Pubblicato in 20 December 2018

Rene infezione vs UTI (Infezione delle vie urinarie): Sintomi e Altro

Il tuo tratto urinario è costituito da più parti, compreso il vostro reni , la vescica e l’uretra . A volte i batteri possono infettare il tratto urinario. Quando questo accade, si chiama un’infezione del tratto urinario (UTI) .

Il più comune tipo di UTI è un’infezione della vescica ( cistite ). Le infezioni dell’uretra ( uretrite ) sono anche comuni.

Come un’infezione della vescica o dell’uretra, un’infezione renale è un tipo di UTI. Mentre tutte le infezioni del tratto urinario richiedono valutazione medica e il trattamento, un’infezione renale può essere molto grave e può portare a complicazioni potenzialmente gravi. Per questo motivo, è importante sapere quando la vostra UTI è un’infezione renale.

Un’infezione renale può condividere molti sintomi in comune con altri tipi di infezioni del tratto urinario, come cistiti e uretriti . I sintomi comuni a qualsiasi tipo di UTI possono includere:

  • una sensazione di dolore o bruciore durante la minzione
  • sensazione di come si ha bisogno di urinare spesso
  • maleodoranti di urina
  • urina torbida o urina con il sangue in esso
  • passando solo una piccola quantità di urina, anche se si deve urinare frequentemente
  • dolori addominali

Oltre ai sintomi di cui sopra, ci sono alcuni sintomi più specifici che possono indicare che l’infezione si è spostata in reni. Questi sintomi possono includere:

  • febbre
  • brividi
  • il dolore che è localizzato nella parte bassa della schiena o di lato
  • nausea o vomito

Normalmente, il tratto urinario è ben attrezzato per prevenire le infezioni si verifichi. Questo perché il passaggio regolare di urina aiuta a scovare gli agenti patogeni fuori del tratto urinario.

IVU si verificano quando i batteri si fanno strada nel tratto urinario e iniziano a moltiplicarsi, che può portare a sintomi. Molte volte, questi batteri sono dal tratto gastrointestinale e si sono diffuse dal vostro ano nel tratto urinario.

E. coli batteri causano più IVU. Tuttavia, uretrite può verificarsi anche a causa di infezioni trasmesse sessualmente (STI) come clamidia e gonorrea .

Le donne sono più probabilità di sviluppare un UTI rispetto agli uomini. Ciò è dovuto l’anatomia femminile. L’uretra femmina è breve e più vicino all’ano, che significa batteri hanno una distanza minore di viaggiare per stabilire un’infezione.

Se non trattata, questi IVU possono continuare a diffondersi verso l’alto in reni. Un’infezione renale può portare a gravi complicazioni, tra cui danni ai reni o di una condizione pericolosa per la vita chiamata sepsi .

In altre parole, infezioni renali sono generalmente il risultato di progressione meno grave UTI per mancanza di trattamento.

Tuttavia, anche se la maggior parte delle infezioni renali si verificano a causa della diffusione di un’altra UTI in un rene, a volte possono verificarsi in altri modi. Infezioni renali possono anche accadere dopo intervento chirurgico ai reni o a causa di un’infezione che si diffonde da un’altra parte del corpo oltre al tratto urinario.

Il medico diagnosticare un UTI da analizzando un campione di urina. Possono testare il campione di urina per la presenza di cose come i batteri, sangue o pus. Inoltre, i batteri possono essere colta da un campione di urina.

UTIs, comprese le infezioni renali, può essere trattata con un ciclo di antibiotici . Il tipo di antibiotico può dipendere dal tipo di batteri che causa l’infezione così come la gravità della sua infezione è.

Spesso, il medico inizierà voi su un antibiotico che funziona contro una vasta gamma di batteri UTI che causano. Se si esegue una cultura delle urine, possono passare il proprio antibiotico a qualcosa che è più efficace nel trattamento del tipo specifico di batteri che causa l’infezione.

Il medico può anche prescrivere un farmaco che aiuta ad alleviare il dolore che viene fornito con la minzione.

Le persone con infezioni renali gravi possono avere bisogno di essere ricoverati in ospedale. In questo caso, è possibile ricevere antibiotici e fluidi per via endovenosa .

A seguito di un’infezione renale, il medico può anche richiedere un campione di urina di ripetizione per l’analisi. Questo è così che si può verificare che l’infezione ha completamente eliminato. Se ci sono ancora dei batteri presenti in questo esempio, potrebbe essere necessario un altro ciclo di antibiotici.

Si può cominciare a sentirsi meglio dopo solo pochi giorni di antibiotici, ma si dovrebbe comunque fare in modo che si completa l’intero corso del farmaco. Se non si prendono tutti i gli antibiotici, i batteri più forti non possono essere uccisi, causando l’infezione a persistere e divampare di nuovo.

Mentre si sta in trattamento per qualsiasi UTI, è possibile anche effettuare le seguenti operazioni a casa per ridurre il fastidio si può sentire:

  • Bere molti liquidi per aiutare la guarigione velocità e batteri filo dal tratto urinario.
  • Prendere over-the-counter antidolorifici, come l’ibuprofene (Advil, Motrin) o acetaminofene (Tylenol) per contribuire ad alleviare il dolore. Utilizzando una piastra elettrica per applicare il calore al vostro addome, schiena, o di lato può contribuire ad alleviare il dolore pure.
  • Evitare sia caffè e alcol, che può farti sentire come avete bisogno di urinare più spesso.

Si può aiutare a prevenire infezioni del tratto urinario ottenere effettuando le seguenti operazioni:

  • Bere molti liquidi. Ciò contribuisce a mantenere la vostra urina diluita e assicura anche che si urinare di frequente, che scarica i batteri fuori del tratto urinario.
  • Pulendo da davanti a dietro, che assicura i batteri dal vostro ano non sono portati in avanti verso l’uretra.
  • Urinare dopo il sesso, che può aiutare a scovare i batteri che possono sono entrati tratto urinario durante il sesso

Un UTI può ancora verificarsi, nonostante la pratica misure preventive.

Se si dispone di tutti i sintomi di un UTI, è molto importante che si vede il medico. Ottenere una diagnosi medica adeguata e di iniziare il trattamento antibiotico può aiutare a evitare di ottenere una potenzialmente grave infezione renale.