Pubblicato in 22 November 2016

Complicazioni nascita prematura: a breve e lungo termine effetti sulla salute

Una gravidanza tipica dura circa 40 settimane, ma alcuni bambini arrivano prima. Una nascita prematura è un parto che ha luogo prima della 37a settimana di gravidanza.

Mentre alcuni bambini prematuri hanno gravi complicazioni mediche o problemi di salute a lungo termine, molti anche andare a vivere una vita sana normale. Con la medicina moderna e le nuove tecnologie, i bambini sono spesso in grado di sopravvivere quando nasce precedentemente durante la gravidanza. Il personale dedicato in ospedale unità di terapia intensiva neonatale (TIN) e avanzamenti nella cura neonatale hanno anche migliorato i risultati. Questi avanzamenti comprendono:

Mentre i risultati sono migliorati per i neonati prematuri, possono ancora verificarsi complicazioni. Le seguenti complicazioni possono influenzare i bambini prematuri nelle prime settimane dopo la nascita.

Il tipo più comune di ittero tra i neonati prematuri è esagerato, ittero fisiologico. In questa condizione, il fegato non può liberare il corpo di bilirubina. Questa sostanza è prodotta durante il normale rottura dei globuli rossi. Di conseguenza, la bilirubina si accumula nel sangue del bambino e si diffonde nei tessuti. Poiché la bilirubina è un colore giallastro, la pelle del bambino assume una tinta giallastra.

L’ittero di solito non è un problema serio. Tuttavia, se il livello di bilirubina diventa troppo alta, può causare tossicità della bilirubina. La sostanza può quindi accumularsi nel cervello e causare danni al cervello.

Chiedi al tuo medico o l’infermiere per il livello di bilirubina del vostro bambino. I livelli normali di bilirubina in un neonato dovrebbero essere sotto 5 mg / dL. Molti bambini prematuri, tuttavia, hanno i livelli di bilirubina superiori quel numero . Livelli di bilirubina non sono pericolose fino a raggiungere livelli superiori a 15-20 mg / dL, ma fototerapia è generalmente iniziato prima che livelli di ottenere elevata.

Trattamento: Il trattamento standard per l’ittero è fototerapia. Ciò comporta l’immissione di un bambino sotto luci. Le luci aiutano a rompere la bilirubina in una sostanza che il corpo può sbarazzarsi di più facilmente. Di solito fototerapia è necessario per meno di una settimana. Dopo di che, il fegato è abbastanza maturo per sbarazzarsi di bilirubina da solo.

i reni di un bambino di solito maturano rapidamente dopo la nascita, ma i problemi di bilanciamento del corpo liquidi, sali e rifiuti possono verificarsi durante i primi quattro-cinque giorni di vita. Questo è particolarmente vero nei bambini di meno di 28 settimane di sviluppo. Durante questo periodo, i reni di un bambino può avere difficoltà:

  • rifiuti filtraggiodal sangue
  • sbarazzarsi dei rifiuti senza espellere i liquidi in eccesso
  • la produzione di urina

A causa del rischio di problemi renali, neonatale personale unità di terapia intensiva (TIN) registrare accuratamente la quantità di urina di un bambino produce. Essi possono anche testare il sangue per i livelli di potassio, urea e creatinina.

Il personale deve essere vigile quando dà i farmaci, in particolare antibiotici. Hanno bisogno di fare in modo che i farmaci sono escreti dal corpo. In caso di problemi con la funzione renale, il personale potrebbe essere necessario limitare l’assunzione di liquidi del bambino o dare più fluidi in modo che le sostanze nel sangue non sono concentrate eccessivamente.

Trattamento: I trattamenti di base più comuni sono restrizione dei liquidi e la restrizione di sale. Reni immaturi solito migliorare e hanno la funzione normale nel giro di pochi giorni.

Un bambino precoce può sviluppare infezioni in quasi ogni parte del corpo. Un bambino può acquisire un’infezione in qualsiasi fase, che vanno da in utero (mentre in utero), parto attraverso il tratto genitale, a dopo la nascita compresi i giorni o settimane in terapia intensiva.

Indipendentemente da quando l’infezione è acquisita, infezioni nei neonati prematuri sono più difficili da trattare per due motivi:

  • Un bambino prematuro ha un sistema immunitario meno sviluppato e meno anticorpi dalla madre di un bambino a termine. Il sistema immunitario e gli anticorpi sono i principali difese del corpo contro le infezioni.
  • Un bambino prematuro spesso richiede un certo numero di procedure mediche, tra cui l’inserimento di via endovenosa (IV) linee, cateteri e tubi endotracheali ed eventualmente l’assistenza di un ventilatore. Ogni volta che viene eseguita una procedura, c’è una possibilità di introdurre batteri, virus o funghi nel sistema del bambino.

Se il vostro bambino ha un’infezione, è possibile notare alcuni o tutti i seguenti segni:

  • la mancanza di attenzione o di attività
  • difficoltà a tollerare poppate
  • scarso tono muscolare
  • incapacità di mantenere la temperatura corporea
  • il colore della pelle pallida o macchiato, o una tinta giallastra della pelle (ittero)
  • rallentamento del battito cardiaco
  • apnea (periodi in cui il bambino smette di respirare)

Questi segni possono essere lievi o drammatico, a seconda della gravità dell’infezione. Non appena c’è il sospetto che il vostro bambino ha un’infezione, il personale di terapia intensiva neonatale ottiene campioni di sangue e spesso urina e liquido spinale di inviare al laboratorio per l’analisi.

Trattamento: Se v’è evidenza di infezione, il vostro bambino può essere trattata con antibiotici, fluidi IV, ossigeno o ventilazione meccanica (l’aiuto di una macchina di respirazione). Anche se alcune infezioni possono essere gravi, la maggior parte i bambini rispondono bene ai trattamenti, tra cui gli antibiotici se l’infezione è batterica. Quanto prima il bambino è trattata, maggiori saranno le probabilità di lotta con successo l’infezione.

Problemi respiratori in bambini prematuri sono causati da un sistema respiratorio immaturo. Polmoni immaturi in bambini prematuri spesso mancano tensioattivo. Questa sostanza è un liquido che ricopre l’interno dei polmoni e aiuta a mantenere aperte. Senza surfattante, i polmoni di un bambino prematuro non può espandersi e contrarsi normalmente. Questo aumenta il loro rischio di sindrome da distress respiratorio .

Alcuni bambini prematuri sviluppano anche apnea ed esperienza pause nella loro respirazione della durata di almeno 20 secondi.

Alcuni neonati prematuri che mancano di tensioattivo possono avere bisogno di essere messo su un ventilatore (macchina per la respirazione). I bambini che si trovano su un ventilatore per lungo tempo sono a rischio di sviluppare una condizione polmonare cronica chiamata displasia broncopolmonare . Questa condizione fa sì che il fluido di costruire nei polmoni e aumenta la probabilità di danni ai polmoni.

Trattamento: Pur essendo su un ventilatore per un periodo prolungato di tempo può danneggiare i polmoni di un bambino, che ancora può essere necessario per il bambino a ricevere la terapia di ossigeno continuo e supporto ventilatorio. I medici possono anche utilizzare farmaci diuretici e per via inalatoria.

La condizione cardiaca più comune che colpisce i neonati prematuri è chiamatodotto arterioso (PDA). Il dotto arterioso è l’apertura tra due grandi vasi sanguigni del cuore. In neonati prematuri, il dotto arterioso può rimanere aperta (brevetto), invece di chiudere come si deve subito dopo la nascita. In questo caso, può causare il sangue in più per essere pompato attraverso i polmoni nei primi giorni di vita. Fluid può accumularsi nei polmoni, e di insufficienza cardiaca può sviluppare.

Trattamento: I bambini possono essere trattati con il farmaco indometacina , che fa sì che il dotto arterioso per chiudere. Se il dotto arterioso rimane aperta e sintomatico, può essere necessario un intervento per chiudere il condotto.

Problemi al cervello possono verificarsi anche nei neonati prematuri. Alcuni neonati prematuri hanno emorragia intraventricolare, che è il sanguinamento nel cervello. Sanguinamento lieve di solito non causano danni permanenti al cervello. Tuttavia, forti emorragie può causare lesioni permanenti al cervello e causare fluido ad accumularsi nel cervello. Sanguinamento grave può influenzare la funzione cognitiva e motoria di un bambino.

Trattamento: Il trattamento per problemi al cervello può variare da farmaci e la terapia di un intervento chirurgico, a seconda della gravità del problema.

Alcune complicazioni nascita prematura sono di breve durata e si risolvono nel tempo. Altri sono a lungo termine o permanente. Complicanze a lungo termine sono i seguenti:

Paralisi cerebrale

La paralisi cerebrale è un disturbo del movimento che colpisce il tono muscolare, la coordinazione muscolare, il movimento, e l’equilibrio. E ‘causata da un’infezione, flusso di sangue povero, o di una lesione cerebrale durante la gravidanza o dopo il parto. Spesso, una causa specifica non può essere determinato.

Trattamento: Non esiste una cura per la paralisi cerebrale, ma i trattamenti possono contribuire a migliorare alcuna limitazione. I trattamenti includono:

  • ausili assistive come gli occhiali, apparecchi acustici e ausili per la deambulazione
  • farmaci per aiutare con spasmi muscolari prevenire, come diazepam e dantrolene
  • un intervento chirurgico per migliorare la mobilità

problemi di vista

I bambini prematuri sono a rischio di retinopatia della prematurità . In questa condizione, i vasi sanguigni nella parte posteriore dell’occhio diventano gonfie. Ciò può causare una graduale cicatrici retina e distacco della retina, aumentando i rischi di perdita della vista o cecità.

Trattamento: Se la retinopatia è grave, alcuni dei seguenti trattamenti possono essere utilizzati:

  • criochirurgia , che coinvolge i vasi sanguigni anomali di congelamento e distruggendo nella retina
  • terapia laser , che utilizza potenti fasci di luce a bruciare ed eliminare vasi anomali
  • vitrectomia, che è un intervento chirurgico per rimuovere il tessuto cicatriziale dall’occhio
  • chirurgia episclerale, che consiste nel porre una banda flessibile attorno all’occhio per prevenire il distacco della retina

problemi di udito

Alcuni neonati prematuri esperienza qualche perdita di udito. La perdita dell’udito può essere a volte totale, causando sordità. Molte volte, l’esatta causa perdita di udito nei neonati prematuri è sconosciuta.

Il vostro bambino avrà il loro udito testato in ospedale o subito dopo la dimissione. Alcuni dei segni più tardi che il vostro bambino può avere perdita dell’udito sono:

  • non essere sorpreso da suoni forti
  • Non imitare i suoni dai sei mesi di età
  • Non balbettando per un anno di età
  • Non girare al suono della tua voce

Trattamento: A seconda della causa della perdita di udito nel vostro bambino, i trattamenti variano. I trattamenti possono includere:

problemi dentali

problemi dentali possono influenzare un bambino prematuro più tardi nella vita. Questi includono scolorimento dei denti, la crescita dei denti in ritardo, o l’allineamento improprio.

Trattamento: Un dentista pediatrico può aiutare a correggere questi problemi.

problemi comportamentali

I bambini nati prematuramente hanno maggiori probabilità di avere problemi comportamentali o psicologici. Questi includono il disturbo da deficit di attenzione (ADD) e deficit di attenzione / iperattività ( ADHD ).

Trattamento: Creazione di una pianificazione strutturata e coerente, più farmaci, come il Ritalin o Adderall , può aiutare i bambini con ADHD.

compromissione della funzione cognitiva

I bambini prematuri sono a maggior rischio di disabilità a lungo termine, che può essere intellettuale, dello sviluppo, o di entrambi. Questi bambini possono svilupparsi a un ritmo più lento rispetto ai bambini nati a termine.

problemi di salute cronici

Inoltre, i bambini prematuri hanno un rischio maggiore di problemi di salute cronici. Essi sono più suscettibili alle infezioni, e possono soffrire di altri problemi, come l’asma o l’alimentazione difficoltà. C’è anche un aumento del rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante ( SIDS ) tra i neonati prematuri.

Nel corso degli ultimi 25 anni, il tasso di mortalità globale a causa di complicazioni di nascita pretermine è sceso in modo significativo. Nel 1990, il tasso di mortalità a causa di complicazioni alla nascita pretermine è stata del 21,4 ogni 100.000 persone. Entro il 2015, questo tasso è sceso a 10,0 ogni 100.000 persone.

La prima nasce un bambino, maggiore è il rischio di complicanze a breve e lungo termine. Questa tabella mostra il tasso di sopravvivenza per la lunghezza della gravidanza:

Lunghezza della gravidanza Tasso di sopravvivenza
34+ settimane Quasi le stesse tariffe come un bambino a termine
32-33 settimane 95%
28-31 settimane 90-95%
27 settimane 90%
26 settimane 80%
25 settimane 50%
24 settimane 39%
23 settimane 17%

Le prospettive per i neonati prematuri è migliorata enormemente nel corso degli anni. In tutto sia il mondo sviluppato e in via di sviluppo, i tassi di mortalità per i bambini prematuri sono scesi considerevolmente negli ultimi 25 anni.

A seconda di come presto il vostro bambino viene consegnato e le eventuali complicazioni che si verificano, il bambino potrebbe non essere in grado di tornare a casa con voi immediatamente. ricoveri in ospedale può variare notevolmente in lunghezza a seconda delle esigenze mediche del vostro bambino.

E ‘importante notare che il bambino pretermine potrebbe non soddisfare la crescita o di sviluppo traguardi allo stesso tasso di bambini nati a termine. E ‘normale. i neonati pretermine di solito raggiungono a neonati a termine evolutivamente dall’età di due anni.

Alcune complicazioni prematuri di nascita non può essere impedito. Tuttavia, neonatale unità di terapia intensiva hanno salvato un sacco di vite e continueranno a farlo. Si può essere certi che terapia intensiva del vostro ospedale farà tutto quanto in loro potere per la cura per il vostro bambino e di offrire il supporto necessario.