Pubblicato in 19 November 2018

Primi segni di influenza: Cosa fare se ci si ammala

Un leggero solletico in gola, dolori muscolari, e una febbre improvvisa potrebbe essere alcuni dei primi segni che si sta scendendo con l’influenza.

Il virus dell’influenza (o influenza in breve) colpisce fino al 20 per cento della popolazione degli Stati Uniti ogni anno. E ‘fondamentale che si riconoscono i sintomi presto in modo da poter iniziare a prendersi cura di sé.

E ‘particolarmente importante per i bambini, gli anziani, le donne in gravidanza o persone con condizioni che influenzano il loro sistema respiratorio o immunitari di rivolgersi al medico in fretta.

Questi suggerimenti non solo aiutare a sentirsi meglio più veloce, ma anche aiutare a prevenire la diffusione di questo virus altamente contagioso ad altre persone nella vostra comunità.

Riconoscere i segni di influenza

E ‘facile confondere l’influenza per un raffreddore minore in un primo momento. Mentre le quote di influenza molti dei sintomi del raffreddore comune, i sintomi di influenza sono in genere più gravi e si accendono più veloce.

I primi segni di influenza comprendono:

  • fatica
  • febbre improvvisa (generalmente superiore a 100 ° F [38 ° C])
  • gola irritata o mal
  • tosse
  • brividi
  • muscolari o dolori muscolari
  • naso che cola

Tenete a mente che la febbre è comune nelle prime fasi di influenza, ma non tutti con l’influenza avrà la febbre.

Cosa fare

Se si nota che si sta vivendo i segni di influenza, seguire questi suggerimenti:

  • Lavarsi spesso le mani per prevenire la diffusione del virus. Obiettivo per circa 20 secondi di lavaggio con acqua e sapone prima di risciacquare.
  • Copertura tossisce e starnutisce con il braccio al posto delle mani, o direttamente in un tessuto usa e getta. L’influenza è altamente contagiosa e facilmente si diffonde attraverso l’aria, se si tossisce o starnutisce.
  • Mangiare sano per rafforzare il sistema immunitario. Anche se si potrebbe perdere l’appetito quando sei malato, mangiare piccoli pasti ricchi di frutta e verdura contribuirà a dare il vostro corpo la forza di cui ha bisogno per combattere il virus.
  • Bere molti liquidi , soprattutto acqua, tè e basso contenuto di zucchero bevande elettroliti. Evitare alcol e caffeina.
  • Acquista gli elementi essenziali , come ad esempio i tessuti, over-the-counter antidolorifici, decongestionanti, sedativi della tosse, il vostro tè preferito, e frutta fresca e verdura di snack mentre si è a casa. Se sei già sentirsi male, però, potrebbe essere una buona idea di chiedere ad un amico o una persona cara per fare la spesa per voi.
  • Avvertire il vostro posto di lavoro. Può essere difficile a decollare dal lavoro, ma il vostro capo lo apprezzerà se rimanere a casa per evitare di ottenere i vostri collaboratori malati.
  • Stare a casa e riposare. In definitiva, il miglior trattamento per l’influenza è quello di ottenere abbastanza resto.

Cosa non fare

Ai primi segni di influenza, evitare di fare una delle seguenti:

  • Non andare al lavoro oa scuola. Sei contagiosa uno o due giorni prima che i sintomi iniziano e rimangono contagiose per un massimo di cinque a sette giorni dopo aver cominciato a sentirmi male.
  • Non stringere la mano delle persone o per abbracciarlo. Non si vuole giocare un ruolo nella diffusione del virus, in modo da evitare il contatto fisico con gli altri o la condivisione di cibo e bevande.
  • Non spingere te stesso. L’influenza è una malattia progressiva, il che significa che i sintomi peggioreranno prima di migliorare. Privare il corpo di riposo nei primi due giorni dopo la comparsa dei sintomi può finire per allungare il tempo necessario per recuperare.
  • Evitare gli alimenti trasformati e zucchero , in quanto questi alimenti non vi darà molte sostanze nutritive.
  • Cercate di non saltare i pasti. Va bene a mangiare un po ‘meno quando si ha l’influenza, ma il tuo corpo ha ancora bisogno di nutrizione e l’energia per combattere il virus. Zuppa, yogurt, frutta, verdura, farina d’avena, e brodo sono tutti grandi opzioni.
  • Non avventurarsi in luoghi affollati dal momento che l’influenza è molto contagiosa.
  • Siate cauti con i rimedi erboristici non provati. Se volete provare un rimedio a base di erbe, fare attenzione. Erbe e integratori non sono esaminati dalla FDA per qualità, l’imballaggio, e la sicurezza. Assicurati di comprare loro da una fonte affidabile o si rivolga al medico per una raccomandazione.
  • Non fumare. L’influenza è una malattia respiratoria, e il fumo irritare i polmoni e peggiorare i sintomi.

Quando per vedere un medico

Si potrebbe pensare che sia sicuro semplicemente stare a casa e riposare se siete venuti giù con l’influenza. Ma è una buona idea per vedere un medico se si rientra in una delle categorie di seguito.

Sei considerato ad alto rischio

Alcune persone sono a più alto rischio di subire complicazioni influenzali legate pericolose, come la polmonite o la bronchite. Secondo le linee guida della Malattie infettive Society of America (IDSA) , soggetti ad alto rischio includono:

  • persone di età 65 anni e più
  • minori di 18 anni di età e più giovani che stanno assumendo farmaci aspirina-based o basati su salicilato
  • bambini sotto i 5 anni di età, soprattutto quelli sotto i 2
  • le persone che vivono con patologie croniche (come l’asma, il diabete o malattie cardiache)
  • le persone con un sistema immunitario compromesso
  • le donne in gravidanza o fino a due settimane dopo il parto
  • i residenti di case di cura e di altre strutture di assistenza a lungo termine
  • I nativi americani (Indiani d’America e nativi dell’Alaska)

Se rientrate in una di queste categorie, si dovrebbe vedere un medico al più presto segni di influenza. Un medico può decidere di prescrivere un farmaco antivirale. Questi farmaci funzionano meglio quando sono presi entro le prime 48 ore dopo la comparsa dei sintomi.

Stai vivendo sintomi gravi

Per gli adulti, i segni di una situazione di emergenza sono:

  • difficoltà di respirazione o mancanza di respiro
  • dolore al petto
  • confusione
  • vomito grave o persistente
  • vertigini improvvisa

Per i neonati ei bambini, i sintomi influenzali di emergenza sono:

  • problema respiratorio
  • pelle bluastra
  • irritabilità
  • febbre che accompagna un rash
  • incapacità di mangiare o bere
  • senza lacrime quando piange

sintomi simil-influenzali migliorano, ma poi peggiorano

La maggior parte delle persone guariscono dall’influenza entro una o due settimane. Altri inizieranno a stare meglio e poi scoprire che la loro condizione si deteriora rapidamente e ancora una volta i loro picchi di febbre.

Se questo accade, potrebbe significare che avete una complicazione influenzale come la polmonite, un’infezione all’orecchio, o bronchite. Si dovrebbe vedere un medico.

La linea di fondo

Mentre si può essere in grado di continuare a lavorare o andare in palestra con un raffreddore, l’influenza può provocare un senso troppo malato per seguire la vostra solita routine. Può essere difficile da perdere il lavoro o la scuola, ma se si sta iniziando a notare i primi segni di influenza, fare voi stessi e tutti gli altri un favore e stare a casa, soprattutto se si ha la febbre. Se si va fuori durante la malattia, si potrebbe essere messa altre persone a grande rischio per la malattia grave e sarete fare solo il recupero più difficile.