Pubblicato in 4 June 2012

Immunoelettroforesi-Siero Test: Che cosa c'è da sapere

Immunoglobuline (IGS) sono un gruppo di proteine ​​noto anche come anticorpi. Anticorpi forniscono il vostro corpo con la prima linea di difesa contro gli agenti patogeni invasori. Le immunoglobuline possono essere descritti come normale o anormale.

Normale Igs includono:

  • IgA
  • IG D
  • IgE
  • IgG
  • IgM

Avete bisogno di adeguati livelli di normale Igs per mantenere la salute. Se i livelli di Ig sono troppo alte o troppo basse, che possono suggerire la presenza della malattia. Abnormal Igs suggeriscono anche la presenza di malattia. Un esempio di Ig anormale è proteina monoclonale o proteina M.

Il test immunoelettroforesi siero (IEP-siero) è un test del sangue utilizzato per misurare i tipi di Ig presenti nel sangue, specialmente IgM, IgG, IgA e.

Il test IEP siero è conosciuto anche con i seguenti nomi:

  • Test elettroforesi siero immunoglobulina
  • gammaglobuline elettroforesi
  • siero elettroforesi immunoglobulina

Per confermare o escludere condizioni

Il test IEP siero è ordinato per aiutare a diagnosticare una condizione di salute di base. Il medico può ordinare il test se hanno trovato risultati anormali attraverso altri test di laboratorio. Il test IEP-siero può essere ordinato anche se si hanno i sintomi di:

  • un’infezione cronica
  • una malattia autoimmune
  • una malattia perdita di proteine, come la malattia infiammatoria intestinale o enteropatia (una malattia degli intestini)
  • macroglobulinemia di Waldenstrom

Il test può essere utilizzato per escludere condizioni come la leucemia e mieloma multiplo. I sintomi di questi disturbi comprendono:

  • debolezza nelle gambe
  • debolezza generale
  • fatica
  • perdita di peso
  • ossa rotte
  • infezioni ricorrenti
  • nausea
  • vomito

Per monitorare il trattamento

Il test IEP-siero può anche essere usato per monitorare il trattamento per i disturbi autoimmuni o alcuni tipi di cancro. Ad esempio, se si sta in trattamento per il mieloma multiplo, il medico utilizzerà il test per misurare il successo del trattamento. Poiché il test IEP siero misura la quantità di proteine ​​nel corpo, il medico può determinare se i livelli di proteina sono in aumento o in diminuzione.

Un tecnico medico o il laboratorio esegue tipicamente il test IEP siero. È necessario dare un campione di sangue. Il campione di sangue viene comunemente prelevato dal braccio con un ago. Il tuo sangue viene raccolto in un tubo e inviato ad un laboratorio per l’analisi. Una volta che i risultati sono riportati dal laboratorio, il medico sarà in grado di fornire i risultati e il loro significato.

Nessuna preparazione specifica è necessaria per il test. Tuttavia, vaccinazioni influenzano i risultati del test. Informi il medico se hai avuto qualsiasi vaccino negli ultimi sei mesi.

Alcuni farmaci possono anche aumentare i livelli di Ig. Questi includono:

  • fenitoina (Dilantin)
  • pillole anticoncezionali
  • metadone
  • procainamide
  • gammaglobuline

Questi possono avere un impatto i risultati del test. I farmaci come l’aspirina, bicarbonati e corticosteroidi possono anche influenzare i risultati del test. Informare il medico su tutti i farmaci che stai prendendo.

Si può verificare qualche disagio, mentre il tuo sangue è in corso di elaborazione. punture possono provocare dolore al sito di iniezione. Si può verificare dolore lancinante o al sito di iniezione dopo la prova.

I rischi del test IEP siero sono minime. Tali rischi sono comuni alla maggior parte degli esami del sangue. I potenziali rischi per il test includono:

  • molteplici punture a causa di difficoltà a ottenere un campione
  • eccessivo sanguinamento al sito di ago
  • svenimento a causa di perdita di sangue
  • un ematoma, che è un accumulo di sangue sotto la pelle
  • infezione in cui la pelle è stata rotta con l’ago

I risultati dal test IEP siero forniranno due pezzi importanti di informazioni sanitarie. In primo luogo, il test indicherà se anomala Igs sono presenti nel sangue. Se nessun Igs anormali sono presenti ed i livelli di comuni Igs sono normali, potrebbe non essere necessario ulteriori test.

Se vengono rilevati anormale Igs, puo suggerire la presenza di una condizione di salute di base.

In alcune persone, la presenza di anomalie Igs non può indicare una condizione di salute di base. Una piccola percentuale di persone che hanno bassi livelli di anormale Igs nei loro corpi che non portano a problemi di salute. Questa condizione è nota come “gammopatia monoclonale di significato sconosciuto” o MGUS.

Se si dispone di livelli anormali di normale Igs, questo può anche suggerire la presenza di una condizione di salute di base. Il medico andrà oltre i vostri risultati con voi e capire se avete bisogno di ulteriori analisi o trattamenti.