Pubblicato in 11 May 2016

Sensibilità all'insulina Factor: cosa si deve sapere

Per molte persone con diabete, iniezioni di insulina sono la chiave per mantenere la loro glicemia a livelli normali. Ottenere la giusta quantità di insulina può sembrare un po ‘complicato in un primo momento. Questo è dove è necessario fare un po ‘di matematica per ottenere la dose giusta.

Al fine di scoprire quanta insulina si ha bisogno, si può calcolare il fattore di sensibilità all’insulina.

Il pancreas produce l’ormone insulina. L’insulina aiuta lo zucchero uso del corpo come fonte di energia. Aiuta anche a bilanciare i livelli di glucosio nel sangue.

Le persone con diabete di tipo 1 non fanno l’insulina. Le persone con diabete di tipo 2 non utilizzano correttamente l’insulina loro corpi fanno. Prendendo l’insulina è necessario per le persone con diabete di tipo 1, ma può anche essere importante per le persone che hanno il diabete di tipo 2.

Il fattore di sensibilità all’insulina indica il numero di punti, in mg / dL, la glicemia si abbasseranno per ogni unità di insulina che si prende. Il fattore di sensibilità all’insulina è anche talvolta chiamato “fattore di correzione”. È necessario conoscere questo numero per correggere un livello di zucchero nel sangue che è troppo alta. Questo è molto utile per le persone con diabete di tipo 1.

Una dose di insulina che è troppo alta potrebbe abbassare il livello di zucchero nel sangue troppo. Ciò può causare ipoglicemia. L’ipoglicemia si verifica quando la glicemia scende al di sotto di 70 milligrammi per decilitro (mg / dL). L’ipoglicemia può portare a una perdita di coscienza e convulsioni.

Per saperne di più: Humalog vs NovoLog: differenze importanti e di più »

Una dose di insulina che è troppo bassa potrebbe non portare il livello di zucchero nel sangue per il livello di destinazione. La risultante glicemia alta è chiamato iperglicemia. L’iperglicemia può portare a gravi complicazioni nel corso del tempo che possono influenzare il vostro:

  • cuore
  • reni
  • occhi
  • nervi
  • altri organi

Avrete bisogno di sapere quanto siete sensibili all’insulina per conoscere la giusta dose di insulina per prendere. In altre parole, è necessario sapere quanta insulina è necessario abbassare il livello di zucchero nel sangue di una certa quantità.

La sensibilità all’insulina non è la stessa per tutti. Alcune persone con diabete sono più sensibili all’insulina rispetto ad altri.

In generale, le persone con diabete di tipo 1 sono più sensibili all’insulina rispetto alle persone con diabete di tipo 2. La vostra sensibilità all’insulina può variare nel corso della giornata in base al livello di attività e il ritmo del vostro corpo di secrezione dell’ormone quotidiana. La malattia può anche influenzare la sensibilità all’insulina.

Si può capire la vostra sensibilità all’insulina, trovando il vostro fattore sensibilità all’insulina.

È possibile calcolare l’insulina fattore di sensibilità in due modi diversi. Un modo vi dice la vostra sensibilità all’insulina regolare. L’altro vi dice la vostra sensibilità all’insulina breve durata d’azione, come l’insulina aspart (NovoLog) o insulina lispro (Humalog).

Per saperne di più: Gli effetti di bassi livelli di zucchero nel sangue sul corpo »

insulina regolare

Per insulina regolare, utilizzare la “1500 regola.” Questo ti dice quanto il vostro zucchero nel sangue scenderà per ogni unità di insulina regolare.

Ad esempio, se si prende 30 unità di insulina regolare tutti i giorni, dividere 1500 da 30. Ciò equivale a 50. Questo significa che il fattore di sensibilità all’insulina è 01:50, o che un’unità di insulina si abbassa il livello di zucchero nel sangue per circa 50 mg / dL.

Breve durata d’azione dell’insulina

Per insulina ad azione breve, utilizzare il “1800 regola.” Questo ti dice quanto il vostro zucchero nel sangue scenderà per ogni unità di insulina ad azione rapida.

Ad esempio, se si prende 30 unità di insulina ad azione rapida al giorno, dividere 1800 da 30. Ciò equivale a 60. Questo significa che il fattore di sensibilità all’insulina è 1:60, o che un’unità di insulina ad azione rapida si abbassa il livello di zucchero nel sangue circa 60 mg / dL.

Una volta che sai quanto siete sensibili all’insulina, si può capire quanta insulina è necessario dare a voi stessi di abbassare il livello di zucchero nel sangue di una certa quantità.

Per esempio, se il livello di zucchero nel sangue è di 200 mg / dL e si desidera utilizzare l’insulina ad azione rapida per abbassarlo a 125 mg / dL, avresti bisogno di zucchero nel sangue a goccia da 75 mg / dL.

Dal calcolo del fattore di sensibilità all’insulina, si sa che il fattore di sensibilità all’insulina breve durata d’azione è 1:60. In altre parole, un’unità di insulina ad azione rapida abbassa la glicemia di circa 60 mg / dL.

Quanta insulina si fa quindi necessario abbassare il livello di zucchero nel sangue da 75 mg / dL?

Avrai bisogno di dividere il numero di mg / dL si vuole abbassare, che è 75, per il numero di insulina calcolo del fattore di sensibilità, che è 60. La risposta di 1,25 ti dice che è necessario prendere 1,25 unità di breve -acting insulina per abbassare il livello di zucchero nel sangue da 75 mg / dL.

Questi sono calcoli approssimativi che vengono utilizzati da persone con diabete di tipo 1. Se si dispone di diabete di tipo 2, avrete bisogno di consultare il medico per l’orientamento.

Se vi piace utilizzando lo smartphone, è possibile utilizzare un app per aiutare a calcolare il vostro fattore di sensibilità all’insulina e il dosaggio.

Cerca la sensibilità all’insulina o calcolatori di correzione di insulina sul vostro iPhone o dispositivo Android. Trovare uno che sembra facile da usare e giocare con essa fino a quando ti trovi bene.

Si può anche essere in grado di trovare risorse online, come ad esempio l’ American Association of Diabetes Educators (AADE) sito web, oppure si può chiedere al proprio medico per chiedere aiuto.

Capire la vostra sensibilità all’insulina è importante per mantenere il livello di zucchero nel sangue. È possibile determinare questo utilizzando una formula matematica. Apps possono anche aiutare.

Utilizzando questo metodo si applica solo a diminuire il livello di zucchero nel sangue quando è già alto.

Idealmente, queste formule non sarebbe necessario, ma la realtà è che ci saranno momenti in cui il livello di zucchero nel sangue sarà troppo alto. Questo metodo può aiutare a portare in modo sicuro verso il basso il livello di zucchero nel sangue a un livello più ragionevole.

Prevenire i picchi di zucchero nel sangue

Il modo migliore per gestire il tuo diabete è quello di cercare di mantenere il livello di zucchero nel sangue da chiodare.

Se hai il diabete di tipo 1, è possibile eseguire questa utilizzando insulina ad azione prolungata una o due volte al giorno, e più breve durata d’azione dell’insulina prima di ogni pasto. Questo metodo coinvolgerà contando i carboidrati durante i pasti e dosaggio di insulina pre-pasto vostra, sulla base di fattore di correzione individuale. Si potrebbe anche voler parlare con il medico di monitoraggio continuo del glucosio nel sangue per aiutare a ottenere un migliore controllo ed evitare l’ipoglicemia.

Applicazioni e calcolatori online può aiutare a determinare il vostro fattore di correzione. Si dovrebbe, tuttavia, lavorare a stretto contatto con il medico per impostare il regime insulinico. Potrai ridurre il rischio di complicazioni da diabete, controllando il livello di zucchero nel sangue.

Controllare la glicemia

Si dovrebbe controllare il livello di zucchero nel sangue dopo l’assunzione di insulina in più per fare in modo che il livello di zucchero nel sangue scende in modo appropriato.

Se stai usando insulina regolare, è necessario ricontrollare il livello di zucchero nel sangue dopo tre ore. Questo è quando la sua efficacia picchi. Devi solo aspettare 90 minuti per testare il livello di zucchero nel sangue dopo l’utilizzo di un’insulina ad azione breve.

Se il livello di zucchero è ancora troppo alto quando si ricontrolla esso, si può dare voi stessi un’altra dose sulla base di una delle formule. Se il livello di zucchero è troppo basso, si dovrebbe avere uno spuntino o un succo di frutta. Se hai ancora difficoltà nel determinare la dose, si rivolga al medico per chiedere aiuto.

Tag: endocrino, Salute,