Pubblicato in 26 November 2018

È la tubercolosi contagiosa? Le cause, fattori di rischio e Altro

La tubercolosi (TB) è una grave infezione batterica che colpisce principalmente i polmoni e le vie respiratorie, anche se può invadere qualsiasi organo. Si tratta di un’infezione contagiosa che può essere diffuso in goccioline d’acqua di un colpo di tosse o starnuto.

Ci sono due tipi principali di TB : infezione TB latente (LTBI) e TBC attiva (talvolta semplicemente indicato come TBC).

TB latente significa siete stati infettati con la tubercolosi, ma non hanno sintomi. Se si dispone di tubercolosi latente, una radiografia ai polmoni non mostrerà la malattia attiva.

TBC, invece, è caratterizzata da sintomi che comprendono tosse e febbre. Questo tipo è contagiosa e pericolosa. Può diffondersi dai polmoni ad altre parti del corpo.

TB si diffonde attraverso l’aria. Le goccioline contenenti i batteri devono essere inalati per l’infezione di diffondersi da una persona all’altra. Ciò significa che l’essere vicino a qualcuno con la malattia TB quando tossiscono, starnutiscono, o anche parlare vicino al tuo viso per un lungo periodo di tempo si mette a rischio di infezione.

Baci, abbracci, o stringere la mano a una persona che ha la tubercolosi non diffondere la malattia. Allo stesso modo, la condivisione di lenzuola, vestiti, o una tavoletta del wc non è come la malattia si diffonde sia.

Tuttavia, se siete nei quarti vicini per un periodo di tempo con qualcuno che ha la tubercolosi, si poteva prendere la malattia dall’aria che è stato saturato con i batteri di respirare.

Le persone che vivono e lavorano con qualcuno che ha la malattia TB sono molto più probabilità di essere infettati di qualcuno nel pubblico in generale che ha un fugace incontro con una persona che porta la malattia TB.

L’esposizione ai batteri TB non è sempre sufficiente per sviluppare l’infezione. Il tuo corpo può essere in grado di combattere fuori.

Uno dei fattori chiave che aumenta il rischio di contrarre l’infezione dopo l’esposizione è se si dispone di un sistema immunitario indebolito. Si può essere ad aumentato rischio di tubercolosi se:

TB è anche più comune in alcune parti del mondo, compresa la Russia, Sud America e Africa. Si può essere ad aumentato rischio se si vive in zone con più incidenza di tubercolosi, o se ci si sposta in queste aree.

Lavorare nel settore sanitario aumenta anche il rischio tubercolosi, così come il fumo e l’abuso di droga.

Se siete stati infettati con i batteri, si possono sviluppare sintomi nel giro di poche settimane, o potrebbe essere anni prima di vedere segni di infezione.

Ridurre l’esposizione alle persone che hanno la TBC attiva è un modo per ridurre il rischio, ma questo non è sempre possibile.

Se viaggiate in un paese straniero in cui la tubercolosi continua ad essere un grave problema di salute pubblica, ottenere up-to-date informazioni sugli avvisi di viaggio o richieste di vaccinazione dai Centers for Disease Control and Prevention .

Quando si viaggia in zone ad alta prevalenza di tubercolosi, cercare di evitare luoghi affollati se possibile. Altri modi per ridurre l’esposizione comprendono:

  • Mantenere il proprio ambiente ben ventilato. TB batteri tendono a diffondersi velocemente in spazi più ristretti con meno aria esterna.
  • Stare a casa per diverse settimane o mesi dopo aver iniziato il trattamento della tubercolosi.

C’è un vaccino contro la tubercolosi chiamato il vaccino Bacillus Calmette-Guerin (BCG). Non è ampiamente utilizzato negli Stati Uniti. E ‘più comunemente usato in paesi con un alto tasso di tubercolosi tra i neonati e bambini.

Se siete ad aumentato rischio per la tubercolosi, BCG può contribuire a ridurre il rischio.

Quando i sintomi sono presenti, che di solito sono tosse che dura per più di un paio di settimane. La tosse tendono a produrre catarro, e può essere macchiati di sangue a volte o essere rosa, suggerendo sanguinamento e irritazione.

Dolore al torace, soprattutto quando a respirare profondamente o tosse, è anche un sintomo comune.

Altri sintomi possono includere:

  • fatica
  • inspiegabile perdita di peso
  • febbre
  • brividi
  • perdita di appetito

Se TB si è diffuso in un’altra parte del corpo, i sintomi possono cambiare. Un’infezione che ha raggiunto la parte posteriore, per esempio, può causare dolore alla schiena.

Una volta che una diagnosi di malattia tubercolosi è confermata attraverso test TB cutanei , esami del sangue, e l’analisi del vostro espettorato, si dovrebbe iniziare il trattamento il più presto possibile. Il vostro espettorato è il mix di saliva e muco si tossisce in caso di malattia.

Ci sono diversi farmaci diversi si può essere prescritto in base al tipo di tubercolosi rilevati. La combinazione più frequente per tubercolosi attiva comprende antibiotici isoniazide, rifampicina, etambutolo e pirazinamide.

Il corso del farmaco si prende dipenderà da diversi fattori, come l’età e quanto la malattia è progredita. Ma il corso tipico di antibiotici TB è di circa sei-nove mesi .

Non c’è alcuna garanzia che la tubercolosi latente non si trasformerà in TBC, ma essere proattivi circa il trattamento e in seguito attraverso su tutto il ciclo di antibiotici può aiutare a recuperare.

La tubercolosi è una malattia contagiosa che si diffonde attraverso l’aria. Ridurre l’esposizione a persone con la condizione può contribuire a ridurre il rischio. C’è anche un vaccino che può contribuire a ridurre il rischio.

Anche se non è in tutti i paesi, la tubercolosi rimane una delle prime 10 cause di morte in tutto il mondo. Se si sospetta che avete sviluppato la tubercolosi, richiedere immediatamente assistenza medica.