Pubblicato in 18 July 2018

Come controllare frequenza cardiaca

La frequenza cardiaca è una misura di quante volte il tuo cuore batte in un minuto.

Frequenza cardiaca a riposo è il numero di battiti del cuore si dispone per minuto, quando non si esercita o comunque in condizioni di stress. Frequenza cardiaca a riposo può essere una misura importante della salute del tuo cuore muscolo.

E ‘utile essere in grado di controllare la propria frequenza cardiaca per la vostra salute generale, quando si esercita, o se si verificano sintomi come capogiri .

Potrebbe anche essere necessario controllare il polso del vostro bambino o controllare il polso di qualcuno in una situazione di emergenza dopo aver chiamato il 911, al fine di determinare se la RCP è necessaria.

La tua età e livello di forma fisica hanno un grande impatto sulla vostra frequenza cardiaca a riposo. Tutto quanto segue può anche influenzare la frequenza cardiaca:

  • temperatura
  • la posizione del corpo, come ad esempio stare sdraiati o seduti, o in piedi
  • stato emozionale
  • caffeina assunzione
  • alcuni farmaci
  • sottostanti cuore o della tiroide condizioni

Ci sono un certo numero di modi per controllare il polso. Ecco alcuni dei metodi più comuni:

Per controllare il vostro polso con questo metodo, sarete trovare l’ arteria radiale .

  1. Posizionare il puntatore e il medio sulla parte interna del polso fronte appena sotto il pollice.
  2. Non usare il pollice per controllare il polso, come l’arteria nel vostro pollice può rendere più difficile contare con precisione.
  3. Una volta che si può sentire il polso, contare quante battute ci si sente in 15 secondi.
  4. Moltiplicate questo numero per 4 per ottenere la frequenza cardiaca. Per esempio, 20 battiti in 15 secondi equivale a una frequenza cardiaca di 80 battiti al minuto (bpm).

Per controllare il vostro polso con questo metodo, sarete trovare la carotide .

  1. Posizionare il puntatore e il medio sul lato della trachea appena sotto la mandibola. Potrebbe essere necessario spostare le dita fino a quando si può facilmente sentire il battito del cuore.
  2. Contare gli impulsi che si provano per 15 secondi.
  3. Moltiplicate questo numero per 4 per ottenere la frequenza cardiaca.

È inoltre possibile trovare il polso sulla parte superiore del piede . Questo è chiamato il polso pedale.

  1. Inserite il vostro indice e il medio al di sopra del punto più alto del tessuto osseo che corre lungo la parte superiore del piede. Potrebbe essere necessario muovere le dita lungo l’osso o leggermente su entrambi i lati per sentire il polso.
  2. Una volta trovato il polso, contare i battiti per 15 secondi.
  3. Moltiplicare per 4 per ottenere la frequenza cardiaca.

Un altro luogo per controllare il polso è l’ arteria brachiale . Questo metodo viene utilizzato più comunemente nei giovani figli .

  1. Trasforma il tuo braccio in modo che sia leggermente piegate e il braccio interno è rivolto verso l’alto verso il soffitto.
  2. Inserite il vostro indice e il medio lungo il lato del tuo braccio tra la piega del gomito sulla parte superiore e la parte a punta del tuo osso del gomito sul fondo. Poi muovere le dita un pollice in alto il braccio. Potrebbe essere necessario premere molto fermamente a sentire il polso.
  3. Una volta che si può sentire il polso, contare quante battute si verificano in 15 secondi.
  4. Moltiplicate questo numero per 4 per ottenere la frequenza cardiaca.

Ci sono una serie di dispositivi che possono dire la frequenza cardiaca, come ad esempio:

Il dispositivo più preciso per controllare la frequenza cardiaca è un wireless del monitor che è legato intorno al torace. Si legge ad un tracker di fitness indossato al polso.

trackers digitali di fitness indossati sul polso, at-home macchine di pressione sanguigna, e applicazioni per smartphone sono meno accurati di controllo la frequenza cardiaca manualmente. Tuttavia, questi dispositivi sono abbastanza accurato e molto utile quando si esercita.

esercizio macchine possono avere impugnature in metallo a mano a leggere la frequenza cardiaca, ma questi sono spesso molto impreciso. Per controllare la frequenza cardiaca durante l’attività fisica, è più efficace per controllare manualmente o per utilizzare una palestra inseguitore digitale.

Norme di frequenza cardiaca si basano principalmente su età, piuttosto che di genere, anche se gli uomini tendono ad avere tassi di cuore leggermente inferiori rispetto alle donne.

La frequenza cardiaca a riposo ideale per gli adulti è di 60 a 100 bpm. Individui molto in forma, come gli atleti possono avere una frequenza cardiaca a riposo sotto di 60 bpm.

frequenza cardiaca di destinazione possono essere utilizzate per massimizzare l’efficienza dei vostri allenamenti, così come per mantenere al sicuro. In genere, l’esercizio a 60 al 85 per cento della frequenza cardiaca massima è più vantaggioso.

L’esercizio al livello più basso di tale percentuale o fare interval training (in cui la frequenza cardiaca va su e giù) è ideale per bruciare i grassi . Esercitandosi alla fine più alto è l’ideale per la costruzione di forza cardiovascolare.

Per calcolare la frequenza cardiaca massima stimata, è possibile utilizzare l’equazione del sottraendo la vostra età da 220. Per esempio, se siete 45, quindi la frequenza cardiaca massima è di circa 175 bpm (220 - 45 = 175).

È quindi possibile utilizzare la frequenza cardiaca massima per determinare quali la frequenza cardiaca target è durante l’attività fisica.

Il grafico seguente mostra le stime massime e di destinazione tassi di cuore per i vari gruppi di età:

Età frequenza cardiaca massima stimata frequenza cardiaca (60-85 per cento di max)
20 200 120-170
25 195 117-166
30 190 114-162
35 185 111-157
40 180 108-153
45 175 105-149
50 170 102-145
55 165 99-140
60 160 96-136
65 155 93-132
70 150 90-123

Il modo più accurato per determinare la vera frequenza cardiaca massima e indirizzare i tassi di cuore è quello di partecipare a un test di esercizio graduale eseguita da un medico.

E ‘sempre meglio parlare con un medico prima di iniziare un nuovo programma di esercizio, soprattutto se si è stati sedentari o hanno una storia di problemi di cuore o ai polmoni.

Una frequenza cardiaca costantemente basso è chiamata bradicardia . Nei giovani adulti sani o atleti allenati, una bassa frequenza cardiaca, senza altri sintomi di solito è il segno di un muscolo cardiaco molto sano.

Tuttavia, una bassa frequenza cardiaca può essere un segno di un problema di fondo serio. Se la frequenza cardiaca è inferiore a 60 bpm e si sta vivendo dolore al torace , chiamare il 911. Se si verificano vertigini, debolezza, svenimento, o altri sintomi relativi, chiamare un medico.

Una frequenza cardiaca elevata e costante (oltre 100 bpm a riposo) è conosciuta come la tachicardia . E ‘normale avere una frequenza cardiaca elevata quando si sta esercitando, stressato, ansioso, malati, o hanno consumato caffeina.

Non è normale avere una frequenza cardiaca superiore a 100 bpm, quando si è a riposo, soprattutto se si sta anche sperimentando:

  • vertigini
  • debolezza
  • mal di testa
  • palpitazioni
  • l’ansia improvvisa
  • dolore al petto

Se hai questi sintomi, chiamare un medico.

Ci sono metodi semplici per controllare la frequenza cardiaca che è possibile eseguire a casa. Può essere utile conoscere la frequenza cardiaca a riposo come un indicatore della vostra salute del cuore.

È inoltre possibile massimizzare il tuo allenamento di routine conoscendo le vostre frequenze cardiache obiettivo e controllando la frequenza cardiaca durante l’esercizio.

Ci sono momenti in cui un tasso di alta o bassa del cuore accompagnata da altri sintomi è un segno di un problema di fondo serio. Chiamare immediatamente il medico se si verifica questo.