Pubblicato in 22 August 2017

Emifacciale spasmo: sintomi, trattamenti, e cause

spasmi emifacciale accadere quando i muscoli su un solo lato del viso si contraggono senza preavviso. Questi tipi di spasmi sono causati da danni o irritazione del nervo facciale, che è anche conosciuto come settimo nervo cranico. spasmi facciali si verificano quando i muscoli si contraggono involontariamente a causa di questa irritazione del nervo.

spasmi emifacciale sono noti anche come convulsif tic. In un primo momento, possono apparire solo come piccoli tic, appena percettibile intorno alla vostra palpebra, la guancia, o la bocca. Nel corso del tempo, i tic possono espandersi in altre parti del viso.

spasmi emifacciale può accadere a uomini o donne, ma sono più comune nelle donne over 40. Inoltre tendono a manifestarsi più spesso sul lato sinistro del viso.

spasmi emifacciale non sono pericolosi per conto proprio. Ma una contrazione costante in faccia può essere frustrante o scomodo. Nei casi più gravi, questi spasmi possono limitare la funzione di chiusura a causa di involontario degli occhi o l’impatto che hanno a parlare.

In alcuni casi, questi spasmi possono indicare che si dispone di una condizione di base o di un’anomalia nella struttura facciale. Uno di queste cause possono comprimere o danneggiare i nervi e rendere i muscoli del viso si contraggono.

Il primo sintomo di uno spasmo emifacciale è involontariamente contraendo su un solo lato del tuo volto. contrazioni muscolari spesso iniziano nella vostra palpebra come spasmi mite che potrebbe non essere troppo dirompente. Questo è noto come blefarospasmo. Si può notare che la contrazione diventa più pronunciato quando siete ansiosi o stanco. A volte, questi spasmi delle palpebre possono causare l’occhio a chiudere completamente o causare l’occhio a strappare.

Nel corso del tempo, la contrazione può diventare più evidente nelle zone del viso che colpisce già. La contrazione può anche diffondersi in altre parti dello stesso lato del viso e del corpo, compreso il:

  • sopracciglio
  • guancia
  • zona intorno alla bocca, come ad esempio le labbra
  • mento
  • mascella
  • parte superiore del collo

In alcuni casi, gli spasmi emifacciale possono diffondersi in tutti i muscoli in un lato del tuo volto. Gli spasmi possono anche ancora accadere mentre stai dormendo. Come gli spasmi sparsi, si può inoltre notare altri sintomi, come ad esempio:

  • cambiamenti nella vostra capacità di sentire
  • ronzio nelle orecchie ( acufene )
  • dolore alle orecchie, in particolare dietro l’orecchio
  • spasmi che andare giù tutto il viso

Il medico può non essere in grado di scoprire la causa esatta del vostro spasmi emifacciale. Questo è noto come uno spasmo idiopatico.

spasmi emifacciale sono spesso causati da irritazione o danni al nervo facciale. Sono comunemente causate da un vaso sanguigno che spinge sul nervo facciale vicino a dove il nervo si collega al tronco cerebrale. Quando questo accade, il nervo facciale può agire da sola, l’invio di segnali nervosi che causano i muscoli a contrarsi. Questo è noto come una trasmissione ephaptic, ed è una delle principali cause di questi spasmi.

Un infortunio alla testa o del viso può anche causare spasmi emifacciale a causa dei danni o la compressione del nervo facciale. le cause più comuni di spasmi emifacciale possono includere:

  • uno o più tumori spingendo sul nervo facciale
  • effetti collaterali da un episodio di paralisi di Bell , una condizione che può causare parte del viso da paralizzati temporaneamente

Si può essere in grado di ridurre i sintomi a casa semplicemente riposarsi molto e limitando la quantità di caffeina si beve, che può calmare i nervi. Avendo alcuni nutrienti possono anche contribuire a ridurre i vostri spasmi, tra cui:

  • la vitamina D, che si può ottenere da uova, latte, e la luce del sole
  • magnesio, che si può ottenere da mandorle e banane
  • camomilla, che è disponibile come un tè o in compresse
  • mirtilli, che contengono antiossidanti miorilassanti

Il trattamento più comune per questi spasmi è un rilassante muscolare per via orale che mantiene i muscoli da spasmi. Il medico può raccomandare uno o più dei seguenti farmaci per rilassare i muscoli del viso:

Tossina botulinica di tipo A (Botox) iniezioni sono comunemente utilizzati per il trattamento degli spasmi emifacciale. In questo trattamento, il medico userà un ago per iniettare piccole quantità di sostanze chimiche di Botox in faccia vicino ai muscoli che sono spasmi. Botox rende i muscoli deboli e può ridurre i spasmi per tre a sei mesi prima che sia necessario un’altra iniezione.

Parlate con il vostro medico prima di assumere qualsiasi di questi farmaci su eventuali possibili effetti collaterali o interazioni con altri farmaci si può già prendere.

Se i farmaci e Botox non hanno successo, il medico può anche raccomandare un intervento chirurgico per scaricare la pressione sul nervo facciale che può essere causata da un tumore o di un vaso sanguigno.

Un intervento chirurgico comune usato nel trattamento degli spasmi emifacciale si chiama decompressione microvascolare (MVD). In questa procedura, il medico fa una piccola apertura nel cranio dietro l’orecchio e mette un pezzo di imbottitura teflon tra il nervo e dei vasi sanguigni che spingono su di esso. Questo intervento richiede solo un paio d’ore al massimo, ed è probabile che tu sia in grado di tornare a casa dopo alcuni giorni di recupero.

Spasmi facciali possono anche essere causati da una condizione simile chiamato nevralgia del trigemino. Questa condizione è causata da un danno o irritazione del quinto nervo cranico piuttosto che la settima. Nevralgia del trigemino può anche essere trattato con molti degli stessi farmaci e le procedure.

Un tumore non trattata può provocare ulteriori danni ai nervi come il tumore cresce o diventa cancerosa. Il cancro può diffondersi rapidamente in altre parti della testa e del cervello e causare complicanze a lungo termine.

Come con qualsiasi intervento chirurgico, la procedura MVD può potenzialmente causare complicazioni, come infezioni o problemi di respirazione. Ma la chirurgia MVDraramente causa complicazioni gravi.

spasmi emifacciale possono essere controllati attraverso il trattamento a casa, i farmaci, o un intervento chirurgico. Seguire le istruzioni del medico e probabilmente sarete in grado di mantenere la contrazione muscolare al minimo. La procedura MVD è spesso successo nel ridurre o eliminare questi spasmi.

Non trattati spasmi emifacciale possono essere frustrante man mano che diventano più evidenti e dirompente nel tempo, soprattutto se si diffondono in un intero lato del tuo volto. Essere onesti con i tuoi amici e familiari sui tuoi spasmi può aiutare a sentirsi più supportato come gestire i sintomi della condizione. Partecipare a un gruppo di sostegno può aiutare a imparare come trattare e gestire i spasmi ulteriormente.