Pubblicato in 14 June 2017

Emartro: sintomi, cause e trattamenti

Emartro, o sanguinamento articolare, significa sanguinamento nei giunti. Esso può verificarsi dopo un infortunio, ma è anche una complicazione di un disturbo della coagulazione genetica nota come l’emofilia. Giunti, chiamato anche articolazioni, sono le connessioni tra due ossa. Giunti consentono di spostarsi.

Emartro provoca dolore e gonfiore dell’articolazione. Se non trattata, può portare a danni permanenti.

I sintomi più comuni di emartro sono:

  • formicolio, dolore, o immissione sensazione in corrispondenza della giunzione
  • dolore o dolorabilità
  • gonfiore
  • rossore
  • calore
  • rigidezza
  • ecchimosi eccessiva nei pressi del comune interessato
  • diminuzione range di movimento (Il giunto non può essere completamente esteso o flesso.)

Le cause di emartro includono:

  • traumi o lesioni, come una distorsione, frattura, o di un legamento lacerato
  • un intervento chirurgico, compresa la chirurgia artroscopica
  • un disturbo della coagulazione, come l’emofilia
  • farmaci utilizzati per prevenire la formazione di coaguli di sangue (fluidificanti del sangue) come warfarin
  • alcune infezioni
  • osteoartrite , una condizione che causa l’infiammazione delle articolazioni, causato da usura della cartilagine
  • il cancro, in rari casi

Le persone con un disturbo della coagulazione, come l’emofilia, non possono fare un’importante proteina che aiuta la loro coagulo di sangue. Nei casi più gravi di emofilia, emorragie nelle articolazioni potrebbe verificarsi quanto più una o due volte alla settimana.

Il medico in primo luogo prendere una storia medica e familiare. Essi vi chiederà su eventuali altre condizioni che avete, lesioni recenti, e tutti i farmaci che sta assumendo. Assicuratevi di informare il medico se si dispone di una storia familiare di un disturbo della coagulazione.

Il medico vi chiederà circa i sintomi e condurre un esame fisico, concentrandosi sulla zona del corpo in cui si verificano i sintomi. Il medico può spostare o piegare il congiunto per testare la sua gamma di movimento. Speak up se non altro il medico non è doloroso.

Una procedura nota come analisi del liquido sinoviale può aiutare a diagnosticare la causa di infiammazione delle articolazioni. Il medico inserire un ago nel giunto per disegnare il fluido in una siringa. Questo è chiamato aspirazione comune. Rossastro fluido potrebbe significare sangue è presente. Il campione viene poi inviato ad un laboratorio per i test. Il medico può raccomandare anche i test di imaging, come raggi X o la risonanza magnetica.

Se il medico sospetta un disturbo della coagulazione, si può avere un esame del sangue. Il medico rimuovere un piccolo campione di sangue dalla vena e misurare la quantità di coagulazione del fattore presente.

sanguinamento comune può danneggiare il giunto. Solo uno sfiato grave o una serie di emorragie minori possono causare danni permanenti. Nel corso del tempo, i tessuti molli, tendini e legamenti intorno all’articolazione possono ridursi, con conseguente perdita di gamma di movimento dell’articolazione. Le articolazioni più colpite sono le articolazioni delle ginocchia, caviglie e gomiti.

danno articolare può aumentare il rischio di sanguinamento supplementari nella stessa articolazione. sanguinamenti comuni ripetute portano a:

  • perdita di forza nei muscoli di tutto il comune
  • dolore quando si utilizza il giunto
  • dolore quando l’articolazione è a riposo
  • non essendo in grado di svolgere le attività giorno per giorno, come camminare, trasporto di carichi pesanti, o andare su e giù per le scale
  • artrite degenerativa, in cui la cartilagine è distrutto

Se si dispone di un ginocchio gonfio, caviglia, o altro congiunto, andare in ospedale subito. Emartro nelle persone con un disturbo della coagulazione viene tipicamente trattata con un infuso di loro fattore di coagulazione mancante. Questo fermerà l’emorragia, o ti verrà dato un farmaco che aiuta a stimolare il vostro corpo a produrre fattori di coagulazione.

Altri modi per trattare un sanguinamento includono:

  • riposo e ghiaccio giunto
  • elevando l’arto interessato
  • prendendo farmaci per il dolore
  • drenare il sangue dal giunto
  • avere un intervento chirurgico per pulire o sostituire l’articolazione (se risultante artrite è abbastanza grave)

Dopo il trattamento medico è completo, la maggior parte delle persone hanno bisogno di terapia fisica o la stimolazione elettrica dei muscoli intorno alle articolazioni. Questo consentirà di evitare l’atrofia muscolare, mentre il giunto recupera completamente.

Oggi, le persone con emofilia moderata o grave sono trattati con terapia sostitutiva con fattore di profilassi. Ciò comporta la ricezione di fattore più volte alla settimana per evitare che sanguina, piuttosto che curarle dopo che sono avvenuti. L’esercizio fisico regolare anche tenere le articolazioni forti e prevenire il danno articolare.

opzioni chirurgiche

Se emartro provoca danni alle articolazioni, una procedura chirurgica chiamata sinoviectomia possono alleviare il dolore e ripristinare alcuni gamma di movimento. Sinoviectomia è la rimozione del rivestimento che lubrifica il giunto (sinovia). Dopo la rimozione, la membrana sinoviale crescerà di nuovo, ma non sarà più addensato con i vasi sanguigni come prima. Questa procedura consentirà di ridurre il dolore e migliorare la gamma di movimento, ma non farà il bene comune come nuovo.

Se il dolore è grave e interferisce con le attività giorno per giorno, il medico può raccomandare un intervento chirurgico di sostituzione articolare . Questo è più comunemente fatto su ginocchia e fianchi. Un chirurgo rimuove il danneggiata osso giunto e e sostituirli con componenti in plastica e metallo. Avrete bisogno di terapia fisica per un paio di mesi dopo l’intervento chirurgico al fine di recuperare pienamente.

Le prospettive dipende dal fatto che o non si riceve un trattamento immediato per un’emorragia congiunta. Le persone che hanno esperienza sanguina in maniera regolare, o un sanguinamento grave che non viene trattata subito, possono avere danni permanenti al giunto.

Tag: Salute,