Pubblicato in 19 March 2018

Il perossido di idrogeno per l'acne: cicatrici, acne cistica e Altro

 

Il perossido di idrogeno (H 2 O 2 ) è usato come disinfettante o candeggina. E ‘economico, facile da trovare, e noto per aver usi antibatteriche. Probabilmente hai già una piccola bottiglia di acqua ossigenata da qualche parte in casa.

Secondo alcuni, il perossido di idrogeno ha anche incredibili capacità lotta contro l’acne. Purtroppo, non può essere la cura miracolosa che stavate cercando.

Ciò che la scienza dice

La teoria che sta dietro all’uso perossido di idrogeno come un trattamento di acne è che uccide presumibilmente batteri sulla pelle e aiuta a prosciugarsi sebo.

Il perossido di idrogeno è un agente ossidante . Ciò significa che può effettivamente uccidere le cellule viventi, come i batteri, attraverso un processo noto come stress ossidativo .

Ma significa anche che può danneggiare le cellule della pelle, compreso il vostro fibroblasti. I fibroblasti sono le cellule che aiutano a rendere le ferite del tessuto connettivo e riparazione. I fibroblasti svolgono un ruolo critico nella guarigione delle ferite. Se la capacità della pelle di guarire è indebolito, si hanno maggiori probabilità di sviluppare cicatrici.

Un recente studio di cellule di fibroblasti trovato che il perossido di idrogeno può effettivamente rallentare il ruolo dei fibroblasti nel processo di guarigione.

Un altro studio ha trovato che il perossido di idrogeno interferisce con la guarigione della ferita e porta alla formazione di cicatrici. Questo non è una buona notizia per le persone che si occupano di cicatrici da acne.

In passato, il perossido di idrogeno è stato raccomandato dai medici per aiutare pulire piccoli tagli e graffi. Mentre perossido di idrogeno è stato dimostrato per uccidere molti diversi tipi di batteri in unpiastra di Petri, V’è in realtà poche prove che può uccidere efficacemente i batteri all’interno di una ferita. Si può anche irritare le cellule sane.

Al giorno d’oggi, i medici raccomandano solo piccole ferite risciacquo con acqua.

Un altro studio ha effettivamente trovato un legame tra l’acqua ossigenata prodotta naturalmente dal corpo e l’infiammazione. Nello studio, le persone con l’acne infiammazione avevano un significativamente più alta quantità di perossido di idrogeno prodotto dai neutrofili (un tipo di globuli bianchi) rispetto ai controlli sani.

Quando le persone con l’acne hanno ricevuto un farmaco che inibisce la produzione di perossido di idrogeno da parte dei neutrofili, c’era in realtà una diminuzione dell’attività infiammatoria delle loro lesioni dell’acne.

Come usarlo

Si dovrebbe parlare con il medico o il dermatologo prima di provare il perossido di idrogeno per la vostra acne.

Se si decide di provare a utilizzare il perossido di idrogeno, assicurarsi di diluire prima di metterlo sulla vostra pelle. Maggior parte delle bottiglie domestici di acqua ossigenata contengono una concentrazione del 3 per cento.

Per utilizzare il perossido di idrogeno sulla vostra pelle, ti consigliamo di diluire ad una concentrazione dell’1 per cento. Assicurarsi di leggere attentamente l’etichetta.

Per acqua ossigenata al 3 per cento, tutto quello che dovete fare è mescolare le seguenti:

  • tre cucchiai d’acqua
  • un cucchiaio di perossido di idrogeno

Una volta che il composto è pronto, applicare uno strato sottile per il viso pulito con un batuffolo di cotone. Fare attenzione a evitare i vostri occhi. Anche cercare di evitare di ottenere la soluzione delle vostre sopracciglia o capelli perché potrebbe candeggina i capelli.

Sciacquare il viso dopo cinque minuti e asciugare. È possibile ripetere il processo un paio di volte a settimana. Utilizzare una crema idratante oil-free se la vostra pelle è secca.

Gli effetti collaterali dell’utilizzo di perossido di idrogeno sulla vostra acne

L’effetto collaterale più comune di perossido di idrogeno topico è l’irritazione della pelle nel sito di contatto.

alte concentrazioni di perossido di idrogeno possono causare gravi ustioni cutanee e vesciche.

Quando iniettato nel corpo o una ferita aperta, il perossido di idrogeno può creare bolle di ossigeno che bloccano il flusso inondazione e portare a embolie. Questo può essere fatale.

V’è anche il rischio di avere una reazione allergica grave al perossido di idrogeno.

prodotti migliori per l’acne

Non ci sono prove che il perossido di idrogeno possono modo sicuro ed efficace curare l’acne.

In realtà, il perossido di idrogeno può effettivamente aumentare cicatrici sulla pelle interferendo con il processo di guarigione. Esso può anche causare irritazione della pelle e ustioni se usato troppo alta di una concentrazione.

È meglio attaccare con l’utilizzo di perossido di idrogeno come prodotto di pulizia per superfici domestiche.

Perossido di benzoile, d’altra parte, è un composto simile che ha dimostrato di essere efficace contro l’acne. Perossido di benzoile non è solubile in acqua e forma un film quando applicato sulla pelle. I prodotti che contengono perossido di benzoile possono essere trovate facilmente on-line e nei negozi.

Se siete preoccupati per la vostra acne (e diciamocelo, la maggior parte delle persone sono), vedere un dermatologo. Un dermatologo lavorerà con voi per trovare una cura o una combinazione di alcuni trattamenti che stanno andando a lavorare meglio per voi.

Tag: pelle, Salute,