Pubblicato in 12 February 2018

ITP Opzioni di trattamento

trombocitopenia immune, precedentemente conosciuto come idiopatica trombocitopenia (ITP), si induce ad avere un basso numero di piastrine. Ciò può causare un eccessivo sanguinamento all’interno e all’esterno del vostro corpo. Sanguinamento associato con ITP non è in genere pericolosa per la vita, ma può portare a gravi complicazioni.

Trovare i trattamenti giusti può aiutare a stabilizzare e migliorare la conta delle piastrine e diminuire il rischio di emorragie interne ed esterne. Trattamenti efficaci potranno ridurre i sintomi della ITP, come ecchimosi e sanguinamento. Essi possono anche aiutare a fornire con più libertà di godere attività quotidiane senza preoccupazione.

Non c’è cura per l’ITP, in modo da trovare il giusto trattamento è essenziale. E ‘possibile avrete bisogno di più di un tipo di trattamento per il controllo del ITP. Parlate con il vostro medico circa le seguenti opzioni.

farmaci piastrine d’amplificazione

In ITP, gli attacchi del sistema immunitario e distrugge le piastrine, vedendoli come tessuto estraneo. Bassi livelli di piastrine nel sangue portano ai vostri sintomi e le relative condizioni.

Prendendo un antagonista del recettore trombopoietina può aumentare la conta piastrinica. Aiuta il tuo midollo osseo rendere più piastrine per contrastare le perdite. Gli esempi includono eltrombopag (Promacta) e romiplostim (Nplate).

Questi farmaci fanno rappresentare un rischio per gli effetti collaterali, come ad esempio:

  • coaguli di sangue
  • vertigini
  • mal di testa
  • nausea
  • vomito

I corticosteroidi

Da oltre 30 anni, i corticosteroidi sono stati utilizzati nel trattamento della ITP. In molti casi, sono ancora una delle prime scelte di trattamento. Essi possono essere somministrati per via orale o per vena.

I corticosteroidi agiscono bloccando la risposta immunitaria del corpo. Questa azione è noto come immunosoppressione, e diminuisce il numero di proteine ​​dannose fatte contro piastrine.

Questo farmaco viene dato per un periodo di tempo, poi la dose è lentamente abbassato nel corso di settimane. La durata del trattamento dipende dalla risposta del corpo. trattamento con corticosteroidi può anche essere combinato con altre terapie.

Gli effetti collaterali associati con corticosteroidi comprendono:

  • aumento di peso
  • alto tasso di zucchero nel sangue
  • disturbi del sonno
  • ritenzione idrica

terapia con anticorpi

Rituximab (Rituxan) è un anticorpo, una proteina specializzata, che collega con una specifica delle cellule immunitarie del corpo conosciuta come una cellula B. Anormalmente cellule B innescate svolgono un ruolo nella distruzione delle piastrine in ITP. Quando rituximab attribuisce a queste cellule B anomale, li distrugge. Questo riduce il numero di cellule che stanno attaccando le piastrine.

Ci possono essere effetti collaterali con questo farmaco che includono:

  • bassa pressione sanguigna
  • febbre
  • eruzioni cutanee
  • gola infiammata

infusioni di immunoglobuline

Il medico può prescrivere immunoglobuline per via endovenosa (IVIG) infusi se non rispondono bene ai corticosteroidi. Questi possono essere usati anche con corticosteroidi o altri trattamenti.

Non è esattamente chiaro come funziona IVIg in ITP, ma è noto che la sua interazione con il sistema immunitario aumenta la conta piastrinica. IVIg può essere utilizzata prima dell’intervento chirurgico o in altri casi in cui è necessario aumentare il numero di piastrine subito.

IVIg aiuta a prevenire il sanguinamento o trattare potenzialmente pericolose per la vita sanguinamento quando la conta piastrinica sono particolarmente bassi. Gli effetti di un infuso si verificano rapidamente e durano fino a quattro settimane. Durante quel periodo, potrebbero verificarsi effetti collaterali come:

  • mal di testa
  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • pressione sanguigna diminuita
  • febbri e brividi

Un altro tipo di immunoglobuline è noto come trattamento anti-D, o anti-Rh immunoglobuline. Questa è un’opzione per le persone con ITP che hanno un tipo di sangue che è Rh positivo.

Le proteine ​​immunitarie in questo trattamento sono prodotte da donatori di sangue Rh-positivi e selezionati. Come terapia IVIg, trattamento anti-D è più efficace ad aumentare la conta piastrinica estremamente bassi rapidamente al fine di prevenire le complicanze. Può essere utilizzato anche in persone che non stanno migliorando dopo la rimozione del loro milza.

Gli effetti collaterali di questo trattamento possono includere:

  • Le reazioni all’infusione
  • danno renale
  • sangue nelle urine
  • altre complicazioni coagulazione del sangue

Non assunzione di alcuni farmaci e integratori

Alcuni integratori a base di erbe e over-the-counter (OTC) e la prescrizione di farmaci possono influenzare il vostro numero di piastrine, provocando il sanguinamento più facilmente. Questi includono:

  • aspirina
  • acidi grassi omega-3
  • Ginkgo biloba
  • ibuprofene (Advil)
  • inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI)
  • warfarin

A seconda della gravità della ITP, il medico potrebbe consigliare di interrompere l’assunzione di questi farmaci. In alcuni casi, la cessazione di questi farmaci e integratori è sufficiente per controllare l’emorragia senza trattamenti per la PTI aggiuntivi.

Tuttavia, mai smettere di prendere qualsiasi farmaco senza l’approvazione del medico.

La splenectomia

Quando i farmaci non funzionano, il medico potrebbe consigliare una rimozione della milza, o splenectomia. I medici di solito eseguire questa procedura su adulti che non hanno risposto ad altre opzioni di trattamento. Rimozione della milza può aiutare a fermare il corpo di attaccare e distruggere le piastrine in modo che il livello di piastrine può normalizzare.

Tuttavia, una splenectomia non è per tutti con ITP. È efficace su65 a 70 per cento del tempo. La rimozione della milza si mette anche a rischio di infezioni batteriche.

antibiotici

ITP può mettere a un aumentato rischio di infezione, soprattutto se hai avuto una splenectomia. Alcuni sintomi che potrebbero indicare un’infezione includono:

  • brividi
  • febbre
  • fatica
  • mal di testa
  • dolori muscolari

Se si sviluppa un’infezione batterica, gli antibiotici faranno parte del piano di trattamento.

cambia stile di vita

Dieta ed esercizio fisico può farti sentire meglio fino a quando si sta attenti circa la vostra scelta di attività. E ‘importante evitare le attività e le interazioni che possono causare lesioni e aumentare il sanguinamento. Ad esempio, il medico può consigliare di evitare certi sport di contatto. E ‘anche importante indossare scarpe buone per evitare scivolamenti e cadute.

Il medico sarà probabilmente consiglia di non bere alcolici. Bere alcol può rallentare piastrine e produzione di globuli rossi, che può diventare pericolosa combinazione con ITP.

Quale trattamento è meglio per me?

L’acuta, di breve durata, il tipo di ITP è più comune nei bambini e in genere si risolve entro sei mesi. Tuttavia, gli adulti hanno maggiori probabilità di avere il cronico, per tutta la vita, il tipo di ITP e hanno bisogno di un trattamento in corso. Una combinazione di farmaci e cambia stile di vita può aiutare a gestire ITP e sentirsi meglio.

E ‘anche importante capire i relativi rischi e gli effetti collaterali di ogni trattamento. Potreste scoprire che gli effetti collaterali superano i benefici potenziali del suo farmaco. Tu e il tuo medico sarà valutare attentamente i pro ei contro per aiutarvi a trovare la migliore opzione di trattamento.