Pubblicato in 15 August 2012

Ipogonadismo: Tipi, cause e sintomi

Ipogonadismo si verifica quando le ghiandole sessuali producono poco o nessun ormoni sessuali. Le ghiandole sessuali, chiamati anche gonadi, sono in primo luogo i testicoli negli uomini e le ovaie nelle donne. Gli ormoni sessuali aiutano a controllare caratteri sessuali secondari, come ad esempio lo sviluppo del seno nelle donne, lo sviluppo testicolare negli uomini, e la crescita dei peli pubici. Ormoni sessuali svolgono anche un ruolo nella produzione del ciclo mestruale e lo sperma.

Ipogonadismo può anche essere conosciuto come la carenza delle gonadi. Può essere chiamato testosterone basso siero o andropausa quando succede nei maschi.

La maggior parte dei casi di questa condizione rispondono bene al trattamento medico adeguato.

Ci sono due tipi di ipogonadismo: primari e centrali.

ipogonadismo primario

ipogonadismo primario significa che non si dispone di ormoni sessuali abbastanza nel vostro corpo a causa di un problema nel vostro gonadi. I suoi gonadi continuano a ricevere il messaggio per la produzione di ormoni dal cervello, ma non sono in grado di produrli.

Centrale (secondario) ipogonadismo

In ipogonadismo centrale, il problema sta nel vostro cervello. Il tuo ipotalamo e la ghiandola pituitaria , che controllano le vostre gonadi, non funzionano correttamente.

Le cause di ipogonadismo primario includono:

ipogonadismo centrale può essere dovuta a:

  • malattie genetiche, come la sindrome di Kallmann (abnorme sviluppo ipotalamo)
  • infezioni, compresa l’HIV
  • disturbi ipofisari
  • malattie infiammatorie, tra sarcoidosi , tubercolosi , e istiocitosi
  • obesità
  • rapida perdita di peso
  • carenze nutrizionali
  • uso di steroidi o oppioidi
  • neurochirurgia
  • esposizione alle radiazioni
  • lesioni alle ghiandola pituitaria o dell’ipotalamo
  • un tumore nella zona di vostra ghiandola pituitaria

I sintomi che possono apparire nelle femmine sono:

I sintomi che possono apparire nei maschi includono:

  • la perdita di peli sul corpo
  • perdita di massa muscolare
  • la crescita del seno anormale
  • ridotta crescita del pene e testicoli
  • disfunzione erettile
  • osteoporosi
  • basso desiderio sessuale o assente
  • infertilità
  • fatica
  • vampate di calore
  • difficoltà di concentrazione

Il medico effettuerà un esame fisico per confermare che il vostro sviluppo sessuale è al livello adeguato per la tua età. Essi possono esaminare la massa muscolare, peli sul corpo, e gli organi sessuali.

test ormonali

Se il medico ritiene si potrebbe avere ipogonadismo, faranno prima controllare i livelli di ormoni sessuali. Avrete bisogno di un esame del sangue per controllare il livello di ormone follicolo-stimolante (FSH) e dell’ormone luteinizzante . Il tuo ghiandola pituitaria rende questi ormoni riproduttivi.

Avrai il tuo livello di estrogeni testato se siete di sesso femminile. Se sei maschio, avrete il vostro livello di testosterone testato. Questi test sono solitamente disegnate al mattino, quando i livelli di ormone sono più alti. Se sei maschio, il medico può anche ordinare un esame dello sperma per controllare il numero di spermatozoi. Ipogonadismo può ridurre il numero di spermatozoi.

Il medico può ordinare ulteriori esami del sangue per aiutare a confermare una diagnosi e escludere qualsiasi cause sottostanti.

livelli di ferro possono influenzare gli ormoni sessuali. Per questo motivo, il medico può verificare la presenza di livelli di ferro nel sangue, di solito visto in emocromatosi.

Il medico può anche voler misurare i livelli di prolattina. La prolattina è un ormone che favorisce lo sviluppo del seno e nel latte materno di produzione nelle donne, ma è presente in entrambi i sessi.

Il medico può anche controllare i livelli di ormone tiroideo. Problemi alla tiroide possono causare sintomi simili a ipogonadismo.

esami di imaging

Test di imaging possono anche essere utili nella diagnosi. L’ecografia utilizza onde sonore per creare un’immagine delle ovaie e controllare eventuali problemi, tra cui cisti ovariche e sindrome dell’ovaio policistico .

Il medico può ordinare MRI o TAC per verificare la presenza di tumori nella vostra ghiandola pituitaria.

Trattamento per ipogonadismo femminile

Se siete di sesso femminile, il trattamento coinvolgerà aumentando la quantità di ormoni sessuali femminili.

La prima linea di trattamento sarà probabilmente estrogeni terapia se hai avuto un intervento di isterectomia . O una patch o pillola in grado di amministrare gli estrogeni supplementare.

Perché un aumento dei livelli di estrogeni possono aumentare il rischio di cancro dell’endometrio , ti verrà data una combinazione di estrogeni e progesterone, se non hai avuto un intervento di isterectomia. Il progesterone può ridurre il rischio di cancro dell’endometrio, se si sta prendendo estrogeni.

Altri trattamenti possono indirizzare sintomi specifici. Se si dispone di un desiderio sessuale è diminuito, è possibile ricevere basse dosi di testosterone. Se si dispone di irregolarità mestruali o problemi a concepire, è possibile ricevere iniezioni di coriogonadotropina umana ormone o pillole contenenti FSH per indurre l’ovulazione.

Il trattamento per ipogonadismo maschile

Il testosterone è un ormone sessuale maschile. Terapia sostitutiva del testosterone è un trattamento ampiamente utilizzato per ipogonadismo nei maschi. È possibile ottenere la terapia sostitutiva di testosterone da:

  • iniezione
  • toppa
  • gel
  • losanga

Le iniezioni di un ormone di rilascio delle gonadotropine possono innescare la pubertà o aumentare la produzione di sperma.

Trattamento per ipogonadismo in uomini e donne

Trattamento per i maschi e femmine è simile se l’ipogonadismo è dovuto a un tumore della ghiandola pituitaria. Il trattamento per ridurre o rimuovere il tumore possono includere:

  • radiazione
  • medicazione
  • chirurgia

A meno che non è causato da una condizione curabile, ipogonadismo è una condizione cronica che può richiedere un trattamento per tutta la vita. Il tuo livello di ormone sessuale può diminuire se si interrompe il trattamento.

In cerca di sostegno attraverso la terapia o di gruppi di sostegno può aiutare prima, durante e dopo il trattamento.

Tag: Salute,