Pubblicato in 21 June 2016

Cervice Dilatazione Grafico: Fasi di lavoro

La cervice, che è la parte inferiore dell’utero, si apre quando una donna ha un bambino, attraverso un processo chiamato dilatazione cervicale. Il processo di apertura della cervice (dilatazione) è un modo che traccia il personale sanitario come il lavoro di una donna sta procedendo.

Durante il travaglio, la cervice si apre per accogliere il passaggio della testa del bambino nella vagina, che è di circa 10 centimetri (cm) dilatati per la maggior parte dei bambini termine.

Se il collo dell’utero non è aperto, ad esempio, una donna non è in travaglio. Ma se il collo dell’utero sta aprendo ad una velocità normale costante, lei è in travaglio attivo e sempre più vicino a fornire il suo bambino.

La cervice si dilata in genere in modo prevedibile come donna progredisce attraverso le fasi del lavoro, come segue.

Cervice infografica dilatazioneCondividi su Pinterest

La prima fase del lavoro è diviso in due parti: le fasi latenti e attivi.

fase latente del lavoro

La fase latente del lavoro è la prima fase di lavoro. Può essere pensato più come la fase “in attesa del gioco” del lavoro. Per mamme prima volta, può richiedere tempo muovere attraverso la fase latente di lavoro. In questa fase, le contrazioni non sono ancora forte o regolare. La cervice è essenzialmente “in fase di riscaldamento,” ammorbidimento, e accorciando che si prepara per l’evento principale.

E ‘sempre mi ha aiutato a immaginare l’utero come un palloncino. Pensate della cervice come il collo e l’apertura del pallone. Come si riempie quel pallone alto, il collo del palloncino redige con la pressione dell’aria dietro di esso, simile alla cervice.

La cervice è semplicemente l’apertura del fondo dell’utero elaborazione e un’apertura più ampia per fare spazio per il bambino.

fase attiva del travaglio

Una donna è considerata in fase attiva del lavoro una volta che la cervice si dilata a circa 3-4 cm e contrazioni cominciare ad avere più a lungo, più forte e più unita.

La fase attiva del lavoro è caratterizzato più dal tasso di normale dilatazione cervicale all’ora. Il medico si aspetta di vedere la vostra apertura collo dell’utero ad un tasso più regolare durante questa fase.

Quanto dura la fase 1 del travaglio durano?

Non esiste una regola dura e veloce scientifica per quanto tempo le fasi latenti e attivi negli ultimi nelle donne. La fase attiva del travaglio può variare da una donna dilatando ovunque da 0,5 cm per ora fino a 0,7 cm all’ora.

Quanto velocemente i tuoi dilata cervice dipenderà anche se è il vostro primo bambino o no. Le madri che hanno partorito un bambino prima che tendono a muoversi più velocemente attraverso il lavoro. Alcune donne semplicemente progredire più rapidamente di altri. Alcune donne possono “stallo” a un certo punto, e poi si dilatano molto rapidamente.

In generale, una volta che la fase attiva del travaglio calci, è una scommessa sicura per aspettarsi una dilatazione cervicale costante ogni ora. Molte donne non iniziano in realtà dilatare con più regolarità fino al più vicino a circa 6 centimetri. La prima fase del lavoro si conclude quando collo dell’utero di una donna è completamente dilatata a 10 cm e completamente cancellato (diradate).

La seconda fase del lavoro inizia quando collo dell’utero di una donna è completamente dilatata a 10 centimetri. Anche se una donna è completamente dilatata, ciò non significa che il bambino è necessariamente sta per essere consegnato immediatamente.

Una donna può raggiungere la piena dilatazione cervicale, ma il bambino può ancora bisogno di tempo per spostare verso il basso il canale del parto completamente per essere pronti per la nascita. Una volta che il bambino è in posizione privilegiata, è il momento di spingere. La seconda fase si conclude dopo il bambino viene consegnato.

Quanto dura la fase 2 del lavoro durano?

In questa fase, c’è ancora una vasta gamma per quanto tempo si può prendere per il bambino a venire fuori. Può durare da minuti a ore. Le donne possono fornire con solo poche spinte dure, o spingere per un’ora o più. Spingendo si verifica solo con le contrazioni, e la madre è incoraggiati a riposare tra loro. A questo punto, le contrazioni saranno circa tre minuti l’uno dall’altro, della durata di 60 a 90 secondi.

In generale, spingendo richiede più tempo per la prima volta madri e per le madri che hanno avuto l’epidurale. L’epidurale può ridurre desiderio della donna di spingere e interferire con la sua capacità di spingere. Per quanto tempo una mamma è permesso di spingere dipende da:

  • la politica dell’ospedale
  • discrezione del medico
  • la salute della mamma
  • la salute del bambino

La madre dovrebbe essere incoraggiati a cambiare le posizioni, alla turca con il supporto, e di riposo tra le contrazioni. Pinze, di vuoto, o parto cesareo è considerato se il bambino non sta progredendo o la madre sta diventando esaurito. Anche in questo caso, ogni donna e il bambino è diverso. Non c’è “tempo di cut-off” definitivo per spingere.

La seconda fase si conclude con la nascita del bambino.

La terza fase del lavoro è forse la fase più dimenticato. Anche se il “main event” della nascita si è verificato con la nascita del bambino, il corpo di una donna ha ancora un lavoro importante da fare. In questa fase, sta offrendo la placenta.

Il corpo di una donna in realtà cresce un organo del tutto nuovo e separato con la placenta. Una volta che il bambino è nato, la placenta non ha più una funzione, così il suo corpo deve espellere. La placenta viene consegnato allo stesso modo il bambino, attraverso contrazioni. Essi non possono sentirsi forte come le contrazioni che sono necessari per espellere il bambino. Il medico dirige la madre a spingere e la consegna della placenta è finita rapidamente con una semplice pressione.

Quanto dura la fase 3 del lavoro durano?

La terza fase del travaglio può durare da cinque a 30 minuti. Mettere il bambino sul seno per l’allattamento al seno accelererà questo processo.

Dopo il duro lavoro di muoversi attraverso le fasi di lavoro è finito, il corpo di una donna avrà bisogno di tempo per tornare al suo stato non gravide. In media, ci vogliono circa sei settimane per l’utero per tornare alla sua dimensione non gravide e per la cervice per chiudere il backup.

Condividi su Pinterest