/ Salute  / HIV AIDS 

Vantaggi del Single-Tablet Regimen per l'HIV

Il trattamento per l’HIV ha percorso una lunga strada. Nel 1980, l’HIV è stata considerata una malattia mortale. Grazie ai progressi nel trattamento, l’HIV è diventato più di una condizione cronica, molto simile a malattie cardiache o diabete.

Uno dei più grandi recenti progressi nel trattamento dell’HIV è stato lo sviluppo di un farmaco monodose - una pillola che contiene una combinazione di diversi farmaci contro l’HIV differenti.

Una pillola combinazione è un grande passo in avanti dai cocktail di farmaci ingombranti che utilizzate per essere l’unica opzione per le persone con HIV .

Nel 1987, il primo farmaco è stato approvato per il trattamento dell’HIV. E ‘stato chiamato azidotimidina, o AZT. AZT è un farmaco antiretrovirale, un tipo che aiuta a prevenire il virus di copiare se stesso. Abbassando la quantità di HIV nel corpo, i farmaci antiretrovirali aiutano a mantenere il sistema immunitario forte.

AZT è parte di una classe di farmaci antiretrovirali chiamati nucleosidici inibitori della trascrittasi inversa (NRTI) .

L’introduzione di AZT è stato un grande passo avanti nel trattamento dell’HIV. Ma non è una droga perfetta.

A quel tempo, l’AZT era il farmaco più costoso nella storia, che costano gli utenti $ 8.000 a $ 10.000 all’anno ($ 17.825 a $ 22.282 all’anno nel 2018 dollari).

Essa conduce a significativi e potenzialmente gravi effetti collaterali in alcune persone. E quando il farmaco viene utilizzato da solo, l’HIV diventa rapidamente resistente, permettendo recidiva della malattia.

Altri farmaci HIV seguire, compresa inibitori della proteasi . Questi farmaci agiscono bloccando l’HIV dal fare più virus all’interno delle cellule che sono già affetti da HIV.

Gli operatori sanitari presto scoperto che quando le persone sieropositive sono stati dati solo farmaco alla volta, l’HIV è diventato resistente ad esso, rendendo il farmaco inefficace.

Entro la fine del 1990, monoterapia ha dato modo di terapia di associazione. Questa terapia è stata chiamata terapia antiretrovirale altamente attiva (HAART) . E ‘ora chiamato anche terapia antiretrovirale combinata (CART) e utilizza un cocktail di farmaci.

I farmaci provengono da almeno due differenti classi di farmaci.

terapia di combinazione efficace riduce la quantità di HIV nel corpo di una persona. regimi di associazione sono progettati per massimizzare il livello di soppressione di HIV, riducendo al minimo la probabilità di diventare il virus resistente a qualsiasi farmaco.

Se una persona sieropositiva è in grado di raggiungere la soppressione virale attraverso il trattamento dell’HIV, allora avranno “effettivamente alcun rischio” della trasmissione sessuale dell’HIV ad altri. Questo è secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) .

Oggi, più classi diverse di farmaci antiretrovirali sono utilizzati in varie combinazioni per il trattamento dell’HIV. Tutti questi farmaci interferiscono con come l’HIV copia se stesso in modi diversi:

  • Inibitori di ingresso e inibitori della fusione. Questi farmaci si fermano HIV di entrare nelle cellule del sistema immunitario, in primo luogo.
  • Nucleosidici / nucleotidici della trascrittasi inversa (NRTI o “bombe”). NRTI evitare che il virus di copiare il suo materiale genetico. NRTI bloccare un enzima chiamato trascrittasi inversa. HIV utilizza trascrittasi inversa per convertire l’RNA (il suo materiale genetico).
  • Inibitori non nucleosidici della trascrittasi inversa (NNRTI o “non-bombe nucleari”). NNRTI bloccare anche il virus di convertire il suo materiale genetico con trascrittasi inversa. Tuttavia, essi funzionano in modo diverso da NRTI.
  • Inibitori dell’integrasi. Questi farmaci bloccano un enzima che il virus ha bisogno di inserire copie dei suoi geni in materiale genetico di una cellula umana.
  • Inibitori della proteasi. Questi farmaci bloccano un enzima chiamato proteasi, quale il virus deve elaborare proteine che sono essenziali per la sua capacità di rendere più virus. Questi farmaci limitano fortemente la capacità dell’HIV di replicarsi.

In passato, la gente sui farmaci antiretrovirali necessari per prendere diverse pillole ogni giorno. Il regime di complicate spesso ha portato a errori, le dosi perse, e un trattamento meno efficace.

Combinazioni a dosi fisse di farmaci anti-HIV si sono resi disponibili nel 1997 . Questi farmaci combinare due o più farmaci dagli stessi o differenti classi in una pillola. La singola pillola è più facile da prendere.

Combivir è stato il primo di questi farmaci di combinazione. Esso contiene lamivudina (NRTI) e zidovudina (NRTI). Attualmente, diciassette compresse di associazione sono approvate per il trattamento dell’HIV. Alcuni esempi includono:

  • Atripla , che contiene efavirenz (NNRTI), emtricitabina (NRTI), e tenofovir disoproxil fumarato (NRTI)
  • Biktarvy, che contiene bictegravir (inibitore dell’integrasi), emtricitabina (NRTI), e tenofovir alafenamide (NRTI)
  • Cimduo, che contiene lamivudina (NRTI) e tenofovir disoproxil fumarato (NRTI)
  • Complera, che contiene emtricitabina (NRTI), rilpivirina (NNRTI), e tenofovir disoproxil fumarato (NRTI)
  • Descovy, che contiene emtricitabina (NRTI) e tenofovir alafenamide (NRTI)
  • Genvoya, che contiene elvitegravir (inibitore dell’integrasi), cobicistat, emtricitabina (NRTI), e tenofovir alafenamide (NRTI)
  • Juluca, che contiene Dolutegravir (inibitore dell’integrasi) e rilpivirina (NNRTI)
  • Odefsey, che contiene emtricitabina (NRTI), rilpivirina (NNRTI), e tenofovir alafenamide (NRTI)
  • Stribild, che contiene elvitegravir (inibitore dell’integrasi), cobicistat, emtricitabina (NRTI), e tenofovir disoproxil fumarato (NRTI)
  • Symfi, che contiene efavirenz (NNRTI), lamivudina (NRTI), e tenofovir disoproxil fumarato (NRTI)
  • Triumeq, che contiene Dolutegravir (inibitore dell’integrasi), abacavir (NRTI) e lamivudina (NRTI)
  • Truvada, che contiene emtricitabina (NRTI) e tenofovir disoproxil fumarato (NRTI)

Prendendo solo 1 pillola al giorno invece di 3 o 4 semplifica il trattamento per le persone con HIV. Inoltre, migliora la sua efficacia.

Uno studio di oltre 7.000 persone sieropositive ha trovato che coloro che prendono una sola pillola al giorno hanno meno probabilità di quelli che prendono tre o più pillole al giorno per ottenere abbastanza malati per finire in ospedale.

Inoltre, combinazioni a dose fissa ridurre il dosaggio errori. Hanno anche abbassare la probabilità che l’HIV diventi resistente al trattamento.

D’altra parte, l’aggiunta di più farmaci in una pillola può anche portare ad altri effetti collaterali. Questo perché ogni farmaco è dotato di una propria serie di rischi. Se qualcuno si sviluppa un effetto collaterale, può essere difficile dire quale dei farmaci nella pillola ha causato.

La scelta di un trattamento contro l’HIV è una decisione importante. Le persone che vivono con l’HIV possono fare la loro decisione con l’aiuto dei loro fornitori di servizi sanitari.

Prima di decidere su un trattamento, le persone sieropositive potrebbero voler discutere i vantaggi ed i rischi di compresse singoli rispetto a una pillola combinata. Un operatore sanitario può aiutare a scegliere l’opzione che meglio si adatta alle loro stile di vita e di salute.