Pubblicato in 10 December 2018

Home rimedi per la gastrite

Gastrite è un termine che si riferisce a qualsiasi condizione che infiamma le pareti dello stomaco. Bere troppo alcool, l’abuso di farmaci antidolorifici, e H. pylori batteri possono tutti causare gastrite. I sintomi più comuni sono nausea, vomito, e una sensazione di rosicchiare nell’addome.

La maggior parte delle persone che hanno la gastrite sono in grado di trattare e trovare sollievo per i loro sintomi. Ci sono momenti in cui la gastrite significa che è necessario consultare un medico e fare un piano di trattamento, ma ci sono anche modi per trattare la gastrite con rimedi casalinghi.

Continuate a leggere per scoprire come gestire la gastrite a casa.

dieta 1. Anti-infiammatorio

Gastrite viene attivato quando il vostro sistema digestivo è tassato e le pareti dello stomaco si infiamma. Si può scegliere di mangiare cibi che riducono l’infiammazione ed evitare i cibi che scatenano le pareti dello stomaco a diventare irritata

cibi trigger possono variare da persona a persona, e tenere un diario alimentare per una settimana vi aiuterà a identificare esattamente quali alimenti rendere la vostra gastrite divampare.

Come regola generale, i seguenti alimenti tendono ad essere infiammatoria alla mucosa che riveste lo stomaco:

  • cibi pesantemente trasformate e conservate
  • cibi con alto contenuto di glutine
  • alimenti che sono acidi, prodotti lattiero-caseari
  • cibi ricchi di zucchero

La ricerca suggerisce che l’aggiunta germogli di broccoli e mirtilli freschi nella vostra dieta possono incoraggiare il vostro corpo a combattere contro la gastrite.

Secondo i rapporti di caso , se ci sono potenziali allergie al glutine, che lavorano verso una dieta priva di glutine potrebbe ridurre i sintomi.

2. estratto di aglio

Almeno il 50 per cento della popolazione del mondo ha H. pylori , il ceppo di batteri che causa gastriti, nel loro tratto digestivo già. Quando gastrite è causata da H. pylori , estratto di aglio può aiutare a sbarazzarsi di questi batteri. Ostudio nedimostra che il consumo di estratto di aglio è un modo efficace per uccidere H. pylori batteri.

Si può schiacciare l’aglio crudo e bere l’estratto risultante dal cucchiaino, oppure è possibile acquistare estratto di aglio che è invecchiato per diversi mesi (un’opzione potenzialmente più efficace).

Un 2018 recensione di ricerca ha mostrato benefici dal prendere in aglio, compresa la riduzione del cancro del sistema digestivo, ma ancora non abbastanza prove per dire che l’aglio riduce i H. pylori batteri.

3. I probiotici

I probiotici possono migliorare la vostra digestione e mantenere i vostri movimenti intestinali regolari. Assunzione di un integratore probiotico introdurrà batteri buoni al vostro apparato digerente, chedovrebbe smetterela diffusione di H. pylori e aiutare avviare il processo di guarigione vostro intestino.

Si può anche mangiare alimenti fermentati che contengono probiotici, come ad esempio:

  • kimchi
  • kombucha
  • crauti
  • Yogurt
  • kefir

4. Il tè verde con miele di manuka

Bere tè verde con miele grezzo ha diversi vantaggi potenziali per curare la gastrite. Bere acqua calda può lenire il tratto digestivo e rendere più facile la digestione a pancia in giù.

Uno studio ha mostrato una differenza significativa nelle persone con gastrite che hanno bevuto il tè con il miele solo una volta alla settimana. Miele di Manuka è stato anche dimostrato di avere proprietà antibatteriche che mantengono in modo efficace H. pylori sotto controllo.

5. Gli oli essenziali

Alcuni oli essenziali è stato trovatoad avere un effetto sul H. pylori la crescita eccessiva. Gli oli derivati dalla citronella e limone verbena, in particolare,sono stati studiatie risultano avere un effetto positivo sulla resistenza mouse per H. pylori colonizzazione in prove di laboratorio.

gli oli essenziali non sono testati dalla US Food and Drug Administration (FDA) per il consumo umano, quindi state attenti quando si usa questo rimedio. Gli oli essenziali sono destinate ad essere inalato con un diffusore o mescolato in un olio vettore e applicato sulla pelle.

Gli oli essenziali non sono destinate ad essere consumati, alcuni sono tossici.

6. Piccoli pasti

Sintomi gastrite non sono solo aggravati da ciò che si mangia; stanno anche aggravati da come si mangia. Quando si dispone di gastrite, è importante per rendere il processo digestivo più semplice possibile per il vostro stomaco e l’intestino.

Quando si mangia un pasto abbondante, si pone l’accento sul vostro apparato digerente per convertire tutti che il cibo in energia e rifiuti. Ecco perché mangiare piccoli pasti durante la giornata invece di caricare su carboidrati e le calorie di due o tre volte al giorno può alleviare i sintomi della gastrite.

7. Cambia stile di vita

La gastrite è un fattore di rischio per lo sviluppo di cancro allo stomaco, in modo da essere particolarmente consapevoli delle vostre scelte di vita è importante se lo avete.

Perdere peso, se necessario. Eliminare fumo e alcol dovrebbe migliorare i sintomi gastrite. Evitare l’uso di over-the-counter farmaci per il dolore, come l’aspirina e ibuprofene, in quanto questi possono danneggiare il rivestimento dello stomaco nel corso del tempo.

Ci sono sintomi di gastrite che non si dovrebbe mai ignorare o cercare di curare a casa a lungo termine. Se si dispone di un flare gastrite che dura più di una settimana, o se si sta vomito di sangue o di avere sangue nelle feci, è necessario chiamare il medico e consultare un medico subito.

Scoprire che cosa provoca il tuo gastrite potrebbe essere la chiave per scoprire il modo migliore per trattarla. Gastrite può divampare e regrediscono come risultato di mangiare cibi ricchi, avendo una notte di bere, o prendendo troppo aspirina.

Può anche essere una condizione cronica e un precursore di condizioni mediche più gravi. Adottare misure per trattare i sintomi di gastrite a casa, e assicurarsi di contattare un medico se i sintomi non vanno via con il trattamento a casa.

Tag: infettivo, Salute,