Pubblicato in 6 October 2014

Il primo trimestre di gravidanza

Una gravidanza dura per circa 40 settimane. Le settimane sono raggruppati in tre trimestri. Il primo trimestre è il tempo tra la fecondazione dell’uovo dagli spermatozoi (concepimento) e 12 settimane di una gravidanza.

Il corpo di una donna passa attraverso molti cambiamenti durante le prime 12 settimane di gravidanza. Le donne spesso cominciano ad avere preoccupazioni per:

  • cosa mangiare
  • quali tipi di test prenatali dovrebbero prendere in considerazione
  • quanto peso si potrebbe guadagnare
  • come possono assicurarsi che il loro bambino rimane in buona salute

La comprensione di una gravidanza settimana per settimana può aiutare a prendere decisioni informate e preparare per i grandi cambiamenti che ci attendono.

Nel primo trimestre, il corpo di una donna passa attraverso molti cambiamenti. Il corpo rilascia ormoni che influenzano quasi ogni singolo organo del corpo. Il primo segno di essere in gravidanza non è presente un periodo. Con il passare delle prime settimane, alcune donne esperienza quanto segue:

Potrebbe essere necessario riposare più o mangiare piccoli pasti durante questo tempo. Alcune donne, tuttavia, non si sentono uno di questi sintomi a tutti.

Il primo giorno di gravidanza è anche il primo giorno del suo ultimo periodo mestruale. A circa 10 a 14 giorni dopo, un uovo viene rilasciato, si combina con uno spermatozoo, e si verifica il concepimento. Un bambino si sviluppa rapidamente durante il primo trimestre. Il feto comincia a sviluppare un cervello e il midollo spinale, e gli organi cominciano a formarsi. Il cuore del bambino inizierà anche a battere durante il primo trimestre.

Braccia e gambe cominciano a germogliare nelle prime settimane, ed entro la fine di otto settimane, le dita e dei piedi cominciano a formarsi. Entro la fine del primo trimestre, gli organi sessuali del bambino si sono formate. Secondo l’ Ufficio sulla Salute della donna , il bambino è ora di circa 3 pollici e pesa circa 1 oncia.

La prima volta che impari è incinta, prendere un appuntamento con il medico per cominciare la cura per il bambino in via di sviluppo. Se non si è già in vitamine prenatali, li iniziare immediatamente. Idealmente, le donne prendono l’acido folico (in vitamine prenatali) per un anno prima della gravidanza. Le donne di solito vedere il loro medico una volta al mese durante il primo trimestre.

Durante la prima visita di un medico prenderà una storia piena salute ed eseguire un esame fisico e pelvico pieno. Il medico potrà inoltre:

  • eseguire un’ecografia per confermare la gravidanza
  • eseguire un Pap test
  • prendere la pressione del sangue
  • Test per le infezioni a trasmissione sessuale, HIV ed epatite
  • stimare la data di consegna o “data di scadenza”, che è di circa 266 giorni a partire dal primo giorno del suo ultimo periodo
  • screen per i fattori di rischio come l’anemia
  • controllare i livelli della tiroide
  • controllare il vostro peso

A circa 11 settimane, il medico dovrà eseguire un test chiamato una translucenza nucale (NT) di scansione. Il test utilizza un’ecografia per misurare la testa e lo spessore del collo del bambino del bambino. Le misure possono aiutare a determinare la probabilità che il vostro bambino sarà nato con una malattia genetica conosciuta come sindrome di Down.

Chiedi al tuo medico se lo screening genetico è raccomandato per la gravidanza. Lo screening genetico è un test utilizzato per scoprire il rischio del vostro bambino per malattie genetiche specifiche.

E ‘importante per una donna di essere a conoscenza di cosa fare e cosa evitare durante la gravidanza, al fine di prendersi cura di se stessi e il loro bambino in via di sviluppo.

Cosa fare

Qui ci sono buone misure sanitarie personali da prendere durante il primo trimestre:

  • Prendere vitamine prenatali.
  • Fare esercizio regolarmente.
  • Elaborare il pavimento pelvico facendo esercizi di Kegel.
  • Mangiare una dieta ricca di frutta, verdura, forme basso contenuto di grassi, di proteine ​​e fibre.
  • Bevi tanta acqua.
  • Mangiare abbastanza calorie (circa 300 calorie in più rispetto al normale).

Cosa evitare

Queste cose dovrebbero essere evitati durante il primo trimestre:

  • un intenso esercizio fisico o allenamento per la forza che poteva causare un danno per lo stomaco
  • alcool
  • caffeina (non più di una tazza di caffè o tè al giorno)
  • fumo
  • Droghe illegali
  • pesce crudo o frutti di mare affumicato (no sushi)
  • squalo, il pesce spada, sgombro o pesce snapper bianco (hanno alti livelli di mercurio)
  • germogli crudi
  • lettiere per gatti, che può trasportare una malattia parassitaria chiamata toxoplasmosi
  • latte non pastorizzato o di altri prodotti lattiero-caseari
  • salumi o hot dog

cambiamenti del corpo forniscono l’abbondanza di pensare durante il primo trimestre, ma avere un bambino interesserà altre parti della vostra vita troppo. Ci sono molte cose da iniziare a pensare durante i primi mesi di gravidanza in modo da poter preparare il futuro.

Quando per dire al vostro amici, la famiglia, e datore di lavoro

Il primo trimestre è il momento più comune per una perdita di gravidanza (aborto spontaneo), quindi si consiglia di attendere la gravidanza di stabilirsi nel secondo trimestre.

Si potrebbe anche prendere in considerazione se o non si può mantenere il lavoro o di lasciare il tuo lavoro, come l’avanzare della gravidanza, e se il tuo datore di lavoro fornisce il congedo di maternità retribuito per la nascita e la cura del neonato.

Dove si vuole dare alla luce

Si consiglia di iniziare a prendere in considerazione in cui si desidera consegnare il vostro bambino quando è il momento di partorire. Le donne possono scegliere di fornire in un centro ospedaliero, la nascita, o in casa propria. Si dovrebbe pesare i pro ei contro di ogni luogo e di discutere con il medico.

Il Congresso Americano degli Ostetrici e Ginecologi (ACOG) ritiene che gli ospedali e centri di parto sono il posto più sicuro per trasportare un bambino. Se c’è una situazione di emergenza, un ospedale è attrezzata per gestire la situazione.

Se si dispone di una gravidanza ad alto rischio

la gravidanza ad alto rischio significa che c’è una maggiore possibilità di complicazioni. I fattori che possono rendere la vostra gravidanza ad alto rischio includono:

  • essere giovani
  • essendo più di 35 anni
  • essere sovrappeso
  • essere sottopeso
  • con pressione alta, diabete, HIV, cancro o altre malattie autoimmuni
  • essendo incinta di gemelli o multipli

Le donne con una gravidanza ad alto rischio potrebbe essere necessario visitare il medico più spesso e, a volte potrebbe essere necessario un medico specializzato. Avere una gravidanza ad alto rischio non significa necessariamente si avrà alcun problema.

Pagare per l’assistenza

Molte donne si preoccupano per i costi delle spese mediche durante la gravidanza. La buona notizia è che ci sono opzioni disponibili in ogni stato negli Stati Uniti per contribuire a pagare per le cure. Non appena si scopre di essere incinta, si dovrebbe prendere un appuntamento per vedere il vostro fornitore di cure mediche, una levatrice o di un medico (in alcuni studi medici, entrambi sono nello stesso ufficio). opzioni di assicurazione sanitaria sono cambiate nel corso del tempo, e la maggior parte offrire alle donne in gravidanza più opzioni. Le compagnie di assicurazione stanno imparando è importante fornire assistenza prenatale per prevenire più costoso cure mediche in seguito. Gli ospedali locali, cliniche e altri programmi di governo sono a disposizione per aiutare con:

  • cibo
  • nutrizione
  • consulenza
  • il libero accesso ai servizi sanitari per le donne incinte