK prima di tornare a un regolare esercizio fisico.

Alcuni muscoli chiave che richiedono riqualificazione dopo la gravidanza includono il muscolo trasverso. Questi sono i muscoli corsetto-like che avvolgono la linea mediana alla colonna vertebrale, i muscoli del pavimento pelvico, e la muscoli addominali e lombari.

Dopo un parto cesareo , è importante per attivare e rafforzare queste aree in modo che possano fornire supporto, ridurre il rischio di lesioni, e aiuterà a prendere una post-partum recupero completo.

Provate questi esercizi dolci dopo un parto cesareo. Non necessitano di attrezzature e può essere eseguita da qualsiasi luogo.

Questo esercizio è una grande tecnica di rilassamento. Aiuta anche a riqualificare i muscoli fondamentali per lavorare insieme durante le attività quotidiane.

Muscoli sollecitati: trasversale abdominis

  1. Sdraiatevi sulla schiena su un comodo letto o divano.
  2. Mettete le mani sulla pancia e rilassare il corpo.
  3. Fate un respiro profondo attraverso il naso, sentendo l’addome espandersi nelle tue mani.
  4. Espirare attraverso la bocca. Durante l’espirazione, tirare il tuo ombelico verso la colonna vertebrale, contraendo i muscoli addominali. Tenere premuto per 3 secondi.
  5. Ripetere da 5 a 10 volte, 3 volte al giorno.

Uno strato di tessuto connettivo chiamato fascia collega i muscoli addominali al pavimento pelvico e li aiuta a lavorare insieme per prestazioni ottimali.

Kegel sono un ottimo esercizio per rafforzare e attivare il pavimento pelvico. Essi hanno dimostrato di diminuire lo stress incontinenza dopo il parto. Dopo un cesareo si può avere un catetere urinario e questi esercizi vi aiuterà dopo che il catetere viene rimosso.

Muscoli hanno lavorato: pavimento pelvico

  1. Sedersi sul bordo di una sedia con i piedi sul pavimento.
  2. Contrarre i muscoli del pavimento pelvico. Si deve sentire come si sta cercando di trattenere il flusso di urina.
  3. Immaginate di chiusura di tutte le aperture della vagina, ano, e l’uretra. Immaginate sollevandole dalla sedia.
  4. Mantenere questa contrazione più a lungo possibile. Inizia con 5 secondi e lavorare fino a una durata più lunga.
  5. Fai un respiro profondo e poi espira completamente, rilassante la contrazione.
  6. Prova Kegel in posizioni diverse, come in piedi o sdraiati su un fianco.
  7. Eseguire da 8 a 12 volte con 2 minuti di riposo tra le contrazioni. Ripetere 2 volte al giorno.

Questo esercizio isometrico di tutto il corpo è un ottimo modo per ottenere tutti i gruppi muscolari di lavorare insieme all’unisono.

I muscoli lavorato: quadricipiti, muscoli posteriori della coscia, i muscoli del pavimento pelvico, Core e parte bassa della schiena

  1. Stand con i piedi da 1 a 2 piedi di distanza dalla parete.
  2. Lentamente magra indietro verso il muro, abbassando se stessi in una posizione seduta. I suoi fianchi e ginocchia devono essere a 90 gradi l’uno all’altro.
  3. Coinvolgere il tuo core. Fate un respiro profondo e mentre si espira, si sentono come se si sta tirando l’ombelico nella parete.
  4. Per un ulteriore bonus, contrarre il pavimento pelvico facendo una Kegel mentre si tiene questa posizione.
  5. Tenere premuto per più a lungo possibile. Riposo 1 minuto, quindi ripetere 5 volte.

Come cesareo guarisce consegna cicatrice, i vari strati di pelle e fascia possono diventare aderito a vicenda, limitando il raggio di movimento.

Queste adesioni possono portare a problemi futuri come frequenza urinaria, o dell’anca o mal di schiena. Un massaggio del tessuto cicatriziale, noto anche come il rilascio di tessuto cicatriziale, aiuta a rompere le aderenze e assiste con una corretta guarigione del tessuto. Solo iniziare il massaggio cicatrice dopo la cicatrice è guarita e il medico ti dà il via libera.

Aree lavorato: fascia, tessuto connettivo

  1. Sdraiatevi sulla schiena con le dita posizionati sopra la cicatrice. Tirare la pelle con la punta delle dita intorno alla cicatrice e osservare il suo movimento. Prova scorrere su e giù e da un lato all’altro. Notate se si muove più facilmente in 1 direzione di un altro.
  2. Lavorare in 1 direzione, muoversi lentamente la cicatrice avanti e indietro. Si vuole iniziare dolcemente e gradualmente passare a un massaggio più aggressivo.
  3. Spostare la cicatrice su e giù, un lato all’altro, e anche in tondo. Piccoli movimenti sono meglio, ma la mobilitazione del tessuto può essere fatto in tutte le aree del ventre.
  4. Se la cicatrice è doloroso, fermare e riprovare in un secondo momento. Una volta che si sente a proprio agio, è possibile eseguire questo massaggio una volta al giorno.

Nota: Assicurati di consultare il proprio medico prima di impegnarsi in esercizio dopo il parto. Iniziare sempre piccolo, di lavoro fino a movimenti più impegnativi. Evitare le attività che mettono un sacco di stress sui muscoli addominali e articolazioni dell’anca. Se possibile, consultare un fisioterapista o uno specialista esercizio fisico dopo il parto. Se si nota un aumento del sanguinamento, stanchezza, o infiammazione della zona della cicatrice, fermarsi e cercare aiuto medico.

In generale, l’esercizio fisico non deve iniziare fino a quando sei a otto settimane dopo l’intervento chirurgico e si dovrebbe sempre consultare il medico prima di iniziare. esercizio a basso impatto come lo yoga, Pilates, o il nuoto è il modo migliore per iniziare.

Questo esercizio di base per principianti aiuta coinvolgere i muscoli del core in modo dolce ma efficace. Il muscolo addominale trasversale è un’area importante per rafforzare quanto supporta il nucleo corpo. Inoltre, supporta la linea alba, una struttura fibrosa che si estende dal processo xifoideo fino all’osso pubico e supporta anche la stabilità del nucleo.

Muscoli sollecitati: trasversale abdominis

  1. Sdraiatevi sulla schiena sul pavimento con le ginocchia piegate ei piedi appoggiati a terra. Indossare calze o di mettere un asciugamano sotto i piedi per consentire i piedi di scivolare facilmente sul pavimento.
  2. Fai un respiro profondo. Durante l’espirazione, contrarre i muscoli addominali tirando l’ombelico alla colonna vertebrale senza modificare la curva della parte bassa della schiena.
  3. Pur mantenendo questa contrazione, estendere lentamente il piede dal corpo fino a quando la gamba è completamente esteso.
  4. Lentamente riportarlo alla posizione di partenza.
  5. Ripetere 10 volte su ogni lato. Eseguire una volta al giorno.

Addome e pelvica esercizi a terra sono favorevoli a seguito di un parto cesareo. Per aumentare la forza e la stabilità nei muscoli del core, provare gli esercizi di respirazione, le contrazioni isometriche, e esercizi che colpiscono il muscolo trasverso.

Riconquistare la forza a poco a poco vi aiuterà a tornare a fare le attività che ami con facilità.

Condividi su Pinterest