Pubblicato in 8 March 2019

Periodo di incubazione per il freddo, i sintomi iniziali, e quando è contagiosa

Il raffreddore comune è un’infezione virale che colpisce il tratto respiratorio superiore.

Secondo il Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie, Raffreddori sono uno dei principali motivi di persone perdere la scuola o di lavoro. Gli adulti hanno una media di due o tre raffreddori all’anno, mentre i bambini hanno ancora di più.

Il periodo di incubazione si riferisce al tempo tra l’esposizione ad un batterio o virus e lo sviluppo dei sintomi. Il periodo di incubazione di un raffreddore è tipicamente da uno a tre giorni.

Ci sono diversi fattori che possono influenzare la durata del periodo di incubazione, tra cui:

  • la quantità di virus sono stati esposti, chiamato la dose infettiva
  • la forza del vostro sistema immunitario
  • il percorso attraverso il quale il virus è entrato il vostro corpo

Il raffreddore comune è una contagiosa malattia, il che significa che può essere diffuso da persona a persona. È possibile diffondere un freddo per gli altri un paio di giorni prima che i sintomi iniziano. Ciò significa che si può eventualmente diffondersi ad altre persone senza nemmeno saperlo.

Si continua a essere contagiosa fino a quando si hanno sintomi. Recupero da un freddo richiede solitamente 7 a 10 giorni. Dal momento che sei contagiosa da prima che i sintomi iniziano fino a quando non migliorano, si può potenzialmente diffondere il virus ad altri per un massimo di due settimane.

Il virus responsabile per il comune raffreddore può entrare nel vostro corpo attraverso il naso, la bocca o gli occhi. Si potrebbe ottenere attraverso il contatto diretto.

Per esempio, qualcuno con un freddo può avere il virus sulle loro mani. Se si dovesse stringere la mano a loro e poi toccare il viso, il naso o la bocca dopo, si può sviluppare un raffreddore.

È inoltre possibile ottenere un freddo da particelle inalazione quando una persona con uno starnutisce o tossisce fredde vicino a voi.

oggetti contaminati e le superfici possono anche trasmettere il virus. oggetti di uso comune contaminati comprendono le maniglie delle porte, posate, giocattoli e condivisi.

Raffreddori tendono a venire gradualmente. Si può cominciare a notare i primi sintomi da uno a tre giorni dopo l’esposizione al virus.

Alcuni sintomi del raffreddore primi includono:

  • solleticare o prurito nella parte posteriore della gola
  • starnuti
  • fatica

Non c’è alcuna cura per il raffreddore comune. Invece, il trattamento ruota intorno a alleviare i sintomi.

Alcuni rimedi promettono di ridurre la durata di un freddo quando prese non appena si inizia a notare i sintomi.

Ecco uno sguardo ad alcuni di quelli più popolari.

zinco orale

alcuni studisuggeriscono che l’assunzione di zinco per via orale può ridurre la lunghezza di un freddo se assunto entro 24 ore dopo si notano sintomi.

Da quando ha assunto lo zinco orale può avere effetti collaterali , è meglio parlare con il vostro fornitore di assistenza sanitaria prima di utilizzarlo come opzione di trattamento.

Evitare di zinco intranasale che si mette il naso. E ‘stato collegato con perdita irreversibile del senso dell’olfatto.

Vitamina C

Una revisione 2013 degli studi clinici ha scoperto che regolare la supplementazione di vitamina C non diminuisce la probabilità di ottenere un raffreddore. A volte può ridurre la durata o la gravità del freddo.

Tuttavia, va notato che, in questi studi, la vitamina C non ha avuto molto di un effetto se assunto dopo l’insorgenza dei sintomi.

Echinacea

Ci sono prove misto per quanto riguarda l’efficacia di echinacea per il trattamento di raffreddori. Un 2014 revisione di studi clinici ha scoperto che echinacea aveva colpito solo la durata di un raffreddore in due delle sei prove che sono stati recensione.

Col progredire della malattia, potrebbero verificarsi ulteriori sintomi, come ad esempio:

  • il naso chiuso o che cola
  • tosse
  • mal di testa
  • dolori muscolari lievi e dolori
  • febbre bassa

Si può richiedere da 7 a 10 giorni per recuperare completamente da un raffreddore. È probabile che inizia a notare qualche miglioramento dopo circa tre-cinque giorni.

Il raffreddore comune è un’infezione virale contagiosa, con un periodo di incubazione di uno a tre giorni. Ciò significa che potrebbe richiedere fino a tre giorni per farvi notare sintomi dopo essere stato esposto al virus.

Non c’è alcuna cura per il raffreddore, ma prendendo di zinco per via orale al primo segno di un raffreddore o regolarmente prendere un supplemento di vitamina C può aiutare a ridurre la durata di un raffreddore.

Nella maggior parte dei casi, è sufficiente lasciare che il resto del corpo in quanto combatte l’infezione e iniziare il processo di recupero.