Pubblicato in 17 February 2016

Ipotiroidismo vs. Ipertiroidismo: Qual è la differenza?

Sei stato di recente diagnosticato un ipotiroidismo? Se è così, è molto probabile che consapevoli della ghiandola tiroidea del vostro corpo è poco attiva. E probabilmente siete fin troppo familiare con alcuni dei sintomi associati come la stanchezza, stipsi, e la dimenticanza. Questi sintomi sono frustranti. Ma con il piano di trattamento giusto, possono diventare gestibile.

Ipotiroidismo

Che cosa è l’ipotiroidismo? In breve, la ghiandola tiroide non può fare abbastanza ormoni per funzionare bene. La tiroide controlla ogni aspetto del metabolismo del vostro corpo. In ipotiroidismo, la produzione di ormoni della ghiandola rallenta. Questo, a sua volta, rallenta il metabolismo, che può portare a un aumento di peso. L’ipotiroidismo è comune, e colpisce circa il 4,6 per cento della popolazione degli Stati Uniti.

Secondo l’ American Thyroid Association , non c’è alcuna cura per l’ipotiroidismo. Tuttavia, ci sono farmaci che possono curare la malattia. L’obiettivo del farmaco è quello di migliorare la funzione tiroidea del vostro corpo, ripristinare i livelli ormonali, e ti permettono di vivere una vita normale.

tiroidite di Hashimoto è la causa più comune di ipotiroidismo. Con questa condizione, il corpo attacca il proprio sistema immunitario. Nel corso del tempo, questo attacco fa sì che la tiroide di smettere di produrre ormoni come dovrebbe, che porta a ipotiroidismo. Come molte malattie autoimmuni, tiroidite di Hashimoto si verifica più frequentemente nelle donne rispetto agli uomini.

Ipertiroidismo

Come suggerisce il nome, l’ipertiroidismo si verifica quando il corpo produce troppo degli ormoni tiroidei, la tiroxina (T4) e triiodotironina (T3), e diventa iperattiva. Se si dispone di ipertiroidismo, si può verificare un battito cardiaco accelerato, aumento dell’appetito, ansia, sensibilità al calore, o improvvisa perdita di peso.

L’ipertiroidismo più comunemente si verifica in tre modi:

  • tiroidite, o un’infiammazione della tiroide
  • un nodulo tiroideo che produce troppo ormone T4
  • una patologia autoimmune nota come malattia di Graves’

In ipertiroidismo, un’irritazione della vostra tiroide nota come tiroidite permette troppo ormone tiroideo per inserire il tuo sangue. Questo può portare a dolore e disagio. Tiroidite può anche verificarsi come risultato di gravidanza. Questo è di solito a breve termine.

I noduli tiroidei sono comuni in entrambi l’ipotiroidismo e l’ipertiroidismo. Più spesso, questi noduli sono benigni. In ipertiroidismo, questi noduli possono portare a un aumento delle dimensioni del vostro tiroide o produrre troppo ormone tiroideo T4. I medici non sempre sanno perché questo accade.

malattia di Graves’ induce il corpo ad attaccare se stesso. Questo attacco consente la tiroide a produrre troppo ormone tiroideo. Questa malattia autoimmune è spesso la causa di ipertiroidismo. malattia di Graves’ fa sì che la tua tiroide per rendere troppo ormone tiroideo.

I farmaci, iodio radioattivo, o la chirurgia sono le opzioni di trattamento di ipertiroidismo. Se non trattata, l’ipertiroidismo può causare la perdita di osso o un battito cardiaco irregolare. Sia la tiroidite di Hashimoto e il morbo di Graves’ può funzionare in famiglie.

Le differenze tra ipotiroidismo e ipertiroidismo

Ipotiroidismo provoca sintomi come metabolismo rallentato, la stanchezza, e aumento di peso. Avere un ipotiroidismo può diminuire o rallentare le funzioni corporee. 

Con ipertiroidismo, si possono trovare te con più energia, al contrario di meno. Si può verificare la perdita di peso al contrario di aumento di peso. E si può sentire ansiosi al contrario di depressi.

La differenza più comune tra le due malattie si riferisce a livelli ormonali. L’ipotiroidismo porta ad una diminuzione di ormoni. Ipertiroidismo porta ad un aumento della produzione di ormoni.

Negli Stati Uniti, l’ipotiroidismo è più comune di ipertiroidismo. Tuttavia, non è raro avere una tiroide iperattiva e poi ipotiroidismo, o viceversa. Trovare un medico qualificato che si specializza nella tiroide, tipicamente un endocrinologo, è una parte importante del piano di trattamento.