Pubblicato in 9 November 2018

6 cose che le persone con alto funzionamento ansia che tu sappia

Come si vede le forme del mondo che scegliamo di essere - e la condivisione di esperienze interessanti in grado di inquadrare il modo in cui trattiamo l’un l’altro, per il meglio. Si tratta di una prospettiva potente.

L’ansia è una parte della vita normale. Gli esseri umani sono programmati per trattare con una certa quantità di ansia su base regolare.

Simile allo stress, una buona quantità di ansia è ciò che ci spinge a fare del nostro meglio, che si tratti di studiare per un test, ricevendo regolari controlli al medico, o il pensiero attraverso una decisione importante di vita.

Tutti noi abbiamo l’ansia a un certo punto. Ma per la maggior parte di noi, è situazionale e temporaneo.

Detto questo, quando la paura o reazioni fisiche intense iniziano a insinuarsi con ansia, si trasforma in un disturbo d’ansia.

“I sintomi possono interferire con le attività quotidiane, come le prestazioni di lavoro, lavoro scolastico, e le relazioni”, nota l’ Istituto Nazionale di Salute Mentale , che stima disturbi d’ansia colpiscono il 19 per cento degli americani adulti ogni anno.

Ci sono diversi tipi di disturbi d’ansia. Si va da disturbo d’ansia generalizzato (GAD) a vari disturbi fobia legati. In molti di questi casi, può essere facile vedere come la condizione influenza di una persona, soprattutto se è legato a qualcosa come PTSD o disturbo ossessivo compulsivo.

Ma ad alta funzionamento ansia è un po ‘più difficile da riconoscere, soprattutto perché coloro che vivono con esso sembrano essere bene. Ma nel profondo, non lo sono.

“High funzionante ansia è ancora un problema di salute mentale cronica che ha durata di impatto sulla salute, le relazioni, e la stima di sé”, afferma Dr Maria Shifrin, uno psicologo clinico. “La maggior parte della gente suppone che [coloro che sono afflitti] sono solo stressato al lavoro o hanno bisogno di una vacanza o qualche altra condizione che immettono sul loro disagio, quando in realtà sono affetti da ad alto funzionamento ansia”.

Ecco cosa vuol dire vivere con l’ansia ad alto funzionamento, da quattro persone che lo fanno tutti i giorni.

1. ‘Io non sono solo un worrywart.’

“Vivere con alto funzionamento ansia è probabilmente simile a coloro che vivono con altre condizioni, ma il problema di ansia è che non può essere visto. Posso dire a qualcuno che io sono preoccupato, ma questo è spesso visto come una parte del mio carattere. Sai, ‘Oh, lei è una worrywart.’ No non sono. Sto combattendo una malattia.”- Lynda

“Non avevo mai veramente capito che l’ansia è una condizione diagnosticabile. Mi è stato portato a credere crescendo che ero un ‘bambino’ che ha sconvolto più di cose insolite. Credo perché sono ad alto funzionamento, la mia ansia spesso si presenta come irritazione, rabbia e frustrazione.”- Alex

2. ‘Solo perché non è possibile vedere la mia malattia non significa che non ci sia.’

“Una delle cose che la maggior parte con la lotta come una persona con alto funzionamento di ansia è il fatto che le altre persone, tra cui la mia famiglia e gli amici, scusate facilmente i tempi di mia ansia mi sta dando problemi, perché ‘non sembrano avere qualcosa di sbagliato’ con me. Ho ancora notti insonni e inquieti a causa della overthinking. Ho ancora imparare tutti i giorni come si suppone che una persona ‘normale’ a reagire a determinate situazioni. E ‘molto più difficile parlare quando non appare visibilmente come si sta soffrendo.”- Alex

“Penso che ci sono idee sbagliate che ad alto funzionamento ansia è un po ‘come mania. Ma per me, che non è vero. La maggior parte della mia ansia è interna. Faccio un lavoro dannatamente buono di tenerla nascosta, perché ho una famiglia (e un marchio) per proteggere. Ho bisogno di persone a pensare ho a che fare con esso in modo sano. E io per lo più sono. Ma c’è una grande differenza di essere maniacale e di essere ansioso.”- Steve

“Ho una carriera che amo e un grande rapporto. I volontari nella mia comunità. Sono là fuori nel mondo vivente, ma con una condizione di salute invisibile. A volte ho davvero risentito e arrabbiato per quanto sia difficile devo lavorare per gestire la mia salute. Credo che parte di esso è genetica, parte di esso era la famiglia di esperienze di origine, e parte di esso è il mio stile di vita “-. Dana

3. ‘Non posso scatto fuori di esso.’

“Ci sono giorni mi sento come un esperimento scientifico, tentando ogni med mio medico prescrive, sperando che uno di loro farà di nuovo una vita normale. A volte le opere med per un po ‘e fermate. Una recente med distrutto la mia libido per un paio di mesi. A 35, non essendo più in grado di connettersi con mia moglie sessuale, aggiunge montagne di vergogna in cima ad un mucchio già fumante di colpa. Così ho tornare indietro all’ufficio del medico per un’altra visita umiliante e le dico esattamente quello che i miei effetti collaterali sono. Quindi stiamo cercando una nuova med. E speriamo per risultati diversi.”- Steve

“Devo proprio gestire in modo proattivo il mio livello di stress, individuando ciò che aggiunge o sottrae dalla mia energia. Ho fatto grandi cambiamenti di vita per sostenere la mia salute mentale. Medito ogni giorno e che aiuta notevolmente. Ho anche bisogno di una regolare attività fisica. Mi piace carrozzeria, come l’agopuntura e massaggi. Devo essere molto attenti a dormire a sufficienza, mangiare pasti ben equilibrato, e riducendo al minimo la caffeina. Ho anche incontrato con un consulente regolarmente. Devo limitare la mia assunzione di notizie “-. Dana

4. ‘Una buona giornata per me è cosciente, non è naturale.’

“Per me, una buona giornata significa che non controllo il mio telefono immediatamente quando mi sveglio. I aspettare fino a quando ho avuto 10 a 15 minuti per meditare sul portico posteriore. Una buona giornata significa lo faccio in tempo al lavoro; Non sento il bisogno di scusarsi per un milione di piccole cose che nessun altro sta notando, e non mi faccio chiudo in bagno di stallo al lavoro per tre minuti di silenzio. Torno a casa, sono presenti con mia moglie ei bambini, cenare, e ottenere da cinque a sei ore di sonno ininterrotto. Questa è davvero una buona giornata.”- Steve

“Ad alto funzionamento per me significa che sono in grado di essere produttivi. Le mie ansie non stanno nel mio modo troppo. Ancora più importante, significa che sono in grado di riconoscere i miei sintomi, agire, e mantenere l’ansia da far saltare in aria. Azione potrebbe significare un farmaco anti-ansia, una scansione del corpo, respiri profondi, o raggiungere le persone sicure per far loro sapere come mi sento “-. Lynda

5. ‘Ma i giorni cattivi sono il mio normale.’

“Parte di ciò che rende un giorno cattivo è quello che io chiamo una paura senza nome. Hai paura, ma non si sa perché o che cosa. Non è niente di razionale. È sufficiente avere paura, preoccupato, ansioso per qualcosa non si può nominare. E ‘difficile scendere da questo, e mi capita abbastanza frequentemente. giorni cattivi sono quelli in cui si ha paura, non so perché, e in grado di fare nulla -. altro che rivolgersi alle medicine e di speranza”- Lynda

“Gli attacchi di panico, terrore, pensieri ansiosi ossessivi, incapacità di rilassarsi per lunghi periodi di tempo: Questa è la mia mente in un costante stato di ansia. L’ansia per me si sente come molatura costante o reticolo sul mio cervello. Ho dovuto perdere il lavoro o gravemente tagliare attività durante i periodi di ansia cattivi. Ho definitivamente cancellato le cose all’ultimo minuto con gli amici e la famiglia perché l’ansia era troppo schiacciante.”- Dana

6. ‘Voglio solo essere ascoltato.’

“Mi piacerebbe che la gente mi trattano con comprensione e compassione. Queste sono le uniche cose che realmente bisogno. Se me lo faccia sapere che sto visto e sentito, cambia tutta la mia prospettiva. Voglio che la gente sappia che questo è il mio normale, ea volte non possono semplicemente ‘calmarsi.’ Per quanto la mia ansia può indossare fuori, è ancora peggio su di me. A volte le mie mani tremano per nessuna buona ragione, e che è super imbarazzante. Ma io non sono pazzo. Sto solo lottando.”- Steve

“Per favore non giudicare un libro dalla sua copertina. Non hai idea di quello che sta succedendo sotto il cofano. Si prega di non usare termini come ‘bipolare,’ ‘worrywart,’ e ‘pasticcio caldo’ per descrivere chiunque. E ‘un insulto e riduce al minimo la lotta per essere un funzionamento e membro produttivo della società. Infine, se ti senti in questo modo, si prega di non mai pensato di essere soli.”- Lynda


Meagan Drillinger è uno scrittore di viaggi e benessere. Il suo obiettivo è quello di rendere il massimo da viaggio esperienziale, pur mantenendo uno stile di vita sano. I suoi scritti sono apparsi in Thrillist, Salute degli uomini, Travel Weekly, e Time Out New York, tra gli altri. Visita il suo blog o Instagram .

Tag: Salute,