Pubblicato in 27 November 2017

Buchi nel Tonsille: cause, mal di gola, e altro ancora

Tonsille sono gli organi di forma ovale trovati nella parte posteriore della gola. Aiutano a proteggere il corpo dalle infezioni microbiche. Fori nelle tonsille, o cripte tonsillari, hanno un aumentato rischio di sviluppare infezioni o tonsille pietre.

Fori nelle tonsille sono una parte normale della vostra anatomia. Essi danno il sistema immunitario un’idea iniziale di ciò che il corpo è l’ingestione per via orale. Talvolta, le tonsille possono gonfiarsi e cripte possono bloccarsi a causa di infiammazione o cicatrice formazione da un’altra condizione.

fori in tonsilleCondividi su Pinterest
Cripte tonsillari possono accumulare cibo e muco, così come altri detriti, che può portare a alito cattivo. Fonte immagine: Wikimedia Commons

Condizioni che possono causare le tonsille a diventare infiammato includono:

Tonsillite

Tonsillite è un’infiammazione delle tonsille. E ‘più spesso causata da infezioni virali. Le infezioni batteriche possono anche essere il colpevole. Questa condizione è particolarmente frequente nei bambini in età scolare e persone che lavorano con loro.

Ulteriori sintomi della tonsillite possono includere:

  • tonsille gonfie rosse
  • macchie bianche o gialle sulle tonsille
  • gola infiammata
  • deglutizione dolorosa
  • linfonodi
  • alito cattivo
  • mal di testa
  • mal di stomaco
  • febbre

mononucleosi

Spesso chiamato “mono” o “malattia del bacio”, mononucleosi è un virus trasmesso attraverso la saliva. Questa condizione può causare le tonsille a diventare gonfio, e può portare a ostruzione delle cripte tonsillari.

I sintomi della mononucleosi includono:

  • fatica
  • gola infiammata
  • febbre
  • mal di testa
  • eruzione cutanea
  • tenera, milza gonfia

Si può richiedere diverse settimane per recuperare da mononucleosi.

Mal di gola

Strep gola è un’infezione altamente contagiosa causata da un batterio streptococco. E ‘molto comune tra i bambini in età scolare. Mal di gola devono essere trattati il più presto possibile per evitare complicazioni come infiammazione ai reni o febbre reumatica.

Il sintomo rivelatore che trasmette la maggior parte delle persone che al medico è l’inesorabile mal di gola graffiante, che spesso arriva in fretta. Alcune persone avranno tonsille gonfie che sono di colore rosso, con macchie bianche o striature di pus su di loro.

Altri sintomi includono:

  • febbre
  • mal di testa
  • eruzione cutanea
  • piccole macchie rosse sulla parte posteriore del tetto della bocca
  • ingrossamento dei linfonodi

Scarsa igiene orale

Scarsa igiene orale in grado di fornire un terreno fertile di batteri che possono causare infezioni e tonsillite. Se non si sta facendo un buon lavoro abbastanza di tenere la bocca pulita e priva di batteri nocivi, i tuoi cripte tonsillari possono diventare più frequenti pieno di batteri. Ciò può causare le tonsille a diventare gonfie, infiammata e infetta.

Altri segni di scarsa igiene orale spesso includono l’alito cattivo frequente, l’accumulo di placca o rivestimento sulla lingua o denti, e le cavità ricorrenti.

Spazzolino e filo interdentale i denti almeno due volte al giorno, e utilizzare colluttorio per mantenere la bocca pulita.

pietre tonsille

Tonsille pietre (o tonsilloliths) si verificano quando i detriti diventa intrappolato nei pozzi delle tonsille e delle forme in una bianca “pietra”. Queste pietre possono crescere. Possono anche causare ulteriori infezioni nelle tonsille, rendendo i fori nelle tonsille peggio.

Altri sintomi di pietre di tonsille possono includere:

  • alito cattivo
  • mal d’orecchie
  • difficoltà a deglutire
  • tosse persistente
  • detriti bianco o giallo sulla tonsilla

fumo

Il fumo e vaping logorare il sistema immunitario e contemporaneamente causando infiammazione. Questo ti lascia suscettibili alle infezioni batteriche e fungine, così come l’infiammazione nelle tonsille.

Il fumo è legato anche a calcoli tonsillari, che può rendere i buchi nelle tonsille grandi e più problematici.

cancro orale e tonsille

Il cancro orale che si diffonde alle tonsille, e il cancro tonsille , possono essere entrambi associati con fori nelle tonsille. A volte, il cancro e ‘colto in quanto si traduce in una piaga nella parte posteriore della bocca che non guariranno.

Altri sintomi di tumori del cavo orale e delle tonsille includono:

  • uno tonsille essendo più grande dell’altra
  • sangue nella saliva
  • persistente mal di gola
  • dolore alla bocca
  • dolore all’orecchio grave
  • grumo nel collo
  • dolore durante la deglutizione
  • alito cattivo

Per mantenere fori nelle tonsille venga infettato, qui ci sono diverse cose che puoi fare:

  • Fare dei gargarismi con acqua salata. Gargarismi può facilitare l’infiammazione e ridurre il disagio.
  • Praticare una buona igiene orale. Una buona igiene aiuterà a prevenire l’infezione e può impedire fori aggiuntivi da formare.
  • Smettere di fumare immediatamente. Se siete fumatori o utilizzare qualsiasi tipo di prodotti del tabacco, smettere al più presto possibile.
  • Utilizzare collutorio. Collutorio può aiutare a ridurre le infezioni.

Se le tonsille si infettano, il trattamento dipenderà da ciò che sta causando l’infezione. Alcune infezioni possono non richiedere alcun trattamento a meno che non stanno causando ulteriori problemi. Alcune condizioni richiedono trattamento, tra cui:

  • Mal di gola. Questa condizione viene trattata con antibiotici.
  • Mononucleosi. Avrete bisogno di riposare molto e bere molta acqua, se si dispone di questa condizione.
  • Cancro orale. I medici di solito trattare questa condizione con una combinazione di chirurgia (per rimuovere il cancro), la chemioterapia, la radioterapia e.
  • Pietre tonsille. È possibile rimuovere le pietre di tonsille con gargarismi di acqua salata. Se questo non funziona, il medico può rimuoverli utilizzando laser o le onde sonore.

Se fori nelle tonsille o dei loro effetti collaterali - tra cui pietre tonsille o infezione - diventano troppo frequenti, il medico può raccomandare la rimozione chirurgica . Questo non è così comune come una volta, ma ha ancora un breve periodo di recupero di circa una settimana.

Il modo più efficace per affrontare fori nel tonsille è quello di evitare i fattori di rischio per l’infezione. Praticare una buona igiene orale, smettere di fumare, e lavarsi spesso le mani per evitare virus e infezioni quando possibile.

Se si notano vesciche, pus, o macchie bianche sulle tonsille, fissare un appuntamento con il medico. Nel frattempo, gargarismi con acqua salata e tenere la bocca il più pulito possibile in grado di favorire la guarigione e prevenire le infezioni.

Tag: Salute,