Pubblicato in 23 December 2016

16 I sintomi di ictus nelle donne: trattamento e la prevenzione

Di 800.000 americaniavere un ictus ogni anno. Un ictus si verifica quando un coagulo di sangue o di un vaso rotto taglia il flusso di sangue al cervello . Ogni anno, circa 140.000 persone muoiono per complicazioni ictus correlati. Questo include lo sviluppo di coaguli di sangue o la cattura di una polmonite.

Anche se gli uomini sono più probabilità di avere un ictus, le donne hanno un rischio di vita più elevato. Le donne sono anche più probabilità di morire di un ictus.

Il Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC)stima che 1 in 5 donne americane avranno un ictus, e circa il 60 per cento moriranno dall’attacco. L’ictus è la terza causa di morte per le donne americane.

Ci sono molte ragioni per cui le donne hanno maggiori probabilità di avere un ictus : le donne vivono più a lungo degli uomini , e l’età è un altro importante fattore di rischio per l’ictus. Sono più probabilità di avere la pressione alta . Gravidanza e il controllo delle nascite aumentano anche il rischio di una donna di ictus.

Quanto più si sa circa i sintomi di ictus nelle donne, meglio sarete in grado di ottenere aiuto. trattamento rapido può significare la differenza tra la disabilità e il recupero.

Le donne possono segnalare sintomi non spesso associato con colpi negli uomini. Questi possono includere:

Poiché questi sintomi sono unici per le donne, può essere difficile per collegarli immediatamente a ictus. Questo può ritardare il trattamento, che può ostacolare il recupero.

Se sei una donna e incerto se i sintomi sono quella di un ictus, si dovrebbe comunque chiamare i servizi di emergenza locali. Una volta che i paramedici arrivano sulla scena, da poter valutare i sintomi e iniziare il trattamento, se necessario.

I sintomi di uno stato mentale alterato

Comportamenti strani, come improvvisa sonnolenza , possono anche indicare un ictus. I medici chiamano questi sintomi “stato mentale alterato“.

Questi sintomi comprendono:

I ricercatori in un 2009 studio ha rilevato che alterazione dello stato mentale era il sintomo più comune non tradizionale. Circa il 23 per cento delle donne e il 15 per cento degli uomini ha riferito alterazione dello stato mentale legati a ictus. Anche se gli uomini e le donne possono essere colpite, le donne sono circa 1,5 volte più probabilità di relazione almeno un sintomo ictus non tradizionale.

Molti sintomi di ictus sono sperimentati da uomini e donne. L’ictus è spesso caratterizzata da un’incapacità di parlare o capire un discorso , un’espressione tesa, e la confusione.

I sintomi più comuni di un ictus sono:

La ricerca mostra che le donne spesso passano meglio ad individuare correttamente i segni di un ictus. A 2003studia ha trovato che il 90 per cento delle donne, contro il 85 per cento degli uomini, sapeva che difficoltà a parlare o improvvisa confusione sono segni di ictus.

Lo studio ha anche rivelato che la maggior parte delle donne e degli uomini non riescono a nominare tutti i sintomi correttamente e identificare quando chiamare i servizi di emergenza. Solo il 17 per cento di tutti i partecipanti al sondaggio aced.

La National Stroke Association raccomanda una strategia semplice per identificare i sintomi di ictus . Se voi o qualcuno intorno a voi potrebbero avere un ictus pensa, si dovrebbe agire in fretta .

F VISO Chiedete alla persona di sorridere. Ha un lato del loro viso droop?
UN BRACCIA Chiedete alla persona di alzare entrambe le braccia. Ha un braccio alla deriva verso il basso?
S DISCORSO Chiedete alla persona di ripetere una frase semplice. È il loro eloquio o di strano?
T TEMPO Se si osserva uno di questi sintomi, è il momento di chiamare il 911 o ai vostri servizi di emergenza locali immediatamente.

Quando si tratta di un colpo, ogni minuto conta . Più si aspetta di chiamare i tuoi servizi di emergenza locali, la più probabile è che la corsa si tradurrà in danni cerebrali o disabilità.

Anche se la tua prima reazione potrebbe essere quella di guidare da soli in ospedale, si dovrebbe stare dove sei. Chiama i tuoi servizi di emergenza locali, non appena si notano sintomi e aspettare che arrivino. Possono fornire immediatamente un medico che si sarebbe in grado di ricevere se si dovesse rinunciare l’ambulanza.

Dopo l’arrivo in ospedale, il medico valuterà i sintomi e la storia medica. Faranno eseguono un esame fisico e altri esami diagnostici prima di fare una diagnosi.

Opzioni per il trattamento dipendono dal tipo di ictus.

ictus ischemico

Se la corsa è stata ischemico - il tipo più comune - significa che un coagulo di sangue tagliare il flusso di sangue al cervello. Il medico amministrare un farmaco attivatore tissutale del plasminogeno (tPA) a busto il coagulo.

Questo farmaco deve essere somministrato entro tre o quattro ore e mezza di aspetto del primo sintomo, per essere efficace, secondo recentemente aggiornate le linee guida della American Heart Association (AHA) e Stroke Association americana (ASA). Se non sei in grado di prendere tPA, il medico amministrare un fluidificante del sangue o altri farmaci anticoagulanti per fermare piastrine la formazione di grumi.

Altre opzioni di trattamento comprendono la chirurgia o altre procedure invasive che si rompono i coaguli o arterie sbloccare. Secondo le linee guida aggiornate, una rimozione meccanica coagulo può essere effettuata fino a 24 ore dopo la prima comparsa di sintomi di ictus. Una rimozione coagulo meccanico è anche noto come un trombectomia meccanica .

ictus emorragico

Un ictus emorragico si verifica quando un’arteria nel cervello rotture o perdite di sangue . Medici trattano questo tipo di ictus diverso rispetto ad un ictus ischemico.

L’approccio terapeutico si basa sulla causa sottostante della corsa:

  • Un aneurisma. Il medico può suggerire un intervento chirurgico per bloccare il flusso di sangue al aneurisma .
  • Alta pressione sanguigna. Il medico somministra il farmaco in grado di abbassare la pressione sanguigna e ridurre il sanguinamento.
  • Arterie e vene difettosi rotti. Il medico può raccomandare malformazione arterovenosa (AVM) di riparazione per evitare emorragie aggiuntivo.

Il trattamento per le donne contro gli uomini

La ricerca ha rivelato che le donne ricevono un trattamento di emergenza più poveri rispetto agli uomini. I ricercatori in un 2010studia scoperto che le donne in genere aspettare più a lungo per essere visto dopo il suo arrivo al pronto soccorso.

Una volta ammesso, le donne possono ricevere meno cure intensive e workups terapeutici. E ‘teorizzato che questo potrebbe essere a causa dei sintomi non tradizionali alcune donne esperienza, che possono ritardare la diagnosi di ictus.

Tempi di recupero inizia in ospedale. Una volta che la condizione migliora, ti verrà spostato in una posizione diversa, come ad esempio una struttura per anziani non autosufficienti (SNF) o struttura ictus riabilitazione. Alcune persone anche continuare la loro cura a casa. At-casa di cura può essere integrato con la terapia ambulatoriale o hospice.

Il recupero potrebbe includere una combinazione di terapia fisica, logopedia , terapia occupazionale e per aiutare a ritrovare le capacità cognitive. Un team di assistenza può insegnare come lavarsi i denti, fare il bagno, a piedi, o eseguire altre attività fisiche.

Gli studi dimostrano che le donne che sopravvivono colpi di solito guariscono più lentamente rispetto agli uomini.

Le donne sono anche più probabilità di esperienza:

  • disabilità ictus correlati
  • attività di vita quotidiana deteriorati
  • depressione
  • fatica
  • disturbo mentale
  • ridotta qualità della vita

Questo può essere dovutoa bassa attività fisica pre-ictus o sintomi depressivi .

Ogni anno, il doppio delle donnemorire di ictus come fanno il cancro al seno . Ecco perché è importante rimanere vigili circa la vostra salute. Per aiutare a prevenire un colpo futuro, è possibile:

Le donne dovrebbero anche prendere ulteriori precauzioni a causa dei fattori di rischio unici che devono affrontare. Questo significa:

tempi di recupero può variare da persona a persona. Terapia fisica può essere in grado di aiutare a imparare di nuovo alcune abilità perdute. Alcune persone possono essere in grado di imparare di nuovo a camminare o parlare nel giro di pochi mesi. Altri possono avere bisogno di più tempo per recuperare.

Durante questo tempo, è importante rimanere in pista con la riabilitazione e mantenere o sviluppare uno stile di vita sano. Oltre ad aiutare il recupero, questo può aiutare a prevenire ictus futuri.