Pubblicato in 9 December 2013

Che cosa è l'epatite C virale carico?

Epatite è una malattia del fegato. Ci sono diversi tipi di epatite, che prendono il nome per il tipo di virus che lo causa. Il virus dell’epatite C (HCV) possono essere trasferiti attraverso il contatto con il sangue di qualcuno con epatite C o durante il contatto sessuale.

Una madre con epatite C può diffondere l’infezione al suo bambino durante il parto. La quantità di virus nel sangue in un dato momento si chiama la carica virale.

Un test degli anticorpi HCV è un semplice esame del sangue utilizzato per scopi di screening. Mentre questo test in grado di rilevare che l’HCV è stato nel flusso sanguigno, non si può dire la differenza tra una precedente infezione e una più attiva. In alcuni casi, un risultato positivo debole può rivelarsi un falso positivo.

Se si prova positiva per HCV, è probabile che il medico vorrà seguire con ulteriori test che possono effettivamente misurare la carica virale e determinare se si dispone di un’infezione attiva.

Il test qualitativo HCV RNA può dire la differenza tra passato e le infezioni in corso. Questo test misura la quantità di virus nel sangue. Un terzo test, la genotipizzazione virale, può zero sul HCV specifica nel vostro corpo.

Ci sono diversi tipi di HCV. Conoscendo la forma specifica di HCV che hai è importante. I fattori di tipo nelle decisioni riguardanti il ​​trattamento più efficace per voi.

Non tutti con epatite C ha sintomi. Infatti, in un piccolo numero di persone, l’infezione si risolve da solo. Tuttavia, l’infezione da epatite può durare da poche settimane a una vita. La malattia può portare a danni al fegato, cancro al fegato, o la necessità di un trapianto di fegato.

Una volta che il corretto ciclo di trattamento è determinata, test di carico virale può essere utilizzato per monitorare il suo successo e guidare le decisioni sanitarie future.

Con alcune altre infezioni, avendo una carica virale più alto significa un livello più alto di malattia, ma che non è il caso con l’epatite C. Il carico virale non ha alcuna attinenza con quanto male ci si sente o quanto danno epatico si può verificare ora o in il futuro.

Tuttavia, la carica virale è un importante indicatore di quanto bene trattamento è in grado di lavorare. Più bassa è la carica virale, la più probabile è che il trattamento avrà successo.

Abbattere i numeri

Un carico virale inferiore a 615 IU / L (unità internazionali per litro) significa che non c’è rilevabile virus dell’epatite C, o è troppo basso per rilevare. Inoltre, una carica virale di oltre 800.000 UI / L è elevata, e meno di 800.000 UI / L è basso. Durante il trattamento, una carica virale di caduta è un’indicazione che il trattamento sta avendo successo.

Al termine del percorso previsto di trattamento (generalmente 8 a 12 settimane), Una carica virale non rilevabile significa che il trattamento può essere interrotto. Dopo di che, test di carico virale può avvisare l’utente di una ricaduta.

Comprendere le specifiche della vostra carica virale è importante al momento della diagnosi. Una volta che si inizia il trattamento, i test di follow-up sarà lasciate che il vostro medico se l’attuale trattamento è efficace.

Oltre a questo, non c’è bisogno di ripetere il test. Questo perché la carica virale non fornisce informazioni circa i sintomi o se il fegato funziona correttamente. Altri test del fegato, come una biopsia, possono fornire tali informazioni.

Alcuni gruppi sono più vulnerabili a contrarre l’HCV. Tra loro ci sono pazienti in dialisi, i bambini nati da madri HCV-positivi, e tutti coloro che possono aver avuto contatto con il sangue di una persona infetta da epatite C.

Il più delle volte, la trasmissione di HCV si verifica da condivisione di aghi e siringhe per l’iniezione di droga o da una madre con epatite C al suo bambino durante il parto .

Di tanto in tanto la sua trasmesso attraverso:

  • fare sesso con qualcuno che ha l’epatite C
  • ottenere un tatuaggio in un luogo che non ha un buon controllo delle infezioni
  • la condivisione di articoli per la cura personale, come ad esempio un rasoio o spazzolino da denti, con qualcuno che ha l’epatite C

Epatite C non può essere trasmessa attraverso:

  • tosse o starnuti
  • la condivisione di argenteria o di vetro
  • abbracciare e baciare
  • l’allattamento al seno
  • tenersi per mano

Ci sono spesso sintomi di epatite C. Alcune persone soffrono di affaticamento, dolore addominale, o ittero. Questi sintomi possono indurre il medico a ordinare un test HCV. Gli anticorpi non mostrano sempre nei primi mesi dopo l’esposizione.

Se hai risultati positivi per HCV, si dovrebbe essere testato per la carica virale. test di carico virale è anche consigliato prima e durante il trattamento.