Pubblicato in 25 February 2015

Malattia di La Peyronie: Immagini, diagnosi, trattamento

La disfunzione erettile (DE) è una condizione in cui un uomo ha difficoltà a raggiungere o mantenere un’erezione. Può causare problemi in camera da letto per gli uomini di tutte le età. Una rara forma di disfunzione erettile, chiamata malattia di Peyronie, si traduce in una curva del pene che può fare l’erezione dolorosa.

Mentre un’erezione curva non sempre indica un problema, gli uomini che hanno la malattia di Peyronie possono avere problemi a fare sesso. Questo spesso provoca ansia e disagio. Continua a leggere per capire di più sulla malattia di La Peyronie.

Secondo la Mayo Clinic, la causa della malattia di Peyronie è in gran parte sconosciuta. Tuttavia, la ricerca suggerisce che la condizione può sviluppare dopo un trauma al pene, come la piegatura o colpire. Ciò può causare sanguinamento e conseguente accumulo di tessuto cicatriziale.

Mentre pregiudizio può essere la causa della condizione, in alcuni casi, la National Kidney Diseases e urologiche Clearinghouse (NKUDC) le note che spesso la condizione si pone, senza un evento traumatico.

La genetica e l’età sembrano svolgere un ruolo nella malattia di La Peyronie. cambiamenti del tessuto portano a lesioni più facile e più lento guarigione come gli uomini invecchiano. Questo li mette a maggior rischio di sviluppare la malattia.

Gli uomini con una malattia del tessuto connettivo chiamato contrattura di Dupuytren hanno una maggiore probabilità di sviluppare la malattia di Peyronie. Contrattura di Dupuytren è un ispessimento in mano che fa le dita tirare verso l’interno.

Il sintomo principale della malattia di Peyronie è la formazione di tessuto cicatriziale piatta chiamata placca. Questo tessuto cicatriziale può generalmente essere sentito attraverso la pelle. Placca costituisce normalmente sul lato superiore del pene, ma può verificarsi anche nella parte inferiore o laterale.

A volte la placca va tutto intorno al pene, causando una o deformità “waisting” “collo di bottiglia”. La placca può raccogliere calcio e diventare molto difficile. Il tessuto cicatriziale potrebbe provocare erezioni dolorose, erezioni morbide, o grave curvatura.

Il tessuto cicatriziale su una certa parte del pene riduce elasticità in quella zona. Targa sulla parte superiore del pene può evitare che si pieghi verso l’alto durante l’erezione. Targa sul lato può causare curvatura verso quel lato. Più di una placca può causare curvature complesse.

Curvatura può rendere penetrazione sessuale più difficile. Tessuto cicatriziale può provocare il restringimento o accorciamento del pene.

Se pensi di avere la malattia di Peyronie, il primo passo è quello di visitare il vostro medico primario. Un esame fisico aiuta il medico a determinare se avete la condizione. Questo esame può comportare l’assunzione di un misurazione iniziale del vostro pene.

Misurando il pene, il medico può identificare la posizione e la quantità di tessuto cicatriziale. Questo aiuta anche a determinare se il pene è accorciato. Il medico può anche suggerire un ecografia o raggi X per rivelare la presenza di tessuto cicatriziale, e lei può fare riferimento a un urologo .

Non esiste una cura per la malattia di La Peyronie, ma è curabile e può andare via da solo. Anche se può essere tentati di chiedere medicina giusta via, molti medici preferiscono l’approccio “vigile attesa” se i sintomi non sono gravi.

medicazione

Il medico può raccomandare farmaci - spesso farmaci iniettati nel pene - o addirittura un intervento chirurgico se stai vivendo più dolore o curvatura del pene nel corso del tempo. Solo un farmaco, clostridium hystolyticum (XIAFLEX), è stato approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) per trattare la condizione. E ‘approvato per l’uso negli uomini le cui curve più di 30 gradi durante l’erezione del pene. Il trattamento prevede una serie di iniezioni pene che abbattere l’accumulo di collagene.

Altri due tipi di farmaci che possono essere prescritti sono:

Opzioni non chirurgici

Ionoforesi, una tecnica che utilizza una corrente elettrica debole per fornire farmaci attraverso la pelle, è un’altra opzione di trattamento per la malattia di La Peyronie.

trattamenti non farmacologiche sono oggetto di indagine, come ad esempio:

  • terapia d’urto onda per rompere il tessuto cicatriziale
  • terapia di trazione del pene per allungare il pene
  • dispositivi di vuoto

I pazienti in trattamento con XIAFLEX possono beneficiare di esercizi del pene dolci. Per sei settimane dopo il trattamento, si dovrebbe fare due attività:

  • Allungare il pene quando non eretto, tre volte al giorno per 30 secondi per tratto.
  • Raddrizzare il pene quando si verifica un’erezione spontanea estranei a attività sessuale per 30 secondi, una volta al giorno.

Modifiche stile di vita

Cambia stile di vita possono ridurre il rischio di ED correlata alla malattia di Peyronie. Questi includono:

Chirurgia

La chirurgia è l’ultima linea di condotta in caso di grave deformità del pene. Secondo il NKUDC, è necessario attendere almeno un anno prima di passare a un intervento chirurgico per la malattia di La Peyronie. soluzioni chirurgiche comprendono:

  • accorciando il lato sano
  • allungando il lato tessuto cicatriziale
  • protesi peniena

Allungamento corre un maggior rischio di disfunzione erettile. Accorciando il lato sano viene utilizzato quando curvatura è meno grave. Un tipo di accorciamento è una procedura chiamata la plicatura Nesbit. In questa procedura, i medici rimuovere o cinch tessuto in eccesso sul lato più lungo. Questo crea una, pene più corto dritto.

La maggior parte dei rimedi naturali per la malattia di Peyronie non sono ben studiate, e sulla base di prove aneddotiche. Un paio di rimedi sono stati studiati e mostrano la promessa.

Uno studio del 2001 pubblicato in BJU internazionale ha concluso che l’acetil-l-carnitina “è significativamente più efficace e sicuro rispetto tamoxifene nel trattamento della malattia di La Peyronie cronica acuta e precoce”. Nessuno studio di follow-up è stato pubblicato.

I risultati di uno studio del 2010 pubblicato nel International Journal of Research impotenzahanno trovato che il coenzima Q10 integratori migliora la funzione erettile. Essi hanno inoltre ridotto curvatura del pene nei pazienti con malattia cronica precoce di Peyronie. Sono necessari ulteriori studi.

Secondo un articolo pubblicato nel Recensioni in Urologia, La vitamina E è stato ampiamente studiato per il trattamento della malattia di La Peyronie. Studi recenti mostrano alcun miglioramento nei pazienti trattati con la vitamina E rispetto al placebo.

La malattia di Peyronie è più comune negli uomini di mezza età, ma può verificarsi negli uomini di età inferiore ai 20. La ricerca mostra Da 8 a 10 per cento di uomini con malattia di La Peyronie sono sotto i 40 anni.

La maggior parte dei giovani con il regalo di Peyronie con sintomi quali erezione dolorosa. Essi spesso richiedono un intervento medico a causa di malattia acuta. Meno del 21 per cento dei pazienti studiati aveva una storia di disfunzione erettile.

In aggiunta al ansia o stress la condizione può causare - e forse il vostro partner - possono sorgere altre complicazioni. Difficoltà a raggiungere o mantenere un’erezione rende difficile avere un rapporto sessuale.

Se il rapporto non è possibile, si può essere in grado di generare un bambino. Cercare il sostegno di staff sanitario, che possono includere il vostro medico e un consulente psicologico, per aiutarvi ad affrontare queste complesse questioni.

Questo tipo di ansia può portare a problemi con il partner sessuale.

Prendere provvedimenti per stroncare lo stress sul nascere. Parlate con il vostro partner sulla malattia di Peyronie e come può influenzare le prestazioni a letto. Se necessario, ottenere il sostegno del vostro medico o un terapista per aiutare a far fronte.

La ricerca è in corso per aiutare gli scienziati a capire meglio ciò che provoca la malattia di Peyronie. I ricercatori sperano che la loro indagine sul processo li porterà ad una terapia efficace per aiutare gli uomini con malattia di La Peyronie.

Nel frattempo, fare il possibile per capire la condizione e prendere le misure necessarie per migliorare la qualità della vita - sia all’interno che all’esterno della camera da letto.

D:

Ci sono gravi sintomi di malattia di Peyronie che avrebbe richiesto cure mediche immediate?

UN:

Grazie per la grande domanda. Ci sono fondamentalmente due riguardano i sintomi, per il quale si dovrebbe cercare immediatamente un medico: il dolore, e priapismo. Qualsiasi caso di malattia di Peyronie (o sospetta di Peyronie) che è accompagnato da dolore (con o senza l’erezione), garantisce l’immediata visita all’ufficio del medico o il centro di cure urgenti (o ER). Il secondo sintomo che garantisce la valutazione medica immediata è priapismo - che è definita come l’erezione del pene indesiderato che persiste. Se il priapismo persiste per più di 30 minuti, soprattutto se accompagnata da dolore, si prega di prendere accordi per ottenere immediatamente un medico. 

Steve Kim, MD risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato consigli medici.