Pubblicato in 23 October 2018

Occhi infetti: 8 Cause comuni

Se hai notato un po ‘di dolore, gonfiore, prurito, arrossamento o nel tuo occhio, probabilmente hai un’infezione agli occhi. infezioni agli occhi si dividono in tre categorie specifiche in base alla loro causa: virali, batteriche, fungine o, e ciascuno è trattati in modo diverso.

La buona notizia è infezioni agli occhi non sono difficili da individuare, in modo da poter cercare il trattamento subito.

Ecco tutto quello che c’è da sapere su otto più comuni infezioni oculari in modo da poter capire la causa e cosa fare al riguardo.

Infettive congiuntivite o occhi rosa, è una delle più comuni infezioni oculari. Succede quando i vasi sanguigni nella congiuntiva, la membrana più esterna sottile che circonda il vostro bulbo oculare, infettati da batteri o virus.

Come risultato, gli occhi diventano rosa o rosso, e infiammato.

Può anche derivare da allergie o esposizione a sostanze chimiche, come il cloro, nelle piscine.

Congiuntivite causata da batteri o virus è estremamente contagiosa. È ancora possibile diffonderlo fino a due settimane dopo l’avvio di infezione. Prendete nota di uno dei seguenti sintomi e consultare il medico il più presto possibile per il trattamento:

  • tinta rossastra o rosa per i tuoi occhi
  • scarico d’acqua dai vostri occhi che è più spessa quando ti svegli
  • prurito o sensazione come se ci fosse qualcosa di costantemente nei tuoi occhi
  • produrre più lacrime del solito, soprattutto in un solo occhio

È probabile che bisogno dei seguenti trattamenti in base al tipo di congiuntivite si dispone:

  • Batterica: gocce oculari antibiotici, pomate o farmaci per via orale per aiutare uccidere i batteri nei tuoi occhi. Dopo l’avvio di antibiotici, i sintomi svaniscono in un paio di giorni.
  • Viral: Non esiste alcun trattamento. I sintomi tendono a scomparire dopo 7 a 10 giorni. Applicare un caldo panno umido pulito,, ai vostri occhi per alleviare il disagio, lavarsi spesso le mani, ed evitare il contatto con gli altri.
  • Allergico: Over-the-counter (OTC) antistaminici come la difenidramina (Benadryl) o loratadina (Claritin) contribuire ad alleviare i sintomi di allergia. Gli antistaminici possono essere presi come collirio, e collirio anti-infiammatori possono anche aiutare con i sintomi.

Infettiva cheratite succede quando la cornea viene infettato. La cornea è lo strato trasparente che copre la tua pupilla e iride. Cheratite deriva sia da un’infezione (batteriche, virali, fungine o parassitarie) o di una lesione all’occhio. Cheratite significa rigonfiamento della cornea e non è sempre infettivo.

I sintomi di cheratite possono includere:

  • rossore e gonfiore nel tuo occhio
  • dolore agli occhi o disagio
  • producendo più lacrime del solito o una scarica anormale
  • dolore o fastidio quando si apre e chiude le palpebre
  • perdita di qualche visione o visione sfocata
  • sensibilità alla luce
  • sensazione di avere qualcosa incastrato in un occhio

Tu sei più probabilità di sviluppare cheratite se:

  • si indossano le lenti a contatto
  • il sistema immunitario è debole da un’altra condizione o malattia
  • si vive da qualche parte che è umido e caldo
  • si utilizza collirio corticosteroidi per una patologia oculare esistente
  • il tuo occhio è ferito, in particolare da parte delle piante con sostanze chimiche che possono entrare nel vostro occhio

Consultare il medico il più presto possibile per fermare l’infezione se si nota qualsiasi sintomo cheratite. Alcuni trattamenti per cheratite includono:

  • Batterica. Collirio antibatterici di solito può chiarire un’infezione cheratite in pochi giorni. Gli antibiotici orali sono tipicamente usati per trattare le infezioni più gravi.
  • Fungine. Avrete bisogno di un collirio antifungini o farmaci per uccidere gli organismi fungini che causano il tuo cheratite. Questo può richiedere settimane o mesi.
  • Virale. Non c’è modo per eliminare un virus. Farmaci antivirali per via orale o colliri possono contribuire a fermare l’infezione in pochi giorni fino a una settimana. I sintomi cheratite virali possono poi tornare anche con il trattamento.

Endoftalmite è grave infiammazione della parte interna del vostro occhio derivante da un’infezione batterica o fungina. Candida infezioni fungine sono la causa più comune di endoftalmite.

Questa condizione può accadere dopo alcuni interventi chirurgici, come la chirurgia della cataratta, anche se questo è raro. Può anche accadere dopo il tuo occhio è penetrato da un oggetto. Alcuni sintomi a cui prestare attenzione, soprattutto dopo un intervento chirurgico o una lesione all’occhio, includono:

  • da lieve a grave dolore oculare
  • perdita della vista parziale o completa
  • visione sfocata
  • rossore o gonfiore intorno all’occhio e le palpebre
  • pus occhio o di scarico
  • sensibilità alle luci

Il trattamento dipende da ciò che provoca l’infezione e quanto grave sia.

In primo luogo, avrete bisogno di antibiotici iniettati direttamente nel tuo occhio con un ago speciale per aiutare a fermare l’infezione. È inoltre possibile ricevere un colpo di corticosteroidi per alleviare l’infiammazione.

Se qualcosa ha ottenuto nel tuo occhio e ha causato l’infezione, è necessario farlo rimosso subito. Rivolgersi al medico di emergenza in questi casi - non cercare di rimuovere un oggetto dal tuo occhio da soli.

Dopo gli antibiotici e la rimozione dell’oggetto, i sintomi possono iniziare a stare meglio in pochi giorni.

La blefarite è un’infiammazione delle palpebre, le pieghe della pelle che copre gli occhi. Questo tipo di infiammazione è in genere causata da ostruzione delle ghiandole dell’olio all’interno del pelle delle palpebre alla base delle ciglia. Blefarite può essere causata da batteri.

I sintomi di blefarite includono:

  • o arrossamento agli occhi palpebra, prurito, gonfiore
  • untuosità palpebra
  • sensazione di bruciore nei tuoi occhi
  • sensazione che qualcosa è bloccato nei tuoi occhi
  • sensibilità alla luce
  • producendo più lacrime del solito
  • irascibilità sulle tue ciglia o angoli degli occhi

Tu sei più probabilità di sviluppare blefarite se:

  • avere cuoio capelluto o sopracciglio forfora
  • sono allergico al vostro occhio o trucco viso
  • hanno ghiandole dell’olio che non funzionano correttamente
  • hanno pidocchi o acari sulle tue ciglia
  • prendere alcuni farmaci che agiscono sul sistema immunitario

Trattamenti per blefarite includono:

  • pulire le palpebre con acqua pulita e l’applicazione di un ambiente caldo, umido, asciugamano pulito per le vostre palpebre per alleviare il gonfiore
  • utilizzando colliri corticosteroidi o unguenti per aiutare con l’infiammazione
  • utilizzando occhio lubrificante gocce per inumidire gli occhi e prevenire le irritazioni da secchezza
  • l’assunzione di antibiotici come farmaci per via orale, collirio, o pomate applicate alle vostre palpebre

Uno sty (chiamato anche un orzaiolo) è un urto brufolo-like che si sviluppa da una ghiandola di olio sui bordi esterni delle palpebre. Queste ghiandole possono intasarsi con la pelle morta, oli, e altra materia e permettere ai batteri di invadere nella ghiandola. L’infezione risultante provoca un porcile.

I sintomi includono sty:

  • dolore o dolorabilità
  • prurito o irritazione
  • gonfiore
  • producendo più lacrime del solito
  • irascibilità intorno le palpebre
  • aumento della lacrimazione

Alcuni trattamenti per porcili includono:

  • l’applicazione di un panno caldo e umido e pulito per le vostre palpebre per 20 minuti alla volta un paio di volte al giorno
  • usando sapone delicato e priva di profumo e l’acqua per pulire le palpebre
  • prendendo over-the-counter (OTC) antidolorifici , come il paracetamolo (Tylenol), per aiutare con il dolore e gonfiore
  • fermare l’uso di lenti a contatto o il trucco degli occhi fino a quando l’infezione va via
  • utilizzando pomate antibiotiche per aiutare uccidere la crescita eccessiva infettiva

Consulta il medico se il dolore o gonfiore peggiora, anche con il trattamento. Un porcile dovrebbe scomparire in circa 7 a 10 giorni. In caso contrario, si rivolga al medico su altri trattamenti possibili.

Uveite succede quando il tuo uvea si infiamma dalle infezioni. L’uvea è lo strato centrale del bulbo oculare che trasporta il sangue alla retina - la parte dell’occhio che trasmette le immagini al cervello.

L’uveite spesso il risultato di condizioni del sistema immunitario, infezioni virali, o lesioni agli occhi. L’uveite di solito non causa alcun problema a lungo termine, ma si può perdere la visione se un caso grave non viene trattata.

I sintomi uveite possono includere:

  • arrossamento degli occhi
  • dolore
  • “mosche volanti” nel vostro campo visivo
  • sensibilità alla luce
  • visione sfocata

Il trattamento per uveite può includere:

  • con gli occhiali oscurati
  • collirio che si aprono vostra pupilla per alleviare il dolore
  • collirio corticosteroidi o steroidi per via orale che alleviano l’infiammazione
  • iniezioni oculari per trattare i sintomi
  • antibiotici per via orale per le infezioni che si sono diffusi oltre il vostro occhio
  • farmaci che sottomettono il sistema immunitario (casi più gravi)

Uveite di solito inizia a migliorare dopo alcuni giorni di trattamento. Tipi che interessano la parte posteriore del vostro occhio, chiamato uveite posteriore, può richiedere più tempo - fino a diversi mesi se è causato da una condizione di base.

Cellulite delle palpebre , o cellulite periorbitale, accade quando i tessuti oculari vengono infettati. E ‘spesso causata da un infortunio come uno zero per i tessuti oculari che introduce batteri infettivi, come Staphylococcus (stafilococco), o da altre malattie infettive delle strutture nelle vicinanze, come infezioni del seno.

I bambini piccoli sono più probabilità di ottenere la cellulite perché sono a più alto rischio di infezione a causa del tipo di batteri che causa questa condizione.

I sintomi includono cellulite palpebre rossore e gonfiore e gonfiore della pelle degli occhi. In genere, non avrete alcun dolore oculare o disagio.

Il trattamento per la cellulite può includere:

  • l’applicazione di un ambiente caldo, umido, asciugamano pulito al vostro occhio per 20 minuti alla volta per alleviare l’infiammazione
  • l’assunzione di antibiotici per via orale , come amoxicillina, o antibiotici per via endovenosa per i bambini sotto i 4
  • ottenere un intervento chirurgico per alleviare la pressione all’interno dell’occhio se l’infezione diventa molto grave (questo accade raramente)

Herpes oculare succede quando il tuo occhio è stato infettato dal virus herpes simplex (HSV-1). E ‘spesso appena chiamato herpes agli occhi .

herpes degli occhi si trasmette attraverso il contatto con qualcuno che ha una attiva HSV-1 infezione, non attraverso il contatto sessuale (che è HSV-2). I sintomi tendono a infettare un occhio alla volta, e comprendono:

  • dolore agli occhi e irritazione dell’occhio
  • sensibilità alla luce
  • visione sfocata
  • tessuto oculare o lacrime corneali
  • spessore, scarico d’acqua
  • infiammazione delle palpebre

I sintomi possono andare via da soli, senza trattamento dopo 7 a 10 giorni, fino a poche settimane.

Il trattamento può includere:

  • farmaci antivirali, quali aciclovir (Zovirax), come collirio, farmaci per via orale, o unguenti topici
  • sbrigliamento, o spazzolare via la cornea con cotone per sbarazzarsi di cellule infette
  • occhio corticosteroidi gocce per alleviare l’infiammazione se infezione si diffonde ulteriormente nel tuo occhio (lo stroma)

Fare quanto segue per aiutare a prevenire le infezioni oculari o mantenere le infezioni virali da ricorrenti:

  • Non toccare gli occhi o faccia con le mani sporche.
  • Fare il bagno regolarmente e lavarsi spesso le mani.
  • Seguire una dieta anti-infiammatoria .
  • Utilizzare asciugamani e tessuti puliti sui vostri occhi.
  • Non condividere occhi e trucco viso con chiunque.
  • Lavare le lenzuola e federe, almeno una volta alla settimana.
  • Indossare le lenti a contatto ben montati al vostro occhio e vedere il vostro oculista regolarmente per farli controllare.
  • Utilizzare soluzione di contatto per disinfettare le lenti ogni giorno.
  • Non toccare chi ha la congiuntivite.
  • Sostituire qualsiasi oggetto che è stato in contatto con un occhio infetto.

sintomi di infezione degli occhi spesso vanno via da soli in pochi giorni.

Ma rivolgersi al medico di emergenza se si hanno sintomi gravi. Il dolore o perdita della vista dovrebbero indurre una visita al tuo medico.

Quanto prima l’infezione è trattata, meno è probabile che si riscontrino le complicazioni.

Tag: Salute,