Pubblicato in 22 February 2017

Mammografia Alternative: vantaggi e rischi

Mammografia utilizza radiazioni per produrre immagini dettagliate dei seni. E ‘utilizzato nello screening di routine e per aiutare nella diagnosi del cancro al seno.

Negli Stati Uniti, mammografie sono uno strumento comune diagnosi precoce. Nel 2013,66,8 per cento delle donne 40 anni e più aveva avuto una mammografia entro i due anni precedenti.

La mammografia è un modo comune per lo screening per il cancro al seno, ma non è l’unico strumento di screening.

Continuate a leggere per saperne di più sui diversi tipi di mammografia, così come i potenziali benefici ei rischi di strumenti di screening alternative o complementari.

Film e mammografie digitali sono entrambi considerati la forma “standard” della mammografia. Sono eseguite nello stesso modo.

Potrai disrobe dalla vita in su e mettere su un abito che si apre davanti. Come ti trovi di fronte della macchina, un tecnico posizionerà le braccia e mettere un seno su uno schermo piatto. Un altro pannello dall’alto grado di comprimere il seno.

Ti verrà chiesto di trattenere il respiro per alcuni secondi mentre la macchina scatta una foto. Questo sarà ripetuta più volte per ogni seno.

Le immagini vengono visualizzate e memorizzate su fogli di pellicola o come file digitali che possono essere visualizzati su un computer. Negli Stati Uniti, è molto più probabile di avere la mammografia digitale.

Digital ha alcuni vantaggi rispetto pellicola. I file digitali possono essere facilmente condivise tra i medici. Le immagini possono essere ingrandite per una migliore visualizzazione, e le aree sospette può essere migliorata.

Le mammografie sono un buon strumento di diagnosi precoce. Sono stati mostrati aridurre morti per cancro al seno nelle donne età da 40 a 74. Possono essere a volte scomodo, ma in genere non causare dolore o collaterali gravi effetti.

Ci sono alcune preoccupazioni, però. Mammografie di screening perdere 1 a 5 tumori al seno. Questo è chiamato un falso negativo.

Non tutti i tessuti del seno sospetto si rivela essere il cancro. chiamata mammografie anormale per ulteriori test per escludere il cancro al seno. Questo è chiamato un falso positivo.

Avere tessuto mammario denso aumenta le probabilità di un risultato falso. Ma avere mammografie precedenti per il confronto può tagliare le probabilità di un risultato falso in mezzo .

La mammografia utilizza basse dosi di radiazioni. Il rischio di danno da una mammografia èBasso, Ma ha il potenziale di causare il cancro quando ripetuto nel tempo. Inoltre, la radiazione dovrebbe essere evitato se sei incinta.

Sotto l’ Affordable Care Act (ACA) , proiezioni di cancro al seno la mammografia sono coperti per le donne over 40 ogni uno o due anni. Di solito è coperto da Medicare pure.

3-D mammografia è un nuovo tipo di mammografia digitale, ma è eseguito nello stesso modo degli altri mammografie.

Le immagini sono prese in fette sottili e ad angoli multipli, quindi combinati per fare un quadro completo. Può essere più facile per i radiologi di vedere il tessuto del seno più chiaramente in 3-D.

3-D mammografia richiede circa la stessa quantità di radiazione mammografia digitale. Tuttavia, sono necessari più immagini, che può allungare il tempo di prova e la quantità di esposizione alle radiazioni.

Suo non è ancora chiaro se 3-D è meglio che digitale standard a individuare carcinoma mammario o abbassando i tassi falsi-positivi o falsi negativi.

3-D la mammografia non è sempre al 100 per cento coperti da assicurazione sanitaria.

Per saperne di più: La tomosintesi: Che cosa aspettarsi »

L’ecografia utilizza onde sonore ad alta frequenza, piuttosto che la radiazione per produrre immagini del seno.

Per la procedura, un po ‘di gel sarà posto sulla vostra pelle. Poi un piccolo trasduttore sarà guidato sopra il vostro seno. Le immagini appariranno su uno schermo.

Si tratta di una procedura indolore che in genere non causa effetti collaterali.

Ecografia del seno può essere utilizzato dopo una mammografia anormale o nelle donne con tessuto mammario denso. Non è di solito usato nello screening del cancro al seno di routine per le donne a rischio medio.

UN 2015 studioha scoperto che l’ecografia e la mammografia rilevato il cancro al seno a circa lo stesso tasso. tumori al seno trovate da ultrasuoni erano più probabili essere del tipo invasivo e linfonodo negativo linfa.

Ultrasuoni ha portato anche a più falsi positivi della mammografia.

Gli autori dello studio hanno scritto che in cui la mammografia è disponibile, l’ecografia dovrebbe essere considerato un test supplementare. Nei paesi in cui la mammografia non è disponibile, dovrebbe essere usato come alternativa.

Per saperne di più: con il seno ultrasuoni »

MRI non si basa su radiazioni. Esso utilizza magneti per creare immagini a sezione trasversale del tuo seno. E ‘indolore e normalmente non comporta effetti collaterali.

Se si dispone di una diagnosi di cancro al seno, la risonanza magnetica può aiutare a trovare i tumori aggiuntivi e valutare le dimensioni del tumore.

RM è di solito non è raccomandato come strumento di screening per le donne a rischio medio di cancro al seno. Non è così efficace come la mammografia nei tumori trovare ed è più probabile che per produrre un risultato falso positivo.

L’assicurazione non può coprire la risonanza magnetica come strumento di screening del seno.

imaging del seno molecolare (MBI) è un test più recente e potrebbe non essere ancora disponibile più vicino a te.

MBI comporta un tracciante radioattivo e uno scanner di medicina nucleare. Il tracciante viene iniettato in una vena del braccio. Se si dispone di cellule tumorali nel tuo seno, il tracciante si accende. Lo scanner viene utilizzato per rilevare quelle aree.

Questo test è talvolta usato in aggiunta a una mammografia per lo screening le donne con tessuto mammario denso. E ‘anche utilizzato per valutare anomalie riscontrate su una mammografia.

Il test non si esporre a una bassa dose di radiazioni. C’è una rara possibilità di reazione allergica al tracciante radioattivo pure. MBI può produrre un risultato falso positivo o perdere piccoli tumori o il cancro situato vicino alla parete toracica.

MBI non può essere coperto come test di screening del seno di routine.

Anche se le linee guida di screening generale esistono, ci sono molte cose che possono fattore in come si dovrebbe essere a screening per il cancro al seno. Questa è la discussione si dovrebbe avere con il proprio medico.

Qui ci sono alcune cose da considerare quando si sceglie metodi di screening del cancro al seno:

  • raccomandazione medico
  • le esperienze ei risultati dei test precedenti
  • benefici e rischi di ogni tipo che si sta valutando
  • condizioni mediche, la gravidanza, e la salute generale esistente
  • la famiglia e la storia personale di cancro al seno
  • Quali esami sono coperti dalla polizza di assicurazione sanitaria
  • Quali esami sono disponibili nella vostra zona
  • preferenze personali

Le donne con seni densi sono consiglia di avere pellicola annuale o mammografie digitali.

Può essere più difficile da rilevare il cancro nel tessuto mammario denso, soprattutto se non ci sono mammografie precedenti per il confronto.

Potrebbe non essere necessario ulteriori test, però. Chiedi al tuo medico se l’ecografia o la risonanza magnetica è una buona idea. Questo può essere particolarmente importante se sei a rischio superiore alla media di sviluppare il cancro al seno.

Per saperne di più: significa avere seni densi aumentano il rischio di cancro? »

Se si dispone di impianti, è ancora necessario regolare lo screening del cancro al seno. Pellicola o mammografie digitali sono raccomandati.

Assicurarsi che il tecnico mammografia sa che avete impianti prima della procedura. Essi potrebbero aver bisogno di prendere le immagini in più perché gli impianti possono nascondere alcune tessuto mammario.

Il radiologo che legge le immagini avrà bisogno di sapere, anche.

E ‘ raro , ma una protesi mammaria può rompersi durante una mammografia. Chiedete al vostro medico se ecografia o la risonanza magnetica sono consigliabili.

Non c’è one-size-fits tutte le regole per lo screening del cancro al seno. Molto dipende i fattori di rischio individuali e livello di comfort con ogni metodo di screening.

Secondo la ricerca attuale , il rischio di una donna di sviluppare il cancro al seno nel corso dei prossimi 10 anni, a partire all’età di 30 anni, è la seguente:

  • All’età di 30 anni, si ha un 1 in 227 probabilità di sviluppare il cancro al seno.
  • All’età di 40 anni, si ha un 1 in 68 possibilità.
  • All’età di 50 anni, si ha un 1 in 42 possibilità.
  • A 60 anni, si ha un 1 in 28 possibilità.
  • All’età di 70 anni, si ha un 1 in 26 possibilità.

E ‘importante notare che il rischio di cancro al seno può essere superiore o inferiore a seconda delle vostre fattori di rischio individuali. Il medico sarà la vostra migliore risorsa nel determinare che cosa il vostro personale livello di rischio è e come fare migliore di screening.

Continua a leggere: Trattare con il post-mammografia ansia »